22 Aprile 2017
RIEDIZIONI

I South Designers rifanno Scalinatella in swing-house

22 Aprile 2017
RIEDIZIONI

I South Designers rifanno Scalinatella in swing-house

22 Aprile 2017
RIEDIZIONI

I South Designers rifanno Scalinatella in swing-house

Tentare di riportare un classico napoletano sui dancefloor di tutto il mondo non è facile. I South Designers, neo-duo formato da due artisti made in Naples (Antonio Fresa e Fabrizio Fiore) superano egregiamente la prova con “SCALINATELLA” (Edizioni Leonardi/Pirames International), primo singolo estratto da “NAPOLI FILES”, disco d’esordio composto in esclusiva per lo storico editore di canzoni napoletane Leonardi.

Abbiamo assistito all’esplosione globale di Tu Vò Fa’ l’Americano qualche anno fa, e non c’è motivo per cui questa rilettura in chiave swing-house non possa fare lo stesso.

I South Designers hanno scelto di campionare la versione poco conosciuta del trio Carosone del 1948, attualizzando il brano con un re-work che concede una nuova stesura frizzante e dinamica mai ascoltata prima. Il pezzo è sempre stato eseguito dai cantanti napoletani più accreditati in una chiave molto malinconica e dal ritmo pacato. Nella sua versione Carosone, genio indiscusso e tra i leader delle avanguardie musicali internazionali, aveva già mischiato le carte lasciando a Van Wood, chitarrista e personaggio naïf, l’interpretazione vocale della canzone, che risultò così molto spassosa e allegra. Fu portata nei nightclub in giro per il mondo com’è accaduto a gran parte del repertorio dell’illustre pianista e autore napoletano. Il passo è stato breve per i South Designers che a loro volta, cogliendone le potenzialità, ne hanno fatto un piccolo grande tormentone in chiave swing-house con un contagioso riff “saglie ‘e scinne” cantato dallo stesso Carosone, che certamente resterà nella testa di tutti gli estimatori di queste musiche senza tempo.
Il brano è contenuto in “Napoli Files”, un omaggio spontaneo alla canzone napoletana che è definita da tutti la musica più famosa del globo, dove i classici vengono rielaborati e rivisitati senza mai perdere di vista la qualità, la cifra stilistica e la bellezza che si respira nelle versioni originali, qui utilizzate sapientemente in una nuova forma.

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Riccardo Stellini scrive poesie

Riccardo Stellini diventa poeta. Il volto della moda, noto per essere il protagonista di importanti passerelle e per la sua

La moda della luce: ecco Limyè

LIMYÈ di Lucia Tittarelli, brand italiano d’abbigliamento sostenibile nato nel 2017 per elebrare la bellezza delle donne sottolineandone le diverse

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”