22 Settembre 2020
COMUNE DI BELLANO

Poeti e filosofi a nudo sul lago, chi erano i “Balabiòtt”

22 Settembre 2020
COMUNE DI BELLANO

Poeti e filosofi a nudo sul lago, chi erano i “Balabiòtt”

22 Settembre 2020
COMUNE DI BELLANO

Poeti e filosofi a nudo sul lago, chi erano i “Balabiòtt”

I vicini di casa poco credibili, i creduloni facili a immediati entusiasmi. In Lombardia Balabiott è un termine traducibile in “danza nudo”, per definire un guitto oppure una persona facile a mostrare entusiasmo. Ma non è tutto: è stato anche un epiteto per definire un’intera comunità che sulle rive dei laghi lombardi ha fatto una storia a se stante. La rassegna di incontri con gli autori IL BELLO DELL’ORRIDO, ideata da Armando Besio e organizzata da ArchiViVitali, in collaborazione con il Comune di Bellano riparte sabato 26 settembre con Chiara Gatti e un incontro che unisce arte e architettura, anarchia e spiritualità. 
“La collina dei desideri: filosofi, vegetariani e balabiòtt a Monte Verità” è la storia di una comunità di uomini liberi: intellettuali, artisti, danzatori, filosofi, poeti fuggiti dal caos della vita borghese di inizio Novecento per rifugiarsi in un paradiso anarchico, fedeli solo alla natura e ai suoi umori, in un luogo dello spirito, affacciato a picco sul Lago Maggiore. La leggenda popolare li ha battezzati “balabiòtt”, per la pratica del vivere nudi e danzare nel sole.
Chiara Gatti – storica e critica dell’arte, direttore di Palazzo Verbania a Luino, collaboratrice di Repubblica, Robinson e de Il Venerdì – racconta quanto i risvolti mistici del loro ritorno alle origini siano densi di significato e cultura. Tanto da attrarre, nel corso del tempo, un fiume di seguaci, pensatori e teosofi che animarono uno straordinario cenacolo multidisciplinare, fervida culla della controcultura europea. Da Herman Hesse a Paul Klee, da Isadora Duncan a Walter Gropius, fino a Carl Gustav Jung che, negli anni Trenta, diede vita all’avventura intellettuale degli incontri di Eranos.

Read in:

Picture of admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Uno yacht Riva per l’Unicef

Il mondo del lusso e delle imbarcazioni simbolo del made in Italy più ricercato arriva a sostenere i bisognosi con

La Carrie party per i 10 anni

La Carrie è un marchio di borse, portafogli e accessori da donna. Tradizione, creatività e un tocco glamour sono i

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”