22 Marzo 2024

Ama Stay, Dolomiti sullo sfondo

La proposta del giovane chef barese Marco De Benedictis unisce due luoghi d'Italia diversi e incantevoli.

22 Marzo 2024

Ama Stay, Dolomiti sullo sfondo

La proposta del giovane chef barese Marco De Benedictis unisce due luoghi d'Italia diversi e incantevoli.

22 Marzo 2024

Ama Stay, Dolomiti sullo sfondo

La proposta del giovane chef barese Marco De Benedictis unisce due luoghi d'Italia diversi e incantevoli.

Il luogo incantato nelle vicinanze di Brunico, provincia di Bolzano in Trentino-Alto Adige, è di impareggiabile bellezza. Le Dolomiti offrono uno scenario di grande suggestione alle attività ricettive che qui decidono di impiantare il loro business di accoglienza. Dopo un inverno passato sulle vette innevate, l’AMA Stay riapre il 1° giugno inaugurando una stagione estiva all’insegna dell’avventura. Durante i mesi più caldi dell’anno il workstation residence offre la possibilità di vivere il paesaggio alpino di Plan de Corones, trascorrendo le giornate tra escursioni panoramiche, trekking, bike park e tanti percorsi da fare in sella per tutti i livelli e gusti.

Rispettando il valore della semplicità che la nonna gli ha tramandato, lo Chef Marco De Benedictis unisce al massimo tre, quattro sapori perché, come a detta sua: “In bocca deve fare boom! Cerco sempre di ricordare ‘il buono’ di un piatto che mi capita di assaggiare e poi lo reinterpreto per farlo mio”. L’infanzia in Puglia e le importanti esperienze successive, una su tutte quella nella brigata dello chef stellato Herbert Hintner, hanno maturato in lui la visione di una proposta culinaria improntata sulla ricerca del perfetto equilibrio tra semplicità e gusto, valorizzando l’eccellenza della materia prima. Ed è proprio questa la firma che lo Chef pone in ogni sua creazione: piatti che parlano da sé e che raccontano la storia di un territorio, dove la stagionalità riveste un ruolo fondamentale, al punto da spingere lo Chef pugliese a recarsi personalmente dai contadini e dai produttori locali per creare i suoi menù, in base all’offerta della natura.
Palcoscenico delle realizzazioni di De Benedictis è un ambiente esclusivo con cucina a vista, grandi vetrate panoramiche sul paesaggio mozzafiato di Plan de Corones e un accattivante “social table”, dove gli elementi di design creano un ambiente moderno e accogliente. I colori, le forme e le luci richiamano costantemente la natura: dalle lampade che cadono dal soffitto come fossero frutti, ai colori del legno, che rimandano al paesaggio della montagna. Tutto è perfettamente in armonia per trasportare in un’esperienza culinaria multisensoriale. Durante la giornata, l’AMA Bistrò accoglie i propri ospiti per godersi un pranzo informale, per sorseggiare un buon vino o un fresco cocktail. Ad AMA Stay la condivisione è un valore fondamentale: se negli spazi di coworking è possibile condividere idee, all’interno del ristorante e del bistrò potrai condividere il piacere del buon cibo, sperimentando la diversità e aprendosi a nuove conoscenze, in uno spazio di respiro internazionale immerso nel meraviglioso scenario delle Dolomiti.
L’ESTATE DI AMA STAY:
ARMONIA TRA NATURA E ARTE
L’arrivo dell’estate porta con se la voglia di sport e avventura per gli amanti della
montagna. Le attività da praticare immersi nel paesaggio dolomitico che circonda
l’innovativo aparthotel sono moltissime, unendo percorsi naturali a mete artistiche e
culturali, alla scoperta dell’autenticità altoatesina. Dopo un inverno passato sulle vette innevate, l’AMA Stay riapre il 1° giugno inaugurando una stagione estiva all’insegna dell’avventura. Durante i mesi più caldi dell’anno il workstation residence offre la possibilità di
vivere il paesaggio alpino di Plan de Corones, trascorrendo le giornate tra escursioni panoramiche, trekking, bike park e tanti percorsi da fare in sella per tutti i livelli e gusti.
Oltre ad una rimessa sicura per la propria bici all’interno della bike room, l’AMA Stay fornisce il noleggio di mountain bike elettriche e la possibilità di partecipare a tour guidati dai professionisti qualificati della Bike School San Vigilio.

AMA Stay vuole ispirare i suoi ospiti a pensare, vivere, rigenerarsi e lavorare in un modo nuovo. In questo contesto, lo yoga ricopre per il workstation residence un ruolo fondamentale: una pratica sportiva che richiede molta autodisciplina e ricerca costante di equilibrio interiore, utile a mantenere alte la produttività e l’ispirazione, nella vita privata come in quella lavorativa. YOG.AMIGA, a solo 5 minuti a piedi dall’AMA Stay, è un’associazione dedicata alla preservazione della salute olistica e dell’espressione artistica, che propone sessioni di yoga all’interno di una Yurta, abitazione tradizionale dalla Mongolia. Con la sua struttura rotonda, la tenda trasmette sensazioni di calma e protezione. Inoltre, la sua vicinanza alla natura e il suo design minimalista invitano a vivere una vita più semplice alla ricerca di ciò che davvero è importante, esplorando il più intimo animo di se stessi.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Armonia di sapori all’Armani Hotel

Armonia e sapori d’autunno al ristorante dell’Armani Hotel Milano. Lo chef Francesco Mascheroni si lascia ispirare dalla stagione e propone

Il fascino “pacifico” di Monterey

Dagli spettacolari panorami della costa del Big Sur ai cottage da favola di Carmel-by-the-Sea, la Contea di Monterey è un rifugio californiano davvero inedito e accattivante.

Moda e arte a Villa Sormani

Una dimora storica del Settecento con un dei famosi pittori lombardi che l’aveva scelta a residenza, Cesare Calchi Novati, è

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”