31 Dicembre 2017
NATALIZI

La Christmas Girl dei Carnaby

31 Dicembre 2017
NATALIZI

La Christmas Girl dei Carnaby

31 Dicembre 2017
NATALIZI

La Christmas Girl dei Carnaby

L’ultima sorpresa musicale del 2017 è CHRISTMAS GIRL il singolo di Natale dei CARNABY, band italo-americana che sta andando fortissimo all’estero, una produzione Sugar con le importanti firme di Filippo Sugar e Fortunato Zampaglione. Un tormentone natalizio “Anni 60”.

Christmas Girl è nato a ottobre: “Ci mancavano le nostre ragazze e abbiamo scritto un pezzo che parlasse dei momenti di festa in cui noi artisti lavoriamo quando invece gli altri si rilassano ma soprattutto, lontani da casa e da chi amiamo ci ritroviamo a fare il più bel mestiere del mondo! …Mentre tutti si godono le feste noi musicisti ci godiamo i live”.

Sono già partite anche le radio in Francia, Germania, Austria, Canada, Inghilterra, Giappone e Olanda. Il brano è stato mixato tra Le Officine Meccaniche di Milano e gli Abbey Road di Londra nella perfetta tradizione del genere.

I quattro membri della band (i fratelli Joseph e Vincent Sandonato, italo-americani, con Pietro Pelonero e Giuseppe Recalbuto) vivono a Bristol, dove hanno iniziato a suonare nei club, nei locali e nei festival. Attualmente infatti i Carnaby sono in studio per dedicarsi alla realizzazione di brani nuovi che usciranno nei prossimi mesi. I Carnaby, giovanissimi, non hanno vissuto gli anni Sessanta e neanche li hanno immaginati: li hanno rivissuti virtualmente tutti, studiandosi e gustando accuratamente i Dvd. “Una musica fresca, adatta a tutti, partendo dai più giovani per raggiungere tutte le categorie. I più grandi possono rivivere gli anni passati mentre i giovani possono scoprire un’epoca che non hanno vissuto. A noi interessa creare emozioni”.CARNABY cover
Anche il look è una rivisitazione degli anni Sessanta, attualizzata e non mera copia. “La nostra fortuna è quella di essere italiani, che oltretutto è patria e culla della moda”.

I CARNABY che amano definirsi simpaticamente “ragazzi complicati” si esprimono artisticamente con lo stile degli anni Sessanta: “Cantiamo emozioni e stati d’animo senza porci dei limiti stilistici; vogliamo esprimere quell’anima libera dei mitici anni Sessanta”. Anticonformisti e in controtendenza, i Carnaby si stanno scontrando con l’epoca dei sintetizzatori e dell’elettronica proponendo un ritorno alle chitarre e al vecchio sound.

Rientrano nell’accordo di produzione artistica tra la Sugar di Filippo Sugar e Fortunato Zampaglione: l’idea non è quella della formula ormai superata e statica dell’album, ma di una playlist che periodicamente introdurrà un brano nuovo ai propri followers.

Un viaggio nel tempo: “Ci sentiamo un po’ vintage; per noi gli anni Sessanta sono stati anni progressivi. Tornare indietro è un po’ come riprendere un bellissimo decennio per riattualizzarlo ai giorni nostri”.

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Rimontaggio a cura di Eberhard & Co.

18 rubini. Ponti rodiati con decorazione a vagues
circulaires al centro e colimaçon papier perimetrale.
Tutte le incisioni sono realizzate a colore oro 2N.

Morto un reality se ne fa un altro

“Famous for being famous” li bollava sin dagli anni 60 Daniel J. Boorstin. Erano comprimari della vita pubblica senza particolari

Marni e la ricerca di nuove forme

C’è tutto un mondo orientale fatto di leggerezze e morbidezze moderne nella collezione Marni autunno/inverno 2016/17. L’uomo creativo e audace

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?