Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 01/04/2021
INNOVAZIONE ITALIANA

Sangria Nana, ecco come la fa il bartender Oscar Quagliarini

Da un’idea di Patatas Nana con la ricetta del bartender Oscar Quagliarini e il Vino “Di Gino” Rosso di Fattoria San Lorenzo. Se gli spagnoli hanno inventato la sangria, tre eccellenze italiane la portano in scena. Patatas Nana, fresca di vittoria ai Barawards che hanno assegnato a I Fiammiferi il Premio Innovazione dell’anno, presenta una importante novità: nasce Sangria Nana che aggiorna il cocktail a base di vino più popolare al mondo.

Il rosso di alta qualità “Di Gino” di Fattorie San Lorenzo, è stato arricchito, grazie alla maestria del bartender Oscar Quagliarini, da estratti naturali di cedro, pesca, arancia e vaniglia, accuratamente dosato in lattine ecosostenibili dal design minimal ed elegante. Il tutto condito dalla filosofia di Patatas Nana che ha fatto della semplicità unita alla qualità il suo marchio di fabbrica.

Oscar Quagliarini è uno degli innovatori del suo campo. Oscar Quagliarini Herbarium è stato il primo erbario/cocktail menu / libro tascabile di una trilogia scritta dal famoso barista. Con Sangria Nana, l’aperitivo diventa sempre di più una cosa seria e lo sa bene Patatas Nana: per un aperitivo che si rispetti non basta mangiare bene ma bisogna anche bere bene.

L’ispirazione arriva sempre dalla Spagna, terra dove vengono coltivate e prodotte Patatas Nana, la patatina in busta che unisce la lavorazione artigianale all’utilizzo di soli tre ingredienti senza conservanti e aromi. Un’idea semplice ma rivoluzionaria che propone l’essenza della patata nella sua purezza e integrità.

Lo stesso concetto è stato sviluppato per Sangria Nana che è un aperitivo leggero, aromatico, rinfrescante, da gustare on the rocks o con l’aggiunta di frutta fresca.

Ed è sempre sulle note della ninna nanna Nana de Sevilla di Federico García Lorca che dalla Spagna si arriva in Italia, a Senigallia nelle Marche, dove lo chef Michele Gilebbi, patron di Nana Piccolo Bistrot, ha incontrato Oscar Quagliarini, soprannominato “il mago della mixology” e tra i Top World Bartender. A pochi km poi, a Montecarotto, tra le dolci colline dell’entroterra, c’è Fattoria San Lorenzo che produce il vino “Di Gino” rosso e lì la magia si è compiuta.

Una lattina totalmente ecosostenibile da 150 ml, un bicchiere e mezzo che si può gustare dovunque, a qualsiasi ora, preferibilmente in buona compagnia e ovviamente insieme ad uno dei pacchetti Patatas Nana o ai Fiammiferi, lo snack retrò dal gusto contemporaneo.

Sangria Nana, con le Patatas Nana e i Fiammiferi, dal 1 marzo si troveranno nei migliori cocktail bar e locali, nei club più esclusivi, nelle enoteche più prestigiose, nelle antiche e moderne drogherie, nei bistrot e in quei negozi e luoghi selezionati che ricercano il sapore del genuino e della tradizione. Oppure, per chi non ne può fare a meno anche a casa, possono essere acquistate nello shop online www.patatasnana.com



Leisure - 13/06/2019

Rinasce il Real Sito di Carditello a Caserta

Vicino alla Reggia di Caserta, in Campania, c'è un altro sito reale borbonico spesso dimenticato da [...]

Luxury - 26/05/2017

Auto classiche e uniche al mondo invadono Como per il Concorso d’eleganza di Villa d’Este

Prende il via oggi nella fantastica cornice del lago di Como, e prosegue fino al 28 maggio un viaggi [...]

Trends - 08/11/2018

Nuove manie: stone painting e finger painting

La foto che vedete in apertura di servizio è di un'opera di Domenico D'Oora, Stone Painting, resin [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!