Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 04/11/2019
FUTURO SOSTENIBILE

In un monastero in Tirolo si fa ricerca scientifica: la Fondazione Mach

La Fondazione Edmund Mach svolge attività di ricerca scientifica, istruzione e formazione, sperimentazione, consulenza e servizio alle imprese, nei settori agricolo, agroalimentare e ambientale. La sua gestione è ispirata a criteri di efficienza, economicità e trasparenza e non ha finalità di lucro. Si trova a  San Michele all’Adige (provincia di Trento) e domenica 10 novembre 2019, dalle 10 alle 17, apre le porte del campus con visite guidate, stand, laboratori, attività dimostrative, aperitivi scientifici, mostre, spazio bambini, area animali, punto agricoltura di precisione, ristorazione con specialità trentine.
L’evento si inserisce nelle celebrazioni per i 145 anni di fondazione dell’ente e rappresenta un’occasione unica per i cittadini di conoscere da vicino le tante attività ed i progetti condotti in questa “cittadella dell’agricoltura”.
La Fondazione Mach opera nei settori chiave dell’agricoltura, dell’ambiente e degli alimenti con attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico, e sorge in un campus di 14 ettari con aule, serre, laboratori, uffici e 70 ettari di coltivazione e area verde.

La Fondazione continua gli scopi e l’attività dell’Istituto agrario di San Michele all’Adige, fondato dalla dieta di Innsbruck il 12 gennaio 1874, e del Centro di ecologia alpina.

La storia dell’Istituto inizia il 12 gennaio 1874 quando la Dieta regionale tirolese di Innsbruck, che aveva acquistato il monastero e relativi beni, deliberò di attivare a San Michele all’Adige una scuola agraria con annessa stazione sperimentale, ognuna delle quali doveva congiuntamente cooperare alla rinascita dell’agricoltura nel Tirolo.

Poco dopo l’anno Mille, in Europa e anche in Tirolo, nascevano e venivano potenziati, ad opera di vari ordini monastici, diversi monasteri che divennero anche centri di attività agricole. La tradizione quindi è secolare.

Edmund Mach fu il primo direttore nella seconda metà dell’Ottocento: A Mach si deve il merito di aver intelligentemente intuito che ricerca e didattica non devono procedere separatamente ma devono invece costituire un binomio indissolubile dal quale trarre le premesse per la crescita del settore.

Fondazione Edmund Mach ospita anche il primo centro di ricerca One-Health italiano, che si occupa di agricoltura, alimentazione e ambiente per migliorare la qualità della vita e del territorio.

PROGRAMMA DOMENICA 10 NOVEMBRE

Fondazione Edmund Mach Via Edmund Mach 1, San Michele all’Adige (TN)
www.fmach.it/145 – events@fmach.it

Inaugurazione Porte Aperte e premiazione concorso fotografico “Coltivare è innovare”
Aula magna, ore 11.00

Visite guidate della FEM Percorsi storico, tecnico-scientifico e didattico
con partenza dall’Infopoint 1

• Un assaggio d’alpeggio
• Microvinifichiamo*
• Cosa c’è negli alimenti – Alla scoperta del laboratorio chimico e microbiologico*
• Universitario per un’ora* (per adulti e bimbi)
• Abbinamenti in cantina*
• Dimostrazione di Tree climbing
Stand scientifici
Palazzo Ricerca e Conoscenza
Stand didattici
Centro Istruzione e Formazione

• 11.00 Saturn – Dialogo tra aree rurali e urbane
• 12.00 Pollini in aria
• 13.00 La resistenza nella vite, possibilità e risultati
• 14.00 Dopo la tempesta Vaia: contenere i danni alle foreste trentine
• 15.00 Giovani, agrifood e montagna
• 16.00 Quando l’Arca non c’è: gli animali al tempo del cambiamento climatico



Leisure - 08/03/2019

Stand Up Comedy, Zelig Tv e i nuovi comici

In Italia il cabaret ai tavoli (e quindi in piedi) si è sempre fatto, dalle bettole ai ristoranti p [...]

Trends - 07/02/2018

Regali a San Valentino, fantasia per i sexy lovers

  San Valentino è soprattutto un'occasione commerciale, non ci giriamo intorno. In questo c [...]

Travel - 27/05/2019

Bari nella top 5 delle destinazioni Europee per Lonely Planet

Unica italiana tra le prime dici città da non perdere in Europa per Lonely Planet, Bari sta vivendo [...]

Top