Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 31/01/2018
VENEZIA

Il Ballo del Doge riparte dal 25

Il Ballo del Doge 2018 che avrà luogo sabato 10 febbraio 2018 a Palazzo Pisani Moretta, nella splendida Venezia, arriva al 25esimo compleanno.

La sua ideatrice Antonia Sautter festeggerà con il tema “Rebirth & Celebration”, il titolo della XXV edizione si svelerà, come di consueto, attraverso i tre piani dello storico palazzo veneziano che affaccia sul Canal Grande, diventando il fulcro di un unicum incredibile.BDD 1e- Spettacolo - Il Ballo del Doge 2017

Al piano terra, Rebirth, la Rinascita in sintonia e all’unisono con il respiro di Madre Natura, ancora generosa con noi, malgrado le offese della supposta modernità; uno sprone ad abbracciare il nostro vero io con leggerezza, facendo della propria raggiunta consapevolezza un processo di grande splendore.

Al primo piano, il Tempo fuggevole, l’unico grande lusso della vita che tutti vorremmo fermare; il Tempo per amare, gioire, viaggiare, sperimentare e realizzare desideri; Il Tempo di celebrare la bellezza come conquista dell’esistenza.

Al secondo piano, il Piacere come motore universale e supremo godimento di ogni istante; il Piacere come passione e creatività, come coscienza massima dell’effimero; il Piacere come bellezza e libertà. Perché solo se nel brivido della trasgressione si nasconde un inconsapevole ritorno all’istinto e alla vita percepita attraverso i cinque sensi, allora la Rebirth può davvero considerarsi avvenuta.

Il Ballo del Doge è il ballo in maschera per antonomasia: rientra nel novero dei 10 eventi mondani più ambiti del globo e fra le 100 esperienze da fare almeno una volta nella vita. Definito coralmente dalla critica “Il ballo più sontuoso, raffinato ed esclusivo al mondo”.

Ogni ospite, indossando uno degli oltre 1.500 costumi disegnati da Antonia Sautter e realizzati interamente a mano nel suo Atelier di Venezia, prenderà parte ad una rivisitazione contemporanea dei sontuosi banchetti del ‘700, degustando raffinate pietanze a firma di Luca Marchini, chef stellato che ha ideato il menù ispirandosi al tema dell’evento e dando importanza all’esperienza tattile che il cibo offre oltre che alle emozioni palatali, accompagnate dall’inconfondibile perlage dello Champagne Vranken-Pommery, official partner del Ballo, che illuminerà i brindisi di tutti i presenti nella magica atmosfera del Carnevale.



Design of desire - 01/03/2019

La cooperazione alla base del Padiglione Polonia alla Triennale di Milano

Alla XXII Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, il Padiglione Polonia partecipa con [...]

Leisure - 29/01/2021

Michele Bravi: “La geografia del buio è voce che nasce dalla solitudine”

Voleva che fosse un disco di corpo vivo che suonasse come un corpo. Michele Bravi a 26 anni è già [...]

Trends - 21/04/2020

Cibo in lockdown: ecco il cambiamento alimentare degli italiani

Villa Miralago – il più grande centro nazionale per la cura dei disturbi del comportamento alimen [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!