Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 06/10/2019
RITORNI

Nella tv dell’usato sicuro l’unica novità è Daverio

La tv generalista è sempre uguale e formula che vince non si cambia. In questi giorni due programmi di punta di Rai e Mediaset stanno tornando al loro pubblico con formule identiche a quelle degli anni passati.

Da domani, Enzo Iacchetti torna dietro al bancone di Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) per la 26esima edizione consecutiva al fianco di Ezio Greggio.

Enzo Iacchetti ha debuttato nel varietà di Antonio Ricci nella stagione 1994-1995 e ha condotto, a oggi, 2561 puntate.

La coppia Greggio-Iacchetti condurrà lo storico Tg satirico dell’access prime time di Canale 5 fino al 6 gennaio 2020.

La prima edizione di Paperissima Sprint, che nasce come uno speciale di Paperissima – Errori in Tv, risale al 1990 e va in onda su Italia 1. Tra i conduttori che si sono susseguiti stagione dopo stagione: il padre della Tv italiana Mike Bongiorno, un’esordiente Michelle Hunziker, Serena Grandi, Miriana Trevisan, Naike Rivelli, Antonella Mosetti, Eva Henger, Edelfa Chiara Masciotta, Juliana Moreira, Giorgia Palmas, Vittorio Brumotti, Valeria Graci, Alessia Reato, Maddalena Corvaglia e Roberta Lanfranchi. Che oggi torna al timone dello show la domenica sera.

 Paperissima Sprint, il varietà domenicale targato Antonio Ricci è ricominciato a fine settembre e al fianco dell’immancabile Gabibbo c’è per la seconda stagione consecutiva Roberta Lanfranchi, già Velina di Striscia la notizia nelle edizioni 1996/1997 e 1998/1999 e conduttrice di Paperissima Sprint anche nell’estate 1999.

Per “Striscia” 2019 la nuova rubrica “MUAGG-Il museo aggratis”, curata dal critico d’arte Philippe Daverio, che nel corso della stagione esplorerà le bellezze artistiche italiane che si possono ammirare senza pagare.

IL CASO DAVERIO – La nuova rubrica “MUAGGIl museo aggratis”, curata dal critico d’arte Philippe Daverio, passerà in rassegna le bellezze artistiche italiane che si possono ammirare senza pagare.

A Roma l’inviato del tg satirico di Antonio Ricci è seduto su una panchina all’inizio di via Imperiale (meglio nota come via dei Fori Imperiali) da cui si possono ammirare «tremila anni di storia senza muoversi». Dalla Fontana dell’Adriatico, posta alla base dell’Altare della Patria, fino alla Colonna Traiana; dalle cupole barocche, alle colonne di porfido della Basilica Ulpia. E ancora: i Mercati di Traiano; la Torre delle Milizie, del pieno Medioevo, e la Casa dei Cavalieri di Rodi. Infine, Daverio ricorda il grande muro grigio che Augusto I fece erigere per difendere il foro dagli incendi di Suburra.

In occasione della prima puntata, Daverio era stato a Milano per raccontare storia e curiosità legate al monumento equestre che si può ammirare all’Ippodromo. Progettato seguendo indicazioni e disegni partoriti dal genio di Leonardo Da Vinci, il cavallo si differenzia dagli altri monumenti equestri per il fatto che poggia il suo peso solo su due delle quattro zampe. Fu prima costruito in argilla e posizionato al Castello Sforzesco, dove nel 1499 venne distrutto dalle truppe francesi. Poi, ben 500 anni dopo, l’americano Charles Dent riprese il progetto, ricostruì pezzo per pezzo il cavallo, questa volta in bronzo, e lo rispedì a Milano.

FAZIO SU RAI DUE – Cambio di stazione televisiva di emissione ma formula identica per lo show di domenica sera di Fabio Fazio. Che Tempo Che Fa, dopo più di 1000 puntate e oltre 3500 ospiti nazionali e internazionali, ha avviata la diciassettesima stagione su Rai2 con uno share al debutto intorno all’8%. Che Tempo che Fa è realizzato da Rai2 in collaborazione con l’OFFicina e va in onda dagli studi del Centro di Produzione Rai di Milano con la regia di Cristian Biondani

L’appuntamento è preceduto alle ore 19.30 da Che Tempo Che Farà, in cui Fabio Fazio insieme a Mago Forest si intrattengono con il pubblico in sala in un gioco di improvvisazione che conduce i telespettatori allo show delle 21.00. Con loro anche Ale e Franz, Raul Cremona e l’inviato speciale Gigi Marzullo.

Con Fabio Fazio c’è sempre l’attesissima Luciana Littizzetto e l’elegante presenza di Filippa Lagerbåck. A seguire torna l’appuntamento con Che Tempo Che Fa – Il tavolo con Nino Frassica, Gigi Marzullo, Mago Forest, Ale e Franz e Raul Cremona.


Leisure - 28/01/2017

William Xerra, libri d’artista preziosi come il tempo

Il tempo e la materia di cui sono fatti i libri d'artista sono la vera chiave per capire l'opera di [...]

Travel - 11/08/2018

Kalidria in Puglia, il lusso sulla costa ionica

Kalidria Hotel & Thalasso SPA è un albergo 5 stelle in Puglia immerso nella natura incontaminat [...]

Leisure - 02/08/2017

Il Rossini Art Site in Brianza, oasi di natura e arte

C'è un posto magico sui colli Briantei, nel comune di Briosco, Brianza (Lombardia) che vi far [...]

Top