Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 18/12/2018
MENESTRELLO IN PISTA

Un anno ai vertici per Edoardo Bennato: ha suonato anche dal Papa

Per il 2018 che è stato un nuovo anno di boom, Edoardo Bennato ha voluto concludere l’esperienza in bellezza. Qualche giorno fa si esibito dal Papa.

Il 15 dicembre il rocker napoletano si è esibito al Concerto di Natale in Vaticano, giunto quest’anno alla 26esima edizione. L’evento si è tenuto presso la sala Paolo VI dalle ore 18:30 e andrà in onda il 24 dicembre su Canale 5. Nel cast della serata: Anastacia, Dee Dee Bridgewater, Ermal Meta, Elisa e molti altri.

Un momento d’oro per il menestrello del rock nostrano, che sta portando in giro per l’Italia il “Pinocchio and company tour” a 72 anni con buonissime recensioni. E oggi in tema di celebrazioni si può anche permettere di sottolineare che lui, non solo ha riempito San Siro nel 1980, ma che in quel medesimo tour di stadi pieni ne fece 13.

Due gli accostamenti che stanno ravvivando questa ripresa di carriera così evidente. Quello con Matteo Salvini (ma si trattava solo di un selfie) e quello con Gabry Ponte. Con il fondatore degli Eiffel 65 c’è di più: una vera inedita collaborazione musicale che segnerà ancora un nuovo passo per la storia di Edoardo Bennato.

Per Sony Music Legacy è uscito nel 2018  Burattino senza fili Legacy Edition , il suo album più venduto del 1977 con materiale inedito. La pubblicazione integrale dell’album di 40 anni fa è arricchita da un disco bonus con 14 versioni inedite live e studio dei brani contenuti nell’album originale. I formati sono bookset 40 pagine + 2CD e  LP+CD e libretto o solo LP.

In foto: catturato dall’obiettivo di The Way Magazine, Edoardo Bennato a spasso per Milano viene riconosciuto da una fan.



Travel - 16/01/2019

Dalla Versilia il trend del surf trasportato su una Tesla Model X

Ci sono mondi che sembrano impossibili da unire, ma andando al di la dell’apparenza, si possono fa [...]

Society - 24/10/2016

Robert Mapplethorpe, il genio della fotografia nuda ha finalmente una biopic

Robert Mapplethorpe è stato un genio della fotografia mondiale, uno di quegli artisti che da quando [...]

Society - 03/07/2018

Giorgio Faletti, ricordiamolo con quello che amava di più: i libri

Quando si pensa a Giorgio Faletti non ci viene in mente una sola definizione. Sì, perché Giorgio d [...]

Top