Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 22/09/2020
SETTIMA EDIZIONE

L’educazione alla tecnologia vince Dr. Start-upper

Il progetto “Mind your time”, la app per educare all’utilizzo corretto della tecnologia, ha vinto la settima edizione di Dr. Start-upper,il percorso di Università Cattolica e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi per la creazione di nuove imprese. Al vincitore un corso a scelta tra quelli proposti da Formaper – Camera di commercio.

Il secondo progetto classificato, Wiso, vince incontri di coaching con Sellalab per lo sviluppo dell’idea di business, e il terzo, Mia, sarà sostenuto con iniziative di visibilità.  

L’iniziativa, nata nel 2013 dall’Università Cattolica in collaborazione con la Camera di commercio, scommette sulla creatività dei partecipanti nel dare vita a start up innovative e nell’inventare nuove forme di lavoro e professionalità. Il corso gratuito che si è appena concluso ha visto la selezione e partecipazione di 25 progetti e la partecipazione di 40 studenti di laurea magistrale e master dell’Università Cattolica. La Camera di Commercio mette a disposizione del vincitore la frequenza gratuita per una persona a uno dei corsi a catalogo Formaper e Sellalab offrirà incontri di coaching per lo sviluppo dell’idea di business selezionata.

Il territorio milanese conferma un’alta concentrazione delle start up rispetto a quella nazionale. Il 19,6% delle start up italiane, 2.254, hanno infatti sede a Milano e provincia (dati report 2° trimestre di MISE, Unioncamere e InfoCamere). Link alla ricerca.

Dr. Start-upper offre gli strumenti essenziali, la conoscenza dei quadri normativi e le skills manageriali per lo sviluppo di idee che portino alla creazione di una start-up; potenzia le competenze imprenditoriali; crea un network di contatti personali e istituzionali utile per i futuri imprenditori. Obiettivo ultimo è la creazione di nuovi posti di lavoro altamente qualificati e la diffusione di una cultura dell’innovazione, che nasca dalla contaminazione tra il mondo accademico e quello imprenditoriale.

L’intuizione può diventare un’impresa, le idee un business plan, le attitudini personali competenze imprenditoriali. Durante il training, della durata di circa sei mesi, si sono alternati momenti di lavoro in gruppo e sessioni di formazione a distanza tramite video lezioni, incontri con giovani start-upper di successo, e presentazioni dei propri lavori a venture capitalist e business angel.

LE IDEE FINALISTE

Mind your time

Mind Your Time è un’applicazione mobile finalizzata al miglioramento del rapporto che gli utenti hanno con la tecnologia, educandoli a un utilizzo positivo attraverso la tecnologia stessa. Gli studenti di oggi, nati e cresciuti con la tecnologia, sono proprio per questo i primi interlocutori di Mind Your Time. L’applicazione monitora il device e quando ne rileva un utilizzo disfunzionale lo notifica all’utente. Quindi, in base al profilo psicologico e allo stato d’animo, gli propone strategie e tecniche di comprovata efficacia per migliorarne produttività e benessere, educandolo nel tempo a modalità di utilizzo più sostenibili.

WISO

Why is so important è un progetto nato per sensibilizzare il consumatore ad uno stile di vita green. Il nostro obiettivo è far conoscere a cittadini e turisti iniziative imprenditoriali con impatto ambientale grazie all’utilizzo di un’applicazione per smartphone, quindi promuoverle e far pubblicità al fine di aumentare il tasso di partecipazione. L’app permetterà di scoprire realtà già esistenti e creare una community per lo scambio di idee tra persone che condividono una forte sensibilità per l’ambiente. Ogni utente potrà creare un profilo personale che funzionerà come un Green Blog per la condivisione di foto e post inerenti al main topic. Inoltre, WISO organizzerà in prima persona eventi di team building aziendali, sempre in tema sostenibilità.

Mia

Mia è l’assistente che aiuta a registrare, gestire e analizzare tutti i propri acquisti, garantendo risparmi attraverso il riscatto di coupon. Dopo qualsiasi acquisto, infatti, ogni persona ottiene una ricevuta: informazioni dettagliate e preziose, che spesso finiscono però cestinate. Ricevendo gli scontrini tramite foto, mail o NFC e memorizzandoli, Mia si propone di fornire ad ogni utente un metodo nuovo, efficace ed ecologico che permetta di organizzare la propria contabilità in maniera centralizzata. Con il progressivo aumento degli scontrini caricati, l’App riconoscerà all’utente la possibilità di accedere a iniziative di digital marketing attivate dalle aziende tramite gli account Mia4Business.

Curriculum Vide

CurriculumVide è una piattaforma digitale per la ricerca dei giovani e più brillanti talenti. I candidati potranno fare application, per le posizioni aperte presso le aziende clienti, non più attraverso il Curriculum Vitae tradizionale ma attraverso una breve video candidatura. Questo strumento consentirà a recruiters e imprenditori di risparmiare tempo nella valutazione di curricula di soggetti che in seguito, al primo colloquio conoscitivo, potrebbero dimostrare di non avere le doti comunicative auspicate sulla base delle proprie soft skills.

D3tails

D3tails è il nuovo modo di creare prodotti di design, altamente personalizzati, di qualità e completamente a sostegno dell’ambiente. D3tails è una piattaforma online sviluppata con lo scopo di mettere in contatto Clienti Finali, Designer e Stampatori 3D attraverso un innovativo metodo di matching. Attraverso questa piattaforma è infatti possibile ottenere prodotti in materiali completamente riciclabili che spaziano dalla semplice plastica fino ad arrivare al simil legno, ceramiche e persino metalli, personalizzati al 100% come se fossero realizzati dalle mani esperte di un artigiano, ma con la velocità di un eCommerce tradizionale.

Place

L’applicazione è una piattaforma ideata per incontri lavorativi estemporanei, dettati dalla prossimità degli individui con due importanti limitazioni: l’ambito di interesse e il più evoluto e personalizzabile apparato di privacy. Place permetterà di dare un nome a quei volti che incrociamo, tramite l’utilizzo di una mappa e un sistema di AR implementato nella fotocamera. Si basa tutto sull’essere presenti o meno nell’applicazione, decidendo, qualora fossimo online, quali informazioni rendere note e quali celare.

Urban-chic

Urban-chic è un portale che riunisce i piccolo-medi negozi di abbigliamento delle varie città. Nasce sostenere l’economia locale in risposta alla crescente esigenza da parte dei negozianti di trovare una soluzione per ridurre lo svantaggio creatosi con i siti e-commerce. Il negoziante carica i propri prodotti all’interno del nostro portale, noi troviamo il cliente, gli permettiamo di pagare attraverso il nostro sito, e gli portiamo l’abito alla destinazione da lui stabilita. Il cliente ha la possibilità in modo semplice e veloce di confrontare le varie proposte dei negozi, venire a conoscenza delle offerte, e decidere se dirigersi in negozio o ricevere l’abito a casa.



Society - 23/02/2017

Il successo “social” ha fatto bene a Michele Bravi

Vi raccontiamo la storia di Michele Bravi, talentuoso cantante vincitore di X Factor di qualche temp [...]

Design of desire - 02/10/2017

Hive Tattoo Art Gallery, dai tatuaggi agli artisti

Ai confini di NoLo (Nord di Loreto) a Milano ha aperto la Hive Tattoo Art Gallery, un posto polifunz [...]

Leisure - 10/12/2019

Gioele Dix Cita a ciegas (Confidenze fatali) al Franco Parenti

È la vista di un cieco, evocazione di Borges, a illuminare il buio dei nostri labirinti interiori i [...]

Top