20 Maggio 2022

Cicloturismo ai Colli Euganei: palestra a cielo aperto

In provincia di Padova la cooperativa "A perdifiato" organizza escursioni lungo la via del vino. Un anello per bikers attraverso vigneti e archeologia che percorre 15 comuni.

20 Maggio 2022

Cicloturismo ai Colli Euganei: palestra a cielo aperto

In provincia di Padova la cooperativa "A perdifiato" organizza escursioni lungo la via del vino. Un anello per bikers attraverso vigneti e archeologia che percorre 15 comuni.

20 Maggio 2022

Cicloturismo ai Colli Euganei: palestra a cielo aperto

In provincia di Padova la cooperativa "A perdifiato" organizza escursioni lungo la via del vino. Un anello per bikers attraverso vigneti e archeologia che percorre 15 comuni.

Da Padova i Colli Euganei sono profili conici che cingono uno scenario naturale noto sin dai tempi della preistoria alle antiche popolazioni che vivevano in questa cerchia dell’attuale Veneto. Il Parco Regionale dei Colli Euganei è ricco di mete turistiche, terme antiche e abbazie perfettamente conservate. Il mezzo ideale per scoprire le bellezze storiche e paesaggistiche di questi luoghi è la bicicletta, da usare sulla nuova e rigenerata ciclovia E2, anello dei Colli Euganei che permette di percorrere per 63 km prevalentemente pianeggianti tutta la cinta, da Montegrotto e Abano a Monselice, Este e Teolo.

La cartina del Parco Regionale dei Colli Euganei istituto nel 1989. Comprende 15 comuni in provincia di Padova e attraversa un percorso fatto di resti di terme romane, abbazie medievali, laghi, pianure con vigneti e boschi.
Stefano Benetton, 31 anni, uno dei fondatori della cooperativa “A Perdifiato” a Montegrotto Terme. Un team di ragazzi innamorati del proprio territorio organizza escursioni dalla sede del rustico di Villa Draghi, uno dei monumenti più riconoscibili del comune veneto.

La cooperativa A Perdifiato , che ha sede nell’appena ristrutturato rustico di Villa Draghi nel comune di Montegrotto Terme, fornisce guide e tour di biking con biciclette normali e con pedalata assistita. “Il sistema collinare euganeo comprende circa un centinaio di alture – ci racconta Stefano Benetton, uno dei cuori pulsanti della cooperativa e profondo conoscitore del territorioil monte più alto è il Venda che supera di poco i 600 metri. Il parco istitutito nel 1989 è il primo in ordine temporale nella regione Veneto e si estende su una superficie di 18.694 ettari suddivisa in 15 comuni. La nostra mission si basa su una nuova considerazione della natura, che da entità esterna ed accessoria rispetto alla quotidianità delle persone diviene componente importante per la vita e il benessere dell’uomo per costruire un rapporto stretto e reciproco, nel quale uomo e natura si prendono cura l’uno dell’altro”.

In questa oasi naturale abitata ma non affollata si può godere del silenzio del bosco, di giorno e di notte, con passeggiate sugli argini, corse sui sentieri, pedalate tra i colli, dormite all’aria aperta. i Colli Euganei racchiudono una straordinaria biodiversità botanica e faunistica. L’importanza degli ambienti presenti all’interno del territorio euganeo è stata riconosciuta anche a livello europeo con l’istituzione dell’area denominata “Colli Euganei, Monte Lozzo, Monte Ricco”.

Un germano reale fotografato in uno dei laghi tra Montegrotto e Torreglia. In questo territorio per anni si è scavato per ottenere argilla per fanghi. La falda acquifera (situata a circa due metri dal livello strada) è risalita e ha formato dei laghi con un ecosistema peculiare.
Flora, fauna e bird watching durante i tour in bicicletta nei Colli Euganei a cura di “A perdifiato”.

Nelle vicinanze della sede di “A perdifiato” partono interessanti percorsi per mountain bike e soprattutto passa l’Anello ciclabile dei Colli Euganei – E2. Sleep the Nature è il progetto che permette invece di passare la notte su innovative tende portatili Tentsile® sospese ad un metro e mezzo da terra, una versione contemporanea di casa sull’albero adatte a tutta la famiglia.

Per noleggiare una delle biciclette per tour guidati in bicicletta sui Colli Euganei bisogna rivolgersi qui oppure alla e-mail info@aperdifiato.com

Con i biking tour di “A perdifiato” si arriva anche all’abbazia di Praglia a Teolo (Abbazia Benedettina Santa Maria Assunta di Praglia) ai piedi del Monte Lonzina, a pochi chilometri da Abano e Montegrotto Terme, il più importante e suggestivo luogo di spiritualità dell’area dei Colli Euganei. Si tratta di un monastero benedettino molto antico, fondato nell’XI secolo per iniziativa della nobile famiglia vicentina dei Maltraversi. “Praglia” deriva da “Pratalea”, termine che fa riferimento alla bonifica di questa pianura.

Per info:

SLEEP THE NATURE

WALK THE NATURE

BIKE THE NATURE

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”