9 Gennaio 2024
GENNAIO A FIRENZE

One night in Florence. Mostra personale di Qian Wu

9 Gennaio 2024
GENNAIO A FIRENZE

One night in Florence. Mostra personale di Qian Wu

9 Gennaio 2024
GENNAIO A FIRENZE

One night in Florence. Mostra personale di Qian Wu

Verrà inaugurata alla Galleria Art Art di Firenze sabato 13 gennaio 2024 One night in Florence,  mostra personale di Qian Wu, a cura di Daniela Pronestì. Qian Wu ha vinto il Fiorino d’oro (pittura) del XL Premio Firenze che gli è stato assegnato a dicembre 2023 a Palazzo Vecchio.

Attraverso il titolo che introduce la mostra, il giovane pittore Qian Wu, per la prima volta ospite in Firenze,  propone un’immersione nella rilettura dei versi del grande poeta cinese Xu Zhimo, che nel giugno del 1925, dalle pendici dei monti Appennini affacciati sulla valle di Firenze, scriveva di getto la lirica omonima, dando voce a una giovane donna il cui amante l’avrebbe lasciata prima dell’alba.

Accostarsi alla pittura dell’artista Qian Wu, scrive Claudio Rocca, autore del testo critico, può assumere il valore di un’esperienza letteraria: una poesia visiva che si apre a quegli occhi che sanno ritrovare l’innocenza, parafrasando la lirica di Xu Zhimo.

La mostra suggerisce un viaggio immersivo e puramente astratto, in richiami di apertura, energia, vitalità. Utilizzando un mix di olio e resine acriliche verdi e bianche su tela, stesure piatte ed effetti vibranti del frottage il giovane artista cinese sceglie grandi/medi formati, nel rigore di una palette seriale, che rispetto alle opere precedenti – in dominante nera, poi in blu elettrico -, liberano ora la nuova dominante verde. Dal cielo cosmico alla vibrazione di felci e conifere: non tanto attraverso un verde evocativo di quiete, piuttosto un verde squillante, nel quale si aprono ad incastro travi bianche che fendono lo spazio della tela, costruiscono griglie articolate, come brecce di luce che filtrano fra cime arboree. Nelle opere di Wu la superficie pittorica è attraversata da bianche linee di forza che creano uno spazio dilatato, utilizzando textures lavorate con variazioni appena percettibili di spessore. L’attrazione per la grande dimensione si esprime in composizioni nelle quali è contraddetto l’ordine gerarchico tradizionale, per cui esiste un centro, una base, una sommità. Ogni angolo della tela è importante quanto ciò che risiede al centro, tanto che l’occhio dello spettatore è spinto a percorrere l’opera senza focalizzare l’attenzione su alcuna delle sue parti. Il dipinto risulta un vero e proprio ambiente nel quale immergersi.

Qian Wu è un artista della MA-EC Gallery di Milano e questa mostra è stata realizzata in collaborazione con la Galleria Art Art di Firenze. Qian Wu, classe 1991, ha al suo attivo numerose mostre personali e collettive. Tra le più recenti mostre personali, ricordiamo 2023 “Black and Blue”, 3812 Gallery, Londra, 2023 “Blue|Qian Wu Solo Exhibition”, Cultural Association MoCA (Modern and Contemporary Art)/Madeinartgallery, Venezia/Milano, Italia, 2022.

One night in Florence. Mostra personale di Qian Wu, a cura di Daniela Pronestì. Testo critico di Claudio Rocca presso Galleria Art Art – Via Ghibellina 105-107-111r, Firenze

Opening: sabato 13 gennaio 2024 ore 18.00, fino all’8 febbraio 2024

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”