Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 01/12/2016
MUSICA

Time After Time, la musica da ricordare con le date della storia

Time After Time è un libro musicale cronologico che non dovrebbe mancare nello scaffale dei music lovers. È scritto da Enzo Gentile, un giornalista musicale con anni di esperienza e sapiente arguzia. Che lo porta a esaminare il rock dagli anni 50 a oggi con la disinvoltura dell’appassionato e la curiosità dello scopritore sempre attento. Il libro di 340 pagine esce per la collana musicale di Hoepli diretta da Ezio Guaitamacchi. Gentile ci ha detto: “La musica negli ultimi 60 anni ha avuto il tempo come valore fondamentale. Perché le canzoni riflettono il tempo, soprattutto la musica leggera è così. E quindi parafrasando un successo, Time After Time vuole proprio dare il senso dello scorrimento. Ci ho messo tutto quello che ritenevo rilevante, da Tom Waits a Pupo”. Oltre che cercare i compleanni degli artisti (e gli avvenimenti musicali del proprio compleanno), il libro ha anche una prefazione di Ivano Fossati. Presentato a Milano con Ivan Cattaneo e Red Canzian dei Pooh, con un omaggio musicale prezioso di Paolo Jannacci, il libro ha subito destato interesse presso i giovani incuriositi e i tanti nostalgici dell’epoca del vinile, che è ancora considerata l’epoca d’oro della musica moderna. Enzo Gentile, che per circostanziare i suoi ricordi ammette di essersi ripassato dei brani su YouTube, confida: “L’esperienza indimenticabile della radio privata per me è stata fondamentale. Ci si riuniva per comprare i dischi e analizzarli nei più minimi particolari, poi si andava in radio a suonarli per vedere l’effetto che faceva”. Una circostanza poetica se paragonata al semplice, ma solitario, download o streaming dei cellulari di oggi.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 16/05/2016

Francesco Gabbani: “Nella musica e nello stile sostengo la semplicità”

Francesco Gabbani dopo anni di gavetta ed esperienza nella musica, è finalmente salito alla ribalta [...]

Fashion - 24/09/2016

Hanita viaggia nel tempo dritta alla Cuba romantica

Hanita, azienda napoletana di abbigliamento femminile che fin dagli anni 90 si è distinta per utili [...]

Leisure - 20/11/2017

Gli Incontri in bianco e nero di Paolo Roversi

La matrice giornalistica dell'arte fotografica di Paolo Roversi non è mai venuta meno. Nato a Raven [...]

Top