6 Giugno 2022
RASSEGNA ESTIVA NEGLI SCAVI

Musica, arte e danza a Pompeii Theatrum Mundi

6 Giugno 2022
RASSEGNA ESTIVA NEGLI SCAVI

Musica, arte e danza a Pompeii Theatrum Mundi

6 Giugno 2022
RASSEGNA ESTIVA NEGLI SCAVI

Musica, arte e danza a Pompeii Theatrum Mundi

Storie, racconti, personalità, visioni, umanità: attori, ballerini, musicisti e artisti si esibiranno davanti al pubblico in un luogo dove la storia sembra rivivere ogni giorno. La quinta edizione di Pompeii Theatrum Mundi racchiude in sé tutti questi elementi, proponendo agli spettatori un programma ricco di eventi e spettacoli dal vivo. Dal 17 giugno al 16 luglio, il teatro internazionale torna a riempire gli spalti del Teatro Grande del Parco Archeologico di Pompei (in provincia di Napoli, Pompeii è la dicitura in inglese).

Performance di sensibilità artistica diverse: dalla danza di José Montalvò, alla tragedia classica di Jacopo Gassmann, fino al teatro di Elena Bucci e Chiara Muti e all’arte di William Kentridge con la Sinfonia N.10 di Dmitrij Sostakovic.

Il primo spettacolo ad aprire la rassegna estiva il 17 giugno alle ore 21.00 è la prima italiana di “Gloria / La vita è una festa”, la nuova opera di Josè Montalvò. Il coreografo francese porta in scena una eterogenea compagnia di 16 danzatori interpreti di un autentico inno alla gioia. Si proseguirà con “Due regine: Mary Stuart vs. Elizabeth Tudor”: una elaborazione drammaturgica, con regia e interpretazione di Elena Bucci e Chiara Muti che danno voce alle due storiche regine, incatenate l’una all’altra in un eterno duello. Il 29 giugno, sempre alle 21, sarà la volta di “Oh The Believe in another world, Sinfonia N. 10 di Dmitrij Sostakovic” eseguita dalla Luzerner Sinfonieorchester,diretta dal maestro Michael Sanderling. La Sinfonia N° 10 di Dmitrij Šostakovič fu composta nel 1953, anno della morte di Stalin ed è ispirandosi a queste note che l’artista sudafricano Kentridge ha realizzato uno dei suoi film. Chiude la programmazione “Ifigenia in Tauria”, tragedia di Euripide, nella traduzione di Giorgio Ieranò e la regia di Jacopo Gassmann.

La rassegna estiva, organizzata da Teatro di Napoli – Teatro Nazionale con il Parco Archeologico di Pompei in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival – Campania Teatro Festival, prevede questi quattro spettacoli suddivisi in più serate. Per l’acquisto dei biglietti, le offerte e le modalità d’ingresso consultare: www.teatrodinapoli.it

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?