Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 30/08/2020
SANTA CROCE FIRENZE

La “Bohemian Fantasy” di Giuseppe Andaloro

Mercoledì 2 e giovedì 3 settembre 2020 (alle 21 presso il Cenacolo di Santa Croce) in Piazza Santa Croce a Firenze, la magia dei Queen rivivrà attraverso il piano di Giuseppe Andaloro e le note dell’Orchestra Toscana Classica e dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Il symphonic Queen tribute si chiama “Bohemian Fantasy” e ripercorre la carriera del quartetto britannico capitanato da Freddie Mercury che per primo negli anni 70 e 80 unì la magia dell’opera ai suoni metallici del rock.

Nato a Palermo nel 1982, Giuseppe Andaloro è un perfetto interprete per questo genere di incontri tra generi. Ha iniziato giovanissimo una intensa attività concertistica, proponendo al pubblico un vasto repertorio che spazia dal Rinascimento alla musica moderna e contemporanea. La sua trascrizione della “Sagra della Primavera” di Stravinsky per due pianoforti e due violoncelli ha riscosso sincera approvazione dalla critica e grande successo di pubblico alla serata sold-out della prima esecuzione.

E’ stato ospite di importanti festival (Salzburger Festspiele, Ruhr Klavier, Spoleto Due Mondi, Bucarest Enescu, Ravello, “Chopin” Duszniki-Zdròj, A.B. Michelangeli di Brescia e Bergamo, “Al Bustan” Beirut, “Mehli-Mehta” Mumbai) e in alcune delle più celebri sale da concerto del mondo, fra cui La Scala di Milano, Salle Gaveau di parigi, Konzerthaus di Berlino, Gasteig di Monaco, Royal Festival Hall e Queen Elizabeth Hall idi Londra, Santa Cecilia nel “Parco della Musica” di Roma, Rudolfinum Dvořák Hall a Praga.

Suona regolarmente con rinomate orchestre (London Philharmonic, Tokyo NHK Symphony, Singapore Symphony, Hong Kong Philharmonic, Philharmonische Camerata Berlin, London Mozart Players, Czech Philharmonic Orchestra) e grandi direttori del calibro di Vladimir Ashkenazy, Jean-Jacques Kantorow, Gianandrea Noseda, Andrew Parrott, Giuseppe Lanzetta; tra le sue collaborazioni con altri acclamati artisti spiccano quelle con Sarah Chang, Giovanni Sollima, Sergej Krylov, Anna Tifu, Svetlin Roussev, John Malkovich.

L’occasione per riascoltare, in chiave sinfonica, “Bohemian Rhapsody”, “We Will Rock You”, “The Show Must Go On”, “Killer Queen”, “Somebody to Love” e altri capisaldi dell’epopea Queen, è davvero intrigante. Il pop dei Queen verrà eseguito con arrangiamenti orchestrali che ne rispettano l’essenza e ne esaltano la forza. Ideato da Giovanni Lanzetta, il progetto è arricchito dalla partecipazione, in veste di solista, di un autentico fuoriclasse del pianoforte, Giuseppe Andaloro, a cui si devono anche gli arrangiamenti orchestrali. Vincitore di importanti riconoscimenti, tra cui il Premio Busoni, Giuseppe Andaloro spazia con padronanza dalla musica rinascimentale a quella contemporanea. Il musicista siciliano è da sempre aperto alla musica dei giorni nostri, e proprio a “Bohemian Rhapsody” dei Queen ha dedicato una straordinaria versione per piano solo, pubblicata da Warner Classic.

La direzione è affidata a Giuseppe Lanzetta, fondatore e direttore stabile dell’Orchestra da Camera Fiorentina, Giuseppe Lanzetta vanta una lunga carriera internazionale che lo ha visto sul podio dei Berliner Symphoniker e della Berliner Philarmoniker Chamber Orchestre, dell’Orchestra dell’Opera Nazionale Russa, dell’Hermitage di San Pietroburgo, della Johannes Strauss di Vienna, dell’Atlanta Symphony e di altri prestigiosi ensemble. Dal 2013 è direttore Ospite Principale alla Carnegie Hall di New York.

Queen in versione sinfonica, doppio appuntamento alla Basilica di Santa Croce con Orchestra Toscana Classica e Orchestra Fiorentina

Mercoledì 2 e giovedì 3 settembre 2020 – ore 21
Cenacolo di Santa Croce – Piazza S. Croce – Firenze


ORCHESTRA TOSCANA CLASSICA
In collaborazione con
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
BOHEMIAN FANTASY
Symphonic Queen Tribute
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Pianoforte GIUSEPPE ANDALORO
Musiche dei Queen


Serate nell’ambito del festival “I Mercoledì musicali dell’organo e dintorni”, realizzato con il determinante contributo di Fondazione CR Firenze, di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e Comune di Firenze, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.

Biglietti 20/15 euro – prevendite nei punti Box Office Toscana e online su www.ticketone.it. Servizio prevendite anche a Palazzo Medici Riccardi nei giorni dei concerti, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21.



Leisure - 02/04/2019

Renata Boero: il tempo è dalla parte della sua arte

Il tempo è parte integrante e fondante dell'indagine artistica di Renata Boero. E il tempo [...]

Design of desire - 05/04/2019

Da oggi Milano ha il Museo del Design Italiano

Oggi è stato inaugurato il Museo del Design Italiano alla presenza di Stefano Boeri, Presidente Tr [...]

Trends - 27/01/2020

Le private label sono in salute: successo per MARCA a Bologna

Alla sedicesima edizione di Marca by Bologna Fiere, il Salone dedicato ai prodotti MMD (Marca del di [...]

Top