Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 20/11/2020
CON ANTONIO ORLER

“The Gallery” il mondo dell’arte in una serie tv

Giovanni Faccenda, Catone Biasioli, Davide Basilico e Cesare Orler – presentatori nel palinsesto sull’arte moderna dei canali Orler Tv – intervengono nelle puntate di “The Gallery”, una serie televisiva che mostra, con ironia e leggerezza, il dietro le quinte del mercato dell’arte. Concepita da Antonio Orler e Laura Galigani durante il lockdow, la serie è stata interamente girata all’interno della Galleria Orler di Venezia Mestre e va in onda ogni sabato, alle ore 18.00, su “ORLER TV” (canali 867 di Sky e 144 del digitale terrestre).

Si ride ma si capisce anche il meccanismo che c’è dietro a molte vicende che si verificano nell’universo variegato delle gallerie d’arte. “The Gallery” mescola commedia e sentimento, sullo sfondo della vita di una galleria d’arte contemporanea italiana. Giorgio Regali, apprezzato attore di teatro oltre che presentatore della Galleria Orler, partecipa alla serie con il ruolo di Gilberto Bonomelli.

La trama incalza tra le pareti della Galleria Orler, impreziosite dalle opere di grandi artisti – tra gli altri Christo, Kounellis, Armodio, Bonalumi – e scaldate dalle vicende dei protagonisti, i cui destini si intrecciano grazie alla magia dell’arte; ma, nella galleria, le cose iniziano a funzionare bene solo quando i singoli riconoscono le debolezze e le fragilità degli altri e iniziano a lavorare come una squadra, prendendosi cura gli uni degli altri.

Antonio Orler inizia la sua carriera come performer di musical debuttando all’Arena di Verona con l’opera popolare Giulietta e Romeo di Riccardo Cocciante, per poi proseguire la sua carriera, interpretando ruoli principali in musical italiani e internazionali come Sister Act, Rocky, Titanic, Charlie e la Fabbrica di Cioccolato, First Date, ecc.. Antonio ha lavorato anche nelle navi da crociera Aida in Germania. Nel 2018 inizia una collaborazione con Paolo Simoni per la realizzazione di un progetto musicale pop con cui antonio raggiunge gli ultimi 60 finalisti di Sanremo Giovani. Antonio è parte al cast della Sit-com CaMeRiNo, prodotta da Taunton Entertainment. Antonio è inoltre docente di Musical Theatre nell’accademia TMA di Torino.

«Il mercato dell’arte è complesso ma durante il lockdown abbiamo avuto la conferma che la bellezza è terapeutica. Infatti, tantissimi telespettatori hanno ringraziato mio padre e gli zii per averli distratti dall’angoscia generata dalla pandemia da Covid-19, con interessanti trasmissioni televisive sull’arte contemporanea – racconta Antonio Orler, Manuel nella serie di cui è ideatore, aiuto regista, cantante della sigla – Così, insieme a Laura Galigani, ho pensato che fosse il momento giusto per creare una serie che raccontasse, in modo fresco e scanzonato, anche il dietro le quinte del mondo dell’arte».



Leisure - 01/11/2017

Hangar Bicocca l’arte da portare a casa è Take Me (I’m Yours)

Abbiamo assistito a scene esilaranti: persone che si provavano vestiti, modelli nudi che si facevano [...]

Style Story - 14/01/2020

Milano Moda Uomo 2020 introspezione Cult oltre le gabbie intangibili

Il viaggio introspettivo inscenato dai brand durante la settimana di Milano Moda Uomo appena conclus [...]

Design of desire - 20/04/2020

Imbottiti Munna, l’alta moda dei divani

Fondata a Porto nel 2008, Munna è un marchio di design di mobili rinomato per la creazione di imbot [...]

Top