Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 05/02/2021
SINERGIE

Nasce “Unison”, la Milano creativa unita dalla musica

Dalla mente di Lorenzo Cazzaniga, produttore musicale e ingegnere del suono a Milano, nasce l’idea di creare un progetto di unione e collaborazione tra addetti ai lavori, allo scopo di fare qualcosa di diverso, di rompere le logiche tradizionali e divisive che spesso ritroviamo anche nel mondo della musica e del suono. Perché la musica unisce, la musica sostiene, la musica è con noi in tutti i momenti della vita anche quando il cammino sembra impervio e la realtà là fuori inospitale. La musica fa il suo lavoro sempre, ci sintonizza e ci apre al nuovo, se siamo disposti ad ascoltarla, a vivere insieme agli altri il concerto della vita, anche quando i concerti non possiamo più viverli come prima. UNISON, “One-Stop Music & Sound Point” è un progetto in cui la musica  – e tutto ciò che gira intorno ad essa –  si è fatta, si fa e si continuerà a fare al massimo delle possibilità, perché quello che conta è difendere ciò in cui si crede,con apertura e volontà di comprendere le esigenze specifiche e le idee degli artisti, di stare al passo con i tempi, di innovare il linguaggio sonoro nella direzione più consona alla qualità, ai gusti del pubblico e alle richieste delle aziende, dei grandi operatori del cinema e dell’ home entertainment, per garantire a ciò che viene ideato e prodotto, e dunque nell’interesse di chi lo ha commissionato, unicità e memorabilità.

La musica dà il potere alle persone di connettersi nonostante tutto, e creare insieme bellezza.

Mosso da un pensiero di bellezza e da una grande dedizione per il suo lavoro, Lorenzo Cazzaniga, Mechanic of Music, Multi Award Engineer and Producer, decide che è arrivato il momento di mettere insieme la “band giusta”, di proporre a un gruppo di riconosciuti professionisti della industry della musica e del suono, un progetto di collaborazione sinergica.

Con oltre 15 anni di successi, lo splendido spazio di Alari Park Studios a Cernusco sul Naviglio, sarà il quartier generale di UNISON. In Alari Parkhanno registrato e mixato musicisti importantissimi tra i quali Claudio Baglioni, Negramaro, Mango, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Andrea Bocelli, Elisa, Marco Mengoni, Dolcenera, PFM, Gianna Nannini, Loredana Bertè, e moltissimi altri. Uno dei maggiori studi di registrazione italiani nato come risposta di alto livello alle esigenze di artisti e discografici in ambito nazionale ed internazionale sulla base di un’idea di John Flynn, l’architetto inglese che ha progettato gli studi di Abbey Road.

Partecipano all’idea di Lorenzo Cazzaniga (Mechanic of Music, Multi Award Engineer and Producer), Paolo Piccardo (Audio Post-Production, Sound Supervisor, Sound Designer, Re-Recording Mixer), Simone Geravini (Digital Entrepreneur & Musician), Philip Abussi (Mokamusic Co-founder, Composer & Head of Music), Anita Falcetta (Mokamusic Co-founder, Music Licensing Manager & Business Development), Davide Vezzoli (Sound Engineer & Studio Assistant) e Tommaso Zerbini (Location Sound Recordist & Sound Designer).

“Più menti pensanti hanno come risultante più della loro somma se guardano nella stessa direzione” con queste parole Lorenzo Cazzaniga sintetizza ciò che per lui rappresenta UNISON. “UNISON per noi di Mokamusic è un pianeta sonoro innovativo nel quale diverse idee possono coesistere all’unisono e viaggiare nella medesima direzione con la stessa unica meta, la qualità”, sottolinea Philip Abussi.

La mission del progetto è racchiusa nell’espressione “One-Stop Music & Sound Point”, in cui la musica  – e tutto ciò che gira intorno ad essa –  si è fatta, si fa e si continuerà a fare al massimo delle possibilità, perché quello che conta è difendere ciò in cui si crede, con apertura e volontà di comprendere le esigenze specifiche e le idee degli artisti, di stare al passo con i tempi, di innovare il linguaggio sonoro nella direzione più consona alla qualità, ai gusti del pubblico e alle richieste delle aziende, dei grandi operatori del cinema e dell’ home entertainment, per garantire a ciò che viene ideato e prodotto, e dunque nell’interesse di chi lo ha commissionato, unicità e memorabilità.

Nello scatto da sinistra a destra: Lorenzo Cazzaniga (al piano), Paolo Piccardo, Davide Vezzoli, Tommaso Zerbini, Simone Geravini, Philip Abussi, Anita Falcetta



Leisure - 11/07/2018

Daniele Stefani: “Racconto l’Italia del pop regione per regione”

Con il video di Italiani", il suo singolo del ritorno per il 2018, Daniele Stefani ha sancito un ria [...]

Leisure - 04/12/2019

Un Cyrano in musical riparte da Napoli

Dopo 40 anni, una delle pièce francesi più apprezzate al mondo, un'opera senza tempo, sempre attua [...]

Society - 27/11/2018

Contesi, belli e bravi: gli chef Renzi e Perbellini

Ci sono due chef che da Milano conquistano il mondo, anche se hanno provenienze ed esperienze divers [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!