Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 13/02/2020
21 FEBBRAIO

Il soul di Luca Jurman ritorna al Blue Note di Milano

Luca Jurman (con cui abbiamo approfondito molti temi qui) è uno dei protagonisti più raffinati della scena musicale italiana e questo mese torna al Blue Note di Milano. In programma c’è infatti uno show venerdì 21 febbraio alle ore 21 per proporre sul famoso palco milanese un viaggio emozionale attraverso i suoni e le note che scorrono nelle sue vene, un viaggio all’insegna del Soul. 

Il Blues e il Jazz sono infatti le sue radici; ha debuttato giovanissimo nel mondo della Soul music internazionale, è tra gli artisti più eclettici, con un’anima musicale rara: cantante, musicista, arrangiatore, produttore, vocal coach e attore.

Fin da bambino ‘aveva la musica in testa’, come scrive nel suo libro ‘Vocal Classes®’, quella musica che da sempre è la sua passione e la sua vita.

 

Il palco è la sua dimensione, interpreta e canta brani che hanno segnato la storia della musica nazionale e internazionale, regalando emozioni e creando una magia unica e diversa ad ogni concerto.

Un talento della musica che ama ricercare, sperimentare, arrangiare; una sensibilità non comune per la musica che gli permette di coinvolgere e accompagnare il pubblico in un viaggio emozionale così profondo da rendere il pubblico protagonista della sua performance.

Luca Jurman, piano e voce, sarà accompagnato sul palco da Lele Melotti, batteria, Franco Cristaldi, basso, Luca Meneghello, chitarre, Amedeo Bianchi, sax, Davide Ghidoni, tromba.

Ha collaborato con tantissimi artisti italiani e internazionali, ha cantato, suonato, diretto, prodotto, arrangiato, ma il palco e il live rimangono sempre la sua vera casa.

L’intensità delle sue interpretazioni e l’emozione che trasmette e condivide con il pubblico rendono ogni sua performance unica ed irripetibile.

 

Si è affermato come ‘vocalist’, collaborando in più di 320 album e dal vivo con artisti nazionali ed internazionali: da Antonacci a Zucchero, passando per Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Raf, Phil Collins, Miguel Bosè, Renato Zero, Mario Biondi, Alexia, Enrico Ruggeri, Grace Jones, Anna Oxa, Mogol, Adriano Celentano, Randy Crawford, Robert Palmer, Lorella Cuccarini, oltre ad essersi distinto come autore ed interprete di oltre 300 jingles pubblicitari, tra cui Sorrisi e Canzoni, Brooklyn, Algida, Coca Cola, Sky, BMW, ecc.

In teatro ha curato la direzione vocale dei musicals “Grease” (con Lorella Cuccarini) e “Beatrice ed Isidoro”



Society - 20/01/2020

A Torino in mostra i mitici costumi di Annamode: quando l’Italia andava a Hollywood

Cinema e arte si fondono nella mostra cinemaddosso da Cinecittà a Hollywood i costumi di Annamode, [...]

Society - 20/01/2017

Love IT: “Qui si porta in tavola il made in Italy”

Quando abbiamo visitato Love IT, il primo Food Experience Store dedicato alle eccellenze gastronomic [...]

Leisure - 15/01/2018

Numa contamina Parigi con la Tropical House

Se siete stati a Parigi di recente qualche amico più in gamba vi avrà parlato del club Le Baron . [...]

Top