Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 12/02/2021
DA LIBRO A MUSICA

“L’Amore Dietro Ogni Cosa” di Simone Di Matteo diventa disco

Simone Di Mattero, autore tv, scrittore, personaggio noto al pubblico televisivo per i suoi pensieri “irriverenti”, ora ha un nuovo progetto discografico intitolato “L’Amore Dietro Ogni Cosa”, il titolo del suo libro più famoso. Il cantante torinese Andrea Crimi (noto per la sua collaborazione con Enrico Palmosi per il singolo di lancio “Nero Asfalto”) dà voce e melodia ai racconti contenuti nell’omonima opera madre a firma di Di Matteo.

Finora mai nessun disco era stato pensato integralmente a partire da un testo letterario.

Ho abbracciato fin da subito il progetto – dichiara Crimi – e devo ammettere che la ricerca di melodie congeniali alla struttura del libro è nata e cresciuta dentro di me in maniera decisamente naturale! Credo che in una trasmutazione da libro a musica di questo tipo vada captata prima di ogni cosa la sensibilità dell’autore. Ho dato spazio alle emozioni, lasciandomi
trasportare da quella che già di per sè era l’idea cristallina dello scrittore Simone Di Matteo, con cui ho avuto un confronto continuo fino all’ottenimento di un sound direttamente proporzionale alla sostanza del libro stesso. Il genere Indie, poi, mi sta particolarmente a cuore e sono felice stia facendo sempre più presa anche in Italia. Forse è proprio questo che mi ha incoraggiato a seguire principalmente un binario non troppo lontano dai miei gusti personali
“.

Una raccolta antologica fortunata, premiata con il Premio Elsa Morante durante l’evento “L’arte dice no alla violenza”, successivamente portata in scena a teatro per la regia di Guido Del Vento e poi selezionata tra più 400 drammaturgie in concorso al Roma Fringe Festival 2019. Ad oggi, la parola si fa musica, dando vita ad un concept album interamente concepito da un testo letterario. Mai prima d’ora nessun disco era stato riadattato per intero a partire da un libro e “L’Amore Dietro Ogni Cosa” costituisce un primato in assoluto nella Storia, da Guinness World Record. Nell’album saranno presenti duetti con artisti del panorama nazionale, tra cui Laura Bono. In allegato, alcune foto legate al progetto, tra cui la copertina ufficiale dell’album e quella del primo singolo “Anne”, che verrà rilasciato pubblicamente per l’etichetta New Music International a partire da venerdì 12 febbraio.

A sinistra Andrea Crimi, musicista. A destra Simone Di Matteo, scrittore, con in mano la copertina del libro “L’amore dietro ogni cosa”.

La fortunata antologia dell’autore pontino Simone Di Matteo è un lavoro letterario in continua evoluzione. Ha ottentuto il Premio per la Letteratura nel 2016 durante l’evento “L’arte dice no alla violenza”, organizzato al Centro Espositivo Elsa Morante da A.I.D.E. Nettuno con il Patrocinio di Roma Capitale, nel 2018 è divenuto uno spettacolo teatrale per la regia di Guido Del Vento, selezionato tra più di 400 drammaturgie in concorso
al Roma Fringe Festival 2019, e in tutta probabilità approderà sul
grande schermo grazie al regista e sceneggiatore Carlo Fenizi che ne
realizzerà una pellicola cinematografica.
L’opera antologica di racconti, in cui lo scrittore conduce e trasporta il
lettore lungo il cammino della libertà, tra i luoghi dell’amore verso
situazioni d’analisi introspettiva e di disagio interiore, oggi ritrova
nuova forza espressiva nella voce di Andrea Crimi e nella penna dello
stesso Di Matteo che, grazie alla preziosa partnership con il paroliere
Simone Pozzati, è riuscito a creare testi d’impatto e di forte poeticità.
«In un momento storico delicato come quello che stiamo attraversando – rivela Di Matteo – in cui l’emergenza pandemica da Covid-19 ha messo in ginocchio l’intero pianeta e ci ha privato della possibilità di stare vicino alle persone a noi care, dovremmo tenere sempre bene a mente ciò che
conta davvero. Bisognerebbe ripartire dall’attenzione alle semplici cose, d’altronde, persino il più piccolo gesto può portare al più grande dei cambiamenti, e chissà, forse poter ricominciare a dar valore a ciò che lo merita. Sarebbe bello, una volta dimenticato il Coronavirus, se ci fosse per tutti una nuova contaminazione, ma d’amore, perciò torniamo a scriverlo, a parlarne, a dimostrarlo, e perché no, a viverlo e cantarlo. È questo ciò che vogliamo trasmettere a chi avrà voglia di ascoltarci”
.

Il progetto ha riservato una traccia dell’album per le selezioni al Festival di Sanremo 2022. Il disco sarà una commistione di Indie, pop-rock e puro cantautorato, affiancati alle talentuose voci di volti noti dello show business musicale italiano che hanno preso parte alla realizzazione di duetti inclusi nell’album (tra i confermati Laura Bono). Le canzoni riflettono fedelmente nell’arco di 13 tracce i sentieri disegnati dall’opera madre e dando piena forma all’essenza dei racconti in essa contenuti.

La produzione e il mixaggio di “Anne” sono ad opera dei DAT Studios e la pubblicazione è affidata all’etichetta New Music International, mentre la composizione delle musiche originali e gli arrangiamenti sono di Andrea Crimi. Alle chitarre troviamo Simone Sciarresi, al basso e alla batteria Simone Pistolesi. I testi sono a firma di Simone Di Matteo e Simone Pozzati. L’artwork copertine è a cura di Antonello Ariele Martone.



Design of desire - 06/04/2019

Leonardo Horse Project svela 13 cavalli d’artista

Leonardo Horse Project in occasione della Milano Design Week 2019 ​è un progetto ​ideato da​S [...]

Leisure - 27/03/2021

“Sense of Women” l’arte al femminile al ME Hotel Dubai di Zaha Hadid

Alejandra Castro Rioseco è una collezionista d'arte dedita alla filantropia da 12 anni e sta per i [...]

Leisure - 21/05/2018

L’arte contemporanea alla Sisal, WinCity apre l’estetica al pubblico

Anche quest'anno il Sisal Wincity di Milano in piazza Armando Diaz n. 7 (zona Duomo di Milano), ospi [...]

Top