28 Marzo 2017
BOOK

La Israel Valley è la storia di innovazione del momento

28 Marzo 2017
BOOK

La Israel Valley è la storia di innovazione del momento

28 Marzo 2017
BOOK

La Israel Valley è la storia di innovazione del momento

L’Israel Valley è una realtà che pochi conoscono ma che sta ridefinendo gli standard mondiali dell’innovazione. Secondo il Global Competitiveness Report del World Economic Forum 2016-2017 Israele è la seconda nazione più innovativa al mondo. Tecnologia, medicina, agricoltura, energia. Non vi è settore dove le imprese israeliane non abbiano sviluppato innovazioni diventate prodotti o servizi di uso quotidiano che hanno migliorato le nostre vite.

Interessante capire questa storia di successo e  se al di là della disponibilità economica, esistono condizioni che più di altre favoriscono il proliferare di idee e progetti. Le evidenze nel mondo ce lo confermano e ci mostrano che possono avere radici diverse. Israele oggi è leader mondiale della sicurezza informatica, tra i pionieri dell’aviazione senza pilota, della radiodiagnostica e della micro-irrigazione, un paese pieno di dinamiche start-up giovani, senza risorse naturali a cui attingere e in estrema fragilità geopolitica.

Il modello israeliano si sviluppa da una combinazione perfettamente armonica di 4 elementi: ottime università orientate verso gli ambiti scientifici; un capitale umano unico in termini di esperienza, di attitudini e di diversità culturale; fortissime sinergie fra mondo accademico e mondo industriale; l’Esercito, che appare come l’elemento catalizzatore della R&D.

Il 19 aprile a Milano si analizzeranno tutti questi fattori di successo in un incontro con Edouard Cukierman, autore del libro Israel Valley – Lo scudo tecnologico dell’innovazione, un testo che illustra il modello economico israeliano e che dimostra quanto un mix di caratteristiche peculiari così fortemente distintive sia stato l’elemento scatenante e processo inarrestabile di crescita e sviluppo economico di un intero Paese in direzione dell’innovazione. L’edizione italiana è curata da Giuliano Bergamaschi, professore a contratto presso l’Università di Verona.

L’evento è organizzato dalla Scuola di Palo Alto, una delle più accreditate business school italiane che è attiva nell’active learning e nella pubblicazione di testi business. Sarà ospitato nella suggestiva e ipertecnologica Immersive Room dell’Enterprise Hotel, un vero esempio di innovazione esperienziale.

L’appuntamento è per il 19 Aprile 2017 alle ore 18.00 –– Enterprise Hotel, Corso Sempione 91 Milano.

Interverranno: Marco Masella – Presidente Scuola di Palo Alto, Avitar Kotzer Adari – Consigliere per gli Affari Turistici dell’Ambasciata d’Israele,  Giuliano Bergamaschi – Filosofo e Pedagogista.

 

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”