Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 17/04/2019
AGENDA URBANA UMBRIA

In Umbria si promuove lo sviluppo urbano sostenibile

La Regione Umbria, in collaborazione con IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura, organizza una giornata di approfondimento, di confronto e di sintesi sui temi al centro dell’Agenda Urbana dell’Umbria.

Garantire uno sviluppo urbano che sia sostenibile e che offra nuovi servizi al cittadino: sono questi gli obiettivi generali dell’Agenda Urbana.

L’Agenda Urbana si pone l’obiettivo di assicurare maggiore vivibilità e attrattività alle città, incluse le medio piccole, che divengono così motori dello sviluppo di un territorio, integrando le politiche di riqualificazione urbana con l’erogazione più efficiente e innovativa di servizi a beneficio dei “city user”. Essa viene sviluppata in particolare con il Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014 – 2020 (POR FESR), ed è rivolta allo Sviluppo Urbano Sostenibile dei cinque poli abitativi umbri più grandi: Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello e Spoleto. Accanto all’attuazione degli interventi, si sta costruendo un nuovo modo di pensare e progettare che richiede da un lato capacità di visione e dall’altro capacità di ascoltare i cittadini, in una logica che parta veramente dal basso e che vede nella cooperazione tra soggetti diversi l’unico strumento per affrontare al meglio la sfida. In questo contesto si collocano i laboratori formativi L.U.C.E., Luoghi Urbani Crescono Esperienze, con l’obiettivo di disseminare sul territorio cultura, competenze e professionalità che siano in grado di riorientare concretamente le scelte e le azioni programmate in tale ambito.

 

L’Agenda Urbana dell’Umbria rappresenta un’importante occasione per contribuire a ridisegnare e modernizzare le città della regione attraverso la digitalizzazione dei servizi e dei processi amministrativi, il sostegno ai piani di mobilità ed efficienza energetica urbana, il sostegno alle azioni di promozione e fruizione culturale e naturale del territorio, nell’ottica di puntare a strategie integrate di sviluppo che contribuiscano al passaggio dalla riqualificazione urbana alla visione urbana.

 

 

Due le sessioni previste:

ore 9/13 “Laboratori Urbani Costruiscono Esperienze. I laboratori formativi nell’esperienza dell’Agenda urbana dell’Umbria”.
Intervengono: Stefano Ciurnelli, Mauro Annunziato, Emilia Giorgi, Antonio Brunori.
Michela Furiani e Lucio Caporizzi – Regione Umbria.

ore 15/17,30 “Le prospettive delle politiche di sviluppo urbano sostenibile in Umbria – verso la programmazione 2021-2027”

Intervengono: Aldo Bonomi, Cino Zucchi, Luca Zevi.
Carlo Cipiciani
e Lucio Caporizzi – Regione Umbria

Sono previsti inoltre saluti e contributi da parte della presidenza dell’assemblea legislativa regionale e della Giunta regionale.

Il programma della giornata è disponibile su www.inarch.it



Luxury - 20/01/2018

VicenzaOro, la gioielleria mondiale in rimonta

Un 2017 in ripresa per la gioielleria made in Italy. Secondo l'Osservatorio sul Settore Orafo-Gioiel [...]

Leisure - 05/04/2019

Ernia: “Sono passato da emergente a riconosciuto, ora è tempo di cambiare”

Davvero è il rapper colto, diverso da tutti gli altri? Per rafforzare questa percezione Ernia esce [...]

Leisure - 10/07/2018

Drefgold, la sua America si chiama Kanaglia

Il primo progetto discografico di DrefGold, “Kanaglia”, è una collection di 11 inediti su etich [...]

Top