Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 24/03/2019

A Tromso le luci e i concerti della notte artica

Fino al 31 marzo la località norvegese pullula di attrazioni per i turisti. L'incanto della natura e le canzoni folk locali.

Di tutti i fenomeni naturali, forse l’aurora boreale (aurora boreale) è la più affascinante. Quando il cielo notturno si riempie di verdi raggi di luce in una danza calma o selvaggia e magica, che si sente abbastanza vicino da poter toccare, si perde rapidamente il senso del tempo e del luogo e si trascina verso un momento di infinito. Tale esperienza è qualcosa che si ricorda per il resto della vita. Ecco perché molte persone sognano di vedere l’aurora boreale almeno una volta, anche se come in molti fenomeni naturali, è mutevole e imprevedibile: quando e dove è possibile sperimentarli è una domanda a cui tutti gli amanti di aurora e aurora vogliono una risposta.

La rotta artica vuole rendere la regione di Tromsø, in Norvegia, dove c’è anche una Arctic Cathedral con una fantastica acustica dove vengono organizzati concerti con le canzoni folkloristiche locali, per allietare le notti dei turisti che arrivano da tutto il mondo. Insieme a vari fornitori di esperienze nella regione circostante, Tromsø Bussring ha reso più facile raggiungere diversi tipi di attività a Lyngen, Senja, Målselv, Bardu e Narvik durante la stagione invernale.

Crystal Lavvo, invece, è la modalità di vivere la notte artica nel nord della Norvegia dove è possibile vedere l’aurora dalla comodità del proprio letto grazie a una costruzione bed & breakfast fatta su misura per questa esperienza, di cui vi anticipiamo una foto.

Generalmente ogni “lavvo” non contiene più di 4 ospiti per una migliore esperienza notturna in totale armonia con la natura norvegese.

Il miglior periodo in Norvegia per ammirare l’aurora boreale è da settembre a fine marzo. Lo stesso dicasi per Finlandia e Svezia mentre in Islanda è possibile ammirarla fino a metà aprile.



Fashion - 13/05/2018

Raffaele Tufano, stilista romantico metropolitano

Un romantico metropolitano come Raffaele Tufano ha illuminato una location riaperta al pubblico per [...]

Leisure - 03/07/2017

Motor Web Museum, le auto made in Italy per le città dei motori

Presto si potranno rivivere must del passato e valorizzare il Made in Italy. Motor Web Museum è sta [...]

Design of desire - 13/02/2017

Alle origini della grafica italiana alla sinagoga di Reggio Emilia

I loghi di Pirelli e Coop, la Triennale di Milano negli anni 60: l'origine della grafica italiana è [...]

Top