21 Novembre 2022
NUOVO EP

Marti Stone, giro dello spazio in musica

21 Novembre 2022
NUOVO EP

Marti Stone, giro dello spazio in musica

21 Novembre 2022
NUOVO EP

Marti Stone, giro dello spazio in musica

Marti Stone, dopo aver collaborato con Jovanotti e Andro dei Negramaro, arriva alla pubblicazione del suo EP “Spazio” in questi giorni. Un compendio di urban ed elettronica che sintetizza il mondo dell’artista di origini abruzzesi con aspirazioni cosmopolite, ehe si dipana in 6 brani (17 minuti di musica in totale) con commistioni di generi ben riuscite, anche se si resta sempre dalle parti della dance sperimentale.

Lorenzo Jovanotti parla così di Marti Stone: “Un’artista forte, nuova, libera e difficilissima da definire per il genere che fa. Gli artisti non si definiscono, si esprimono e si connettono con chi hanno davanti, cercano di trovare un modo per far sentire la propria voce, soprattutto a se stessi”. Questa natura le ha permesso di sviluppare un approccio indipendente e privo delle classiche catene ed etichette legate al genere musicale e al gender, donandole quel suo modo schietto e confidenziale di parlare all’ascoltatore in modo intimo.
SPAZIO EP si sviluppa in 6 tracce partendo da “Rumore (Mi piaci perchè)” un brano Pop con richiami alle sonorità dance degli anni 2000.Prosegue con “Stupida” una “ballad” Drum&Bass che ci porta fino alla title track “Spazio (Nasa Esa Casa Chiesa)” dove ritroviamo le origini Electro-Rap di Marti Stone espandersi sull’essenzialità della produzione Tech-House
La traccia numero 4 è “Amerika” singolo di anticipazione pubblicato a Ottobre, l’esperimento Indie-Urban-Pop dell’EP.
La raccolta, interamente prodotta da DaCo con la collaborazione di Marti Stone, giunge alle ultime due tracce con “Manicomio” (Reggaeton/Latin) e “Google (Muto)” (Garage/2-Step), concludendo così il giro dello Spazio in 17 minuti.

Marti Stone si descrive così: “Mi sono sempre sentita un’aliena, troppo rap per il rock e troppo indie per l’elettronica. A un passo dal 2023 ha senso pubblicare un EP con 6 tracce di 6 generi diversi dove nessun colore esclude l’altro all’interno di una scena musicale ormai contaminata e sempre più unita”.

Insieme all’EP è disponibile su YouTube il video ufficiale di “Spazio (Nasa Esa Casa Chiesa)” girato da Valentina Rubini.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?