Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 20/06/2017
MOTORI

Porsche Motorsport vince ancora a Le Mans

Chopard festeggia la 19esima vittoria per Porsche Motorsport alla 24 Ore di Le Mans 2017. Chopard , la maison di gioielli svizzera, è partner ufficiale della manifestazione, e supporta ancora una volta il team tedesco di Porsche Motorsport uno dei più leggendari sul circuito ineguagliabile.

L’evento svoltosi lo scorso weekend è uno dei più importanti nella storia del motor racing. Il team ha conseguito la 19 vittoria della manifestazione dopo uno straordinario trionfo del 2016.

Quest’ anno Porsche afferma la sua superiorità nella gara di motor sport endurance, raggiungendo la prima posizione dopo una defezione tecnica delle due macchine Toyota durante la notte, a metà gara.

Approfittando del legame con Porsche, Chopard presenta il Superfast Power Control Porsche 919 HF edition, 100 pezzi serie limitata, con grande performance duvuta al nuovo movimento Chopard, il calibro 01.11-M di Alta frequenza.

chopardLa 24 Ore di Le Mans è la gara automobilistica sportiva più longeva del mondo, visto che si svolge in Francia dal 1923. Si tratta di una delle gare più prestigiose e spesso viene indicata come il “Grand Prix of Endurance and Efficiency”. La difficoltà dei team che vi partecipano è quella di bilanciare l’energia e lo sprint delle loro machine, perché tra monitoraggio e pit stop, si gioca tutta la competenza dei piloti. I piloti sono lanciati in strada a oltre 340 km orari anche per tutta la notte.



Leisure - 04/07/2019

I vincitori della seconda tappa dell’Italy Photo Award

I vincitori della seconda tappa dell'Italy Photo Award (tenutasi al BASE nell'ambito di Milano Photo [...]

Leisure - 19/03/2018

The Voice of Italy con la giuria transgenerazionale

“The Voice of Italy 2018”, alla scoperta della nuova voce italiana. Siamo alla quinta edizione d [...]

Trends - 18/01/2019

Il legno è di nuovo il materiale più richiesto nel design

Per ripristinare un albero ci vogliono in media 10 anni e questo da solo potrebbe spiegare perché i [...]

Top