Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 26/09/2018
MILANO DESIGN

La “Salumeria dello sport” apre a Milano

Orfani e nostalgici della Salumeria della Musica? A Milano a ottobre aprirà, in un’altra zona, la “Salumeria dello sport”, un luogo basato su un tipico concept americano, location dedicata a tutti gli appassionati di calcio del capoluogo meneghino; dove potranno ritrovarsi per condividere la loro passione accompagnandola a del buon cibo.

Dopo essersi occupata dell’allestimento della Salumeria della Musica, Natasha Calandrino Van Kleef è stata richiamata per occuparsi del visual concept di questo nuovo locale fortemente voluto da Leonardo Nascimento de Araujo, ex calciatore e attualmente dirigente dell’A.C. Milan.

Natasha Calandrino Van Kleef progetto Salumeria dello Sport MilanoNatasha Calandrino Van Kleef, titolare e fondatrice dello studio NVK Architettura & Design, ha creato il visual concept curando l’allestimento e l’illuminotecnica dello spazio. Ispirandosi al manifesto dello Slowdesign da lei pubblicato su Interni nel 2002, per la scelta degli arredi Natasha Calandrino Van Kleef si è ispirata ai materiali poveri che si utilizzano solitamente nei cantieri edili.

Tutto lo spazio è caratterizzato dall’uso di montanti in ferro e di passerelle autoportanti dei ponteggi con cui sono state realizzate librerie, piani d’appoggio lungo le pareti e dietro il bancone e la balaustra della scala che unisce i due livelli del locale.

Per l’impianto di illuminotecnica,la novità sta nei profili in rame normalmente utilizzati come copertura dei binari degli scorrevoli delle finestre in cui sono state inserite le luci LED puntate verso il basso per non interferire con la visione dei monitor. Lo stesso obiettivo di migliore la visione degli schermi ha interessato la scelta dei colori delle pareti che, contrariamente a quanto avviene di solito, sono uno scuro testa di moro per la parte superiore e un crema chiaro per la parte sottostante.

I nove schermi dove saranno trasmesse le partite sono infatti il punto focale intorno a cui ruota tutto l’allestimento del locale; lo schermo centrale è di circa 2×2 metri, mentre altri sei monitor più piccoli sono posizionati sulle pareti laterali. Altri due schermi sono poi presenti nelle due salette VIP, ciascuna concepita come un soggiorno lounge arredato con divani e lampade da terra per lasciarsi avvolgere in un’atmosfera di relax e tranquillità.



Leisure - 15/06/2018

Radio Italia, il Concerto che parte da Milano e arriva a 8 milioni di italiani

Se si fanno le somme, il Concerto di Radio Italia, rito pop collettivo di ogni metà giugno a Milano [...]

Leisure - 29/05/2017

Cannes 2017, Sofia Coppola e Nicole Kidman vincono ma non ci sono alla finale

Lo "psicodramma femminista" di Sofia Coppola e la bellezza regale di Nicole Kidman resteranno nella [...]

Society - 21/12/2018

Polvere di grafite per i disegni di Hélène Muheim

Il disegno è una carezza per Hélène Muheim, pittrice francese che vive e lavora a Montreuil, nell [...]

Top