13 Gennaio 2020

Al Viel Dal Pan, cibo prelibato e vista sulle Dolomiti

Ad Arabba, solo dieci tavoli affacciati sulle vette del gruppo del Sella, in un ambiente riservato ed elegante.

13 Gennaio 2020

Al Viel Dal Pan, cibo prelibato e vista sulle Dolomiti

Ad Arabba, solo dieci tavoli affacciati sulle vette del gruppo del Sella, in un ambiente riservato ed elegante.

13 Gennaio 2020

Al Viel Dal Pan, cibo prelibato e vista sulle Dolomiti

Ad Arabba, solo dieci tavoli affacciati sulle vette del gruppo del Sella, in un ambiente riservato ed elegante.

Ad Arabba, nello scenario incantato delle Dolomiti, il divertimento sugli sci si accompagna a un’esperienza culinaria unica. ça cena super esclusiva al Ristorante Viel Dal Pan è suggestiva, visto che si tratta dell’unico ristorante gourmet in alta quota nelle Dolomiti, in zona Porta Vescovo, all’interno del Rifugio Luigi Gorza.
Dedicato a chi ama ricercatezza e relax, vedute spettacolari e dehor al sole, Viel dal Pan è diventato una meta imperdibile per i gourmond.

A 2500 metri di altezza le vetrate del ristorante si aprono sul gruppo del Sella mentre al Bistrot, dal suo terrazzo riservato, si ammira il ghiacciaio della Marmolada.

Dolomiti Porta Vescovo Resort presenta l’alta cucina in alta quota, un’idea nata dall’intento di far vivere ai suoi ospiti un’esperienza di bellezza autentica, alla ricerca di interpretazioni innovative della cucina italiana di tradizione. L’incontro con lo chef Salvatore de Laurentiis, con la sua cucina di ricerca, fatta di accostamenti inediti e sorprendenti, lo si conquista salendo col gatto delle nevi al calar del sole fino ad arrivare a 2000 metri e oltre, avvolti in quella magica atmosfera che solo le montagne sanno regalare.

Al Viel Dal Pan mangiano solamente 40 fortunati alla volta, visto che ci sono solo 10 tavoli. Con il nuovo chef Salvatore De Laurentis e la sua brigata di cucina si gustano un’entratina di chips di patata americana, scampo marinato, granita di rapa rossa e coriandolo, un antipasto di ringo salato, parfait di fegatini, frutti rossi e nocciole, due primi e due secondi (di carne e di pesce), dessert.

Tutt’intorno, neve perfetta su piste magnificamente battute, cielo azzurro, aria pulita e sole praticamente tutto l’anno, impianti di risalita ultramoderni che consentono di raggiungere alcune tra le location più belle e panoramiche di tutta l’area sciistica e, non da ultimo, tanto divertimento ed esperienze gourmet in alta quota. Arabba, il punto di riferimento a valle (Fodom) dello scenografico comprensorio sciistico di Arabba – Marmolada, che fa parte del celebre carosello Dolomiti SuperSki, è una frazione del comune di Livinallongo del Col di Lana ai piedi del Passo Pordoi. È uno dei principali centri turistici invernali

“The place to ski”, ovvero una certezza. Ad Arabba si scia per davvero e per tutta la stagione, dall’apertura alla chiusura impianti (quest’anno prevista per il 14 aprile 2020). 

Read in:

Picture of admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”