Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 25/10/2019
MILANO 13 NOVEMBRE

Swap in the city, regole e divertimenti nel giorno dello scambio

Mercoledì 13 novembre 2019, dalle 18 alle 21.30, presso Aspirin (in Piazza Sportorno 2 Milano), torna per l’ultima volta nel 2019, lo swap party.

Swap in the City Milano organizza eventi glamour di baratto nel capoluogo lombardo. Si tratta di eventi speciali a tema, durante i quali è possibile scambiare vestiti e accessori che non si usano più, facendo delle nuove amicizie.

Per lo Swap Party del 13 novembre i posti sono limitati: ce ne sono 50 e l’iscrizione è obbligatoria. La quota di partecipazione 15 euro a persona (anche per accompagnatori, che dovranno iscriversi come tali) ed è previsto un gettone medium in omaggio per le nuove amiche che verranno portate all’evento. Inclusa anche la consumazione con buffet.

Per ricevere il gettone è necessario segnalare tutti i dati al momento dell’iscrizione via mail. Come farlo? Inviando una mail o compilando il modulo che si trova nella sezione”contatti” del sito www.swapinthecitymilano.it.

 

 

REGOLAMENTO DELLO SWAP PARTY

COSA PORTARE – da 1 a 10 pezzi tra capi e accessori donna (sia estivi che invernali). È importante controllare bene i capi a casa e porta solo ciò che è nuovo o usato in ottimo stato

COSA NON PORTARE – Jeans, pantaloni bianchi, intimo, costumi da bagno, vestiti da bambino/a e da uomo

LA SELEZIONE – La selezione avverrà da parte dello staff su max 10 pezzi compresi quelli che vengo scartati (per esempio, se ne arrivano 15 ne vengono visionati solo 10)

LE CATEGORIE – I capi/accessori verranno valutati, accettati e divisi in tre categorie: cheap, medium ed expensive. La valutazione è a discrezione dello staff, se non si è d’accordo è possibile decidere di non lasciare il capo/accessorio. Lo staff si riserva di escludere capi e accessori ritenuti non idonei (es. capi rotti, sporchi, macchiati, di valore esiguo, etc)

I GETTONI e IL VOUCHER – Per ogni capo/accessorio lasciato avrai diritto ad un gettone del valore corrispondente con il quale si potrà scegliere un altro capo/accessorio esposto all’interno della categoria. Se avanzano dei gettoni si potrà richiedere il voucher che ha validità 6 mesi dalla data di emissione

LO SWAP PARTY – Si gira tra i tavoli e gli stand, seleziona ciò che piace, ma è necessario fare una scelta! Se un vestito non interessa è giusto a disposizione, quindi metterlo sul tavolo o consegnalo allo staff. Bisogna sempre tenere presente il numero e il tipo di gettoni che si hanno a disposizione. Una volta fatta la tua scelta, si va al desk per “pagare” gli abiti con i gettoni.

Lo staff si riserva di escludere dalla partecipazione all’evento le persone che non rispettano il regolamento, ivi comprese regole di buona educazione e di buon senso. Durante l’evento si deve un comportamento etico e corretto nei confronti di tutti.

È vietato:

– tenere in mano un numero eccessivo di capi/accessori nell’attesa di decidere se prenderli o meno e comunque non corrispondente al numero di gettoni che si hanno a disposizione
– tenere in mano capi/accessori di una categoria diversa da quella dei propri gettoni
– utilizzare capi/accessori vostri o di Swap in the city come merce di scambio con le altre partecipanti
– adottare comportamenti che in qualsiasi modo alterano l’atmosfera dell’evento

Importante: non lasciare incustoditi effetti personali, lo staff non si assume la responsabilità per lo smarrimento o il furto di qualsiasi oggetto.

 

 

Swap in the city Milano

www.swapinthecitymilano.it



Leisure - 23/06/2018

Jalisse in vetta alla terza puntata di “Ora o mai più”

La regina delle prime due puntate di Ora o mai più, il talent tv con cantanti famosi che tornano su [...]

Leisure - 27/10/2019

La storia di stalking a Bari “Santa Subito” vince la Festa del cinema di Roma

Alla quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma 2019 ‘Santa Subito’ è il film succ [...]

Design of desire - 20/11/2016

Vighi Security Doors, le porte blindate hanno un profilo artistico

Vighi Security Doors è l'azienda di Colorno (provincia di Parma) che è pioniera nella realizzazion [...]

Top