29 Novembre 2022
MEMORIE E MUSICA

“Surrender” di Bono: rivelazioni di 40 anni

29 Novembre 2022
MEMORIE E MUSICA

“Surrender” di Bono: rivelazioni di 40 anni

29 Novembre 2022
MEMORIE E MUSICA

“Surrender” di Bono: rivelazioni di 40 anni

Surrender: 40 Songs, One Story, la nuova autobiografia di Bono Vox, è ricca di rivelazioni inedite. Il cantante di una delle band più osannate della storia del rock, gli U2, è arrivato anche in Italia a raccontare il contenuto del suo libro. E non si tratta solo di memorie degli inizi. Molto del libro è dedicato all’Italia, come ha raccontato la rockstar a Fabio Fazio in diretta tv a “Che Tempo Che Fa”. “Ricordo che con Luciano Pavarotti accogliemmo la Principessa Diana – ha detto intervistato su Rai Tre – e a quel concerto era venuto anche mio padre. Rimase stupito dalla sua bellezza, 800 anni di diatribe tra Irlanda e Regno Unito svanirono in in colpo”.

E il libro contiene moltissime informazioni e aneddoti di tutta la sua vita. Saranno note ai fan più accaniti, ma leggerle con dovizia di particolari dalle pagine scritte dal protagonista è sicuramente altra cosa. Come quando The Flying Tigers stava diventando il nome della sua band, o di un’idea balzana per la copertina di “Pop” voluta e poi scartata dal leggendario artista Jeff Koons. Bono non risparmia nemmeno autocritica, quando ricorda il “terribile ciuffo” durante l’esibizione di Live Aid, nel 1985, che segnò la loro definitiva ascesa mondiale.

Essere qui in Italia stasera mi fa sentire come a casa mia, è una cosa che ho sempre provato. Mi fa molto piacere essere qui e non do per scontato che mi facciano un tifo del genere con così tanto calore dopo tutti questi anni insieme. Così Bono, il leggendario frontman degli U2, ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa su Rai3, in occasione dell’uscita della sua prima autobiografia, “Surrender – 40 canzoni, una storia”.

In televisione il cantante ha detto: “Mi ringraziano tantissimo ma l’Italia è stata estremamente generosa, quindi devo ringraziare tutti quelli che hanno aiutato; certo, io ho dato il mio contributo ma sono le persone normali, attraverso le tasse, il sostegno dato al Governo, non hanno mai la possibilità di essere ringraziati, allora lo voglio dire io: grazie a nome di tutti quelli che sono stati aiutati. Per esempio, combattere contro l’HIV, ora ci sono oltre 30 milioni di persone che riescono ad avere gli antivirali e sono in terapia, grazie, e lo possono avere gratuitamente perché noi, nel mondo libero, abbiamo deciso di farlo. Siamo riusciti in due modi: in una campagna abbiamo detto che non bisogna essere d’accordo con qualcuno su tutto, basta essere d’accordo su una cosa, così ho cercato di aprire con la Destra, con la Sinistra, con tutti, io sono forse più radicale, anche se mi sono ritrovato al Centro… C’è bisogno di ascoltarsi, attualmente ci sono troppe urla al mondo, la gente urla troppo. Io stesso penso abbia bisogno di ascoltare di più, sono un irlandese fatto e finito con bocca troppo larga, ho bisogno di ascoltare di più anche le persone che non ci piacciono, con le quali siamo in disaccordo. Papa Francesco parla della cultura dell’incontro, cioè andare  a trovare le persone dove stanno… Uno dei modi in cui siamo riusciti a fare in modo che l’America combattesse contro l’HIV… uno dei primi partner è stato proprio un italiano, Armani, adesso abbiamo la Fiat 500, insomma, grazie, grazie agli italiani e alla brillantezza dell’innovazione dell’industria italiana“.

Ultima uscita ufficiale degli U2: ‘Your Song Saved My Life’, singolo di un anno fa, primo inedito dal 2019, tratto dalla colonna sonora del film “Sing 2” . Il cantante Bono Vox ha annunciato che stanno preparando due dischi completamente diversi tra loro. Photo Credit: Kurt Iswarienko

Per l’attività discografica degli U2, il seguito di “Songs Of Experience” del 2017 è ancora avvolto dal mistero. Si dovrebbe chiamare Songs Of Ascent ma al momento è bloccato dalla band che vorrebbe incidere un altro disco più rock.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Su Rtv38 talk di cibo e business

È scattata la rubrica ‘La Dolce Vita’ su Rtv38, canale 10 Toscana, tra le più importanti emittenti televisive della regione. Venerdì 29

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”