Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 23/11/2017
SPAZIO BORGOGNO

Le monadi di Fabrizio Corneli

Tra presenza e assenza, tra visibile e invisibile, tra stupore e titubanza si presentano i lavori di Fabrizio Corneli. Sono corpi illuminati e illuminanti, sono teatro delle ombre e ribalta della luce. Infatti, per Fabrizio Corneli il soggetto dell’opera è la luce stessa. Ma questa non può esistere senza il suo complementare, l’oscurità. La mostra allestita al meraviglioso Spazio Borgogno in zona Navigli a Milano si chiama Monadi e Menadi, titolo suggestivo che ben sintetizza la sua indagine.

Fabrizio Corneli ( Firenze 1958 ), uscito dall’Accademia di Belle Arti di Firenze nel 1980, ha esordito con la mostra Le alternative del nuovo al Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 1979. Da lì ha esposto al Tokyo Metropolitan Museum of Photography, Museo de arte contemporaneo Sofia Imber di Caracas, Museum of Art Seoul National University, Sharjah Art Museum negli Emirati Arabi e realizza installazioni permanenti in Italia, Francia, Belgio, Germania e Giappone. Sua l’installazione permanente per l’abside della chiesa romana di Sant’Andrea in Tontoli a Prato.

Nel gioco del vedere proposto da Corneli, il doppio, la coppia è un carattere che ricorre da sempre. È la luce che crea l’opera ma è l’ombra che fa apparire le sue figure tratte da un immaginario che spazia dall’antica Grecia alla contemporaneità. Le immagini che si formano sui muri hanno l’assenza della proiezione che però si origina da corpi di solidi geometrici presenti nello spazio. Le immagini vacillanti che le diverse lampade fanno sorgere sono il frutto della ferma fisicità di elementi e teorie. Corneli scompone, frammenta in misteriosi punti quell’immagine che il pubblico vede unitamente e nella sua completezza. Nel suo caso lo sguardo dell’artista è contrario a quello dell’osservatore.

Spazioborgogno – Milano 6 Dicembre 2017- 5 Gennaio 2018
Ripa di Porta Ticinese 113 20143 Milano
tel.+39 02 36695249
info@spazioborgogno.com
spazioborgogno.com


Fashion - 18/12/2017

Massimo Dutti e Zara, nuove opening a Milano

Il gruppo spagnolo Inditex avanza in Italia e fa bene anche all'occupazione. A Milano in questi gior [...]

Design of desire - 09/05/2016

Slamp, la luce che supera se stessa. Cinque progetti luminosi che lasciano la scia

Slamp è dal 1994 una delle aziende che usa per le sue lampade materiali brevettati e innovativi, un [...]

Society - 16/02/2019

The Way Magazine a Piazza Armerina: “Riqualificazione rispettando il genius loci”

Una stella della tv italiana e del teatro, Eleonora Brigliadori, con Damiano Gallo, firma di The Way [...]

Top