18 Novembre 2023

Da Giovannino e Hotel Promessi Sposi: lo stile di quel ramo del lago di Como

La sponda orientale di fronte a Lecco, sul lungolago di Malgrate: panorama unico ed emozionante in ogni stagione dell’anno.

18 Novembre 2023

Da Giovannino e Hotel Promessi Sposi: lo stile di quel ramo del lago di Como

La sponda orientale di fronte a Lecco, sul lungolago di Malgrate: panorama unico ed emozionante in ogni stagione dell’anno.

18 Novembre 2023

Da Giovannino e Hotel Promessi Sposi: lo stile di quel ramo del lago di Como

La sponda orientale di fronte a Lecco, sul lungolago di Malgrate: panorama unico ed emozionante in ogni stagione dell’anno.

A Malgrate, in provincia di Lecco, sotto la direzione di Fabio Dadati, è stato riattivato quest’anno l’Hotel Promessi Sposi, con il ristorante Da Giovannino già presente nella prima Guida Rossa Michelin del 1956. Il celebre ristorante, riaperto a marzo del 2017 come luogo gourmet con cucina italiana a filiera corta (70 coperti nella sala interna e 100 coperti sulla terrazza vista lago). Qui si prepara una cucina gourmet e innovativa che segue la stagionalità e scelta ricercata delle materie prime operata dall’executive chef Alessio Biscotti. Al suo fianco il demi chef Salvatore Esposito, Claudia Fazzini restaurant manager.

STORIA RECENTE

Ad aprile 2023 ha riaperto il rinnovato l’Hotel Promessi Sposi, un 4 stelle rilanciato dal progetto imprenditoriale e ambizioso di Fabio Dadatie di sua moglie Sabrina Frigerio che, con il sostegno determinante di un investitore lungimirante che ha realizzato la parte immobiliare, dopo l’acquisizione e l’inaugurazione della Casa sull’Albero nel 2013 e del celebre ristorante Da Giovannino nel 2017, arricchisce l’offerta ricettiva di lusso con l’Hotel Promessi Sposi.

L’hotel è in un edificio della seconda metà dell’Ottocento che rivive ora in chiave moderna sulla sponda orientale del lago di Como. «L’albergo è quel luogo che si stacca dalla realtà esterna, un luogo magico, un luogo dell’arte, dove vive il poeta e dove ci si deve sentire protetti», affermaFabio Dadati che aveva il sogno di portare una ricettività d’eccellenza, di dare un valore sociale positivo a far crescere questo territorio.

Il ristorante più emozionante di “quel ramo del Lago di Como”.
Creatività e cura dei particolari in un luogo che regala un panorama unico.
Cene, pranzi, banchetti, cerimonie, serate a tema ed eventi. Qui per prenotare i pasti nella splendida cornice per Natale e Capodanno.

La ristrutturazione del nuovo hotel ha saputo rivalutare gli spazi interni ed esterni raggiungendo una ricettività di 69 stanze, tra superior e suite con vista lago, balcone o con terrazzo, e che non hanno snaturato ma armonizzato l’imponente edificio con il contesto storico di Malgrate. Gli interni sono studiati per ottimizzare gli spazi e creare un ambiente sobrio e accogliente, l’elegante Reception accoglie gli ospiti e il People cocktail bar & café, coadiuvato dalla consulenza strategica e operativa dalla mixologist Terry Monroe e caratterizzato da specchi anticati e il suo camino di design, crea un’atmosfera conviviale e di grande fascino.

Preziosa è l’offerta wellness realizzata con Comfort Zone: 200 mq di area wellness e una terrazza in erba di 100 mq sviluppati tra il secondo e il terzo piano. Una palestra Technogym di 32 mq è a disposizione degli ospiti che desiderano svolgere attività fisica con attrezzature all’avanguardia e in totale privacy. Il nuovo Hotel Promessi Sposi è attento alle esigenze anche degli ospiti che viaggiano per affari e riserva loro unasala meeting attrezzata con una capienza fino 60 persone e dotata delle più moderne apparecchiature.

All’hotel si mangia in un luogo di fine dining, il Lisander: un ristorante con 30 coperti e cucina gourmet realizzata sotto la supervisione dell’executive chef Angelo Biscotti, mentre Claudia Fazzini è maître e restaurant manager di Lisander e anche di People.

Il reparto di pasticceria è curato da Dejana Scisciani, vincitrice dell’european chefs grand prix campionato europeo di pasticceria. Nella bella stagione il roof top, con un accogliente lounge del People, diventa il luogo ideale per ammirare il lago dall’alto e il paesaggio attorno.

Da Giovannino Bistrot, lo storico ristorante di Malgrate guidato dallo chef Angelo Biscotti presenta il menu autunnale. Piatti della tradizione locale con materie prime di stagione e la pizza arricchita da ingredienti inediti. Da Giovannino Bistrot,di fronte all’Hotel Promessi Sposi e affacciato sul lungolago di Como,svela ilnuovomenuautunnalestudiato dall’executivechef Angelo Biscotti. A coadiuvarlo un team giovane e appassionato, a partire dal sous-chef Salvatore Esposito, capace di creare piatti straordinari e pizze per un’esperienza culinaria indimenticabile.

BISTROT DA GIOVANNINO UNA PASSIONE PER L’ALTA QUALITA’ A TAVOLA

Il nuovo menù autunnale proposto dall’executive chef Angelo Biscotti e dal suo sous-chef Salvatore Esposito annovera piatti della tradizione come il rinomato riso in cagnone con filetti di pesce Persico impanati e cottinel burro, una ricetta originale della gastronomia lecchese; selezione di materie prime che seguono la stagionalità e il rigoroso controllo dello chef Biscotti che trasforma gli ingredienti in un’esperienza di gusto avvolta dall’atmosfera magica del lago di Como. Nel menu anche una lista variegata di pizze realizzate con un impasto creato ad hoc e da ingredienti rigorosamente selezionati come i filetti di acciughe del Cantabrico, i taleggi provenienti da caseifici locali o la passata di pelati dell’agro sarnese.

La pizza, un vero must, protagonista da sempre nel menu del bistrot, in versione semplice e gustosa come la Margherita o arricchita da accostamenti creativi come funghi e guanciale o taleggio e noci.

La filosofia in cucina di Angelo Biscotti è quella di mettere in primo piano e valorizzare le eccellenze italiane, con un’attenzione particolare alla tradizione e all’utilizzo dimaterie prime locali e regionali, pur abbracciando influenze di altre culture e metodi di cottura moderni come quella abassa temperatura per preservare valori nutrizionali e sapore dei prodotti. «La mia cucina ha una forte impronta mediterranea, influenzata dalle mie salde radici campane e con un’influenza etnica molto precisa. Da una parte volevo dare slancio e nuova linfa a qualcosa di storico, dall’altra reinterpretare la tradizione rispettandola, potendo contare su uno staff giovane e capace con il quale sono entrato immediatamente in sintonia. Ho trovato in Salvatore Esposito, sous-chef del ristorante Da Giovannino, tanto entusiasmo e una gran voglia di crescere e migliorarsi giorno per giorno» dice Angelo Biscotti.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Il Muro dei 100 arriva a Roma

Dopo Milano e Nairobi, dal 6 novembre 2023 fino ad aprile 2024, la Campagna dei 100 di Perimetro (in collaborazione con Contemporary Cluster) arriva

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”