24 Agosto 2020
LATIN KING

Maluma un anno dopo Madonna

24 Agosto 2020
LATIN KING

Maluma un anno dopo Madonna

24 Agosto 2020
LATIN KING

Maluma un anno dopo Madonna

Darell, Jory Boy, Justin Quiles, Lenny Tavarez, Myke Towers, Ñejo & Dalmata, Ñengo Flow, Randy, Yandel, Yomo y Zion. Il nuovo album di Maluma contiene collaborazioni con i latin kings del genere e a un anno dalla collaborazione con Madonna, si trova a essere uno dei dischi più attesi della stagione. Si chiama “Papi Juancho” ed è uscito nel weekend scorso.

L’anno scorso “Medellin” con la superstar statuinentense aveva fatto meglio a lui che a lei: nuovo pubblico, curiosità, grande esposizione mediatica. Oggi che è uno dei più ammirati astri del Latin Pop, Maluma ha annunciato in una Live di Instagram l’uscita del suo nuovo attesissimo album. La notizia ha suscitato euforia tra i suoi fan e si è diffusa a macchia d’olio tra i suoi followers che hanno superato i 100 milioni (Instagram, Youtube, Facebook e Twitter).


L’album “PAPI JUANCHO”, composto da 22 brani scritti durante il periodo di quarantena a Medelin (Colombia) e a Miami (Florida), è il risultato di molti anni di duro lavoro e dell’evoluzione dell’alter-ego dell’artista; “Papi Juancho” è la versione matura di “Dirty Boy” (protagonista del suo secondo album Pretty Boy Dirty Boy).

«Questo album è molto speciale, rappresenta la mia essenza, con cosa sono cresciuto, che tipo di musica mi piace ascoltare insieme ai miei amici e la mia passione per la musica reggaeton. È questo il motivo per cui collaboro con artisti che mi hanno da sempre ispirato. “PAPI JUANCHO” è stato scritto con tanto amore per rendere felici i miei fan e me stesso. Voglio che alle persone piaccia davvero e che si divertano ascoltandolo, è questa l’essenza di Papi Juancho –racconta l’artista- È un album molto completo e dettagliato. Per esempio ‘Medallo City’ è un brano che fonde la trap con la salsa, un genere che non ho mai sperimentato, e le parole che compongono il testo, appartengono allo slang che usiamo a Medelin, e nella città in cui sono cresciuto, Envigado. Voglio mostrare la mia cultura e far vedere alle persone da dove provengo, sono di Medallo City”».       

Prodotto dai Rude Boyz (Kevin ADG e Chan “El Genio”), che hanno lavorato con Maluma fin dal suo primo album, le 22 tracce di “PAPI JUANCHO” sono state scritte dall’artista insieme a Edgar Barrera, Kevin ADG, Chan “El Genio”, Miky La Sensa, Vicente Barco, Juan Camilo Vargas tra gli altri.

DAL VIVO – Ora che non si possono fare concerti affollati, i record di Maluma fanno ancora più sensazione. Con il “Maluma World Tour” ha raggiunto un successo non paragonabile a nessun altro artista latino, con oltre 1 milione di biglietti venduti in 105 concerti in tutto il mondo solamente nel 2017 e diventando l’artista latino ad aver venduto il maggior numero di biglietti per i suoi concerti nel mondo. Nel 2018 e 2019 ha registrato sold out ovunque negli Stati Uniti e in Europa: tra gli altri, sold out alla Madison Square Garden Arena (New York), all’American Airlines Arena (Miami) e due The Forums (Los Angeles). Il suo tour mondiale “11:11” ha registrato il sold out a Yarkon Park di Tel Aviv, la più grande location per concerti di Israele (oltre 60.000 persone). Ha fatto la storia al 18° Festival Annuale di Mawazine a Rabat (Marocco), facendo un record di presenze di tutti i tempi con il suo concerto da headliner di fronte a 200.000 persone; e si è esibito per la prima volta a Riyadh, in Arabia Saudita, davanti a 25.000 persone.

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?