13 Giugno 2023
AL NEXT DI PAESTUM

School Movie, a luglio studenti a Paestum per

13 Giugno 2023
AL NEXT DI PAESTUM

School Movie, a luglio studenti a Paestum per

13 Giugno 2023
AL NEXT DI PAESTUM

School Movie, a luglio studenti a Paestum per

School Movie – Cinedù è una rassegna cinematografica per Istituti Scolastici e consiste nella realizzazione di cortometraggi da parte degli alunni. Quest’anno, per l’11esima edizione, la presentazione si è svolta aal Senato della Repubblica italiana a Roma e ha annunciato il coinvolgimento di 8 regioni coinvolte e una location d’eccezione per la presentazione della finalissima, a Paestum in provincia di Salerno a luglio 2023.

Dal Piemonte alla Calabria, decine di docenti, dirigenti scolastici e sindaci, ieri pomeriggio hanno presenziato nella Sala Nassirya del Senato della Repubblica a Roma, alla presentazione della finalissima dell’undicesima edizione di “School Movie – Cinedù“. Entusiasmo a mille, quello che si è percepito ieri, sia da parte degli organizzatori e sia da parte di tutti coloro che hanno deciso di aderire alla manifestazione, segno che la due giorni di Paestum, prevista per l’11 e 12 luglio, sarà davvero indimenticabile.
Nel corso della presentazione, moderata da Anna Bisogno, (Professore associato di Cinema Radio Televisione presso l’Università telematica Mercatorum) ed aperta con la lettura della lettera di saluti inviata dal senatore Antonio Iannone, la fondatrice e direttrice artistica di School Movie – Cinedù, ha illustrato una parte del programma, che si articolerà con le proiezioni, nel primo pomeriggio, dei corti realizzati dalle scuole partecipanti al Next di Capaccio e lo spettacolo con le premiazioni, in serata, nell’area archeologica di Paestum.
“Questa manifestazione – ha detto Franco Picarone, consigliere Regione Campania – è un evento che riesce non solo a veicolare messaggi educativi importanti, per chi vive un’età educativa particolarmente delicata, ma è un modo anche per cogliere ciò che passa nella mente di questi ragazzi, in un mondo che corre veloce, troppo veloce”.
Parole quelle del consigliere regionale, condivise anche dal consigliere della Provincia di Salerno con delega al Turismo Pasquale Sorrentino… “School Movie – Cinedù è una realtà. Una manifestazione che nel tempo ha saputo dimostrare il suo lavoro, che cresce di anno in anno e che ora guarda ancora più in là, ad aprire le porte, magari il prossimo anno alle scuole dei paesi stranieri. Un evento che merita e che avrà tutto il sostegno che le istituzioni locali, regionali e nazionali potranno dargli”.
Sostegno confermato anche dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Capaccio Paestum Mariarosaria Picariello… “Tre anni fa abbiamo aperto le porte a School Movie e siamo stati felici di farlo e lo siamo ancora oggi e continueremo a stare al fianco degli organizzatori per far si che ogni anno cresca sempre di più”.
“Una manifestazione di grandissimo valore” così è stata definito School Movie da Maddalena Cialdella (Psicologa psicoterapeuta e Consulente presso il Tribunale ordinario di Roma), “Spesso la famiglia e la scuola sono in contrapposizione. La scuola spesso sembra non ascoltare i ragazzi tanto quanto non vengono ascoltati all’interno della famiglia. E invece per fortuna in questo contesto, vediamo insegnanti che capiscono e comprendono quanto i tempi siano cambiati e quanto il linguaggio dei ragazzi sia cambiato e vanno incontro a questa esigenza e lasciano che loro possano raccontarlo attraverso questi bellissimi cortometraggi”.
In occasione della due giorni di School Movie – Cinedù, l’area archeologica di Paestum sarà aperta con ingressi e visite guidate speciali, rivolte proprio ai piccoli protagonisti della kermesse, come confermato nel corso della presentazione di ieri da Marco Basile, delegato del direttore del Parco Archeologico di Paestum Velia Tiziana D’Angelo.
“Le sorprese però non sono ancora finite – dice in conclusione Enza Ruggiero – tra pochissimo infatti annunceremo anche i tanti ospiti che saranno presenti a Paestum ed i componenti della giuria di qualità, che avranno il compito di decretare i vincitori della manifestazione”.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

La donna di Carlos Gil è H24

Per il prossimo autunno/inverno Carlos Gil ha decretato che le donne che compreranno i suoi abiti saranno sveglie h24. Infatti

Tutti pazzi per “Mr. Robot”

Tre stagioni per 32 episodi hanno creato già un mito. Mr. Robot è una serie televisiva statunitense di genere drammatico-thriller,

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”