Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 17/02/2020

Dormire nel futuro al DuoMO Hotel di Rimini

L'ha progettato il designer e artista Ron Arad. I grandi brand come arredamento esclusivo: poltrone firmate Moroso, Kartell, Vitra Molteni & C. e B&B Italia..

Ron Arad, il famoso designer israeliano, ha lasciato la sua impronta in Italia con il DuoMO Hotel a Rimini, in pieno centro storico. Per questa realizzazione di cui vedete le foto in questo servizio, ha pensato all’utilizzo di materiali alternativi con forme insolite, non trascurando gli abbinamenti dei colori forti.

Un hotel unico nel suo genere, che ha ogni camera diversa e spazi comuni maestosi e insoliti.

Dopo aver progettato il museo Bauhaus di Tel Aviv, alcuni tra i prodotti più iconici di Kartell e Moroso e la Fiat 500 Ron Arad Edition nel 2014, il celebre architetto si è lanciato sull’hospitality di stile. Che oggi torna ammiratissima, visto che Rimini sta vivendo un risorgimento turistico dettato anche dall’interesse per i festeggiamenti quest’anno di Fellini 100.

Lo stile del progetto duoMo trova la sua massima espressione nelle 34 camere e 9 suite dell’hotel. Spazi minimal dal design estremo e dai tratti futuristici, come navicelle spaziali che seguono la logica cromatica dei piani. Prima viola. Poi rosso. E al terzo verde lime. Offrono finestre a oblò, wet bath-room, alcune jacuzzi esterna. E su tutti i piani c’è il già famoso Honesty bar, frequentato bene sin dall’apertura nel 2006.

Per un soggiorno al top, basta scegliere una delle 9 dreaming suite: le WellNess Suites (con patio esterno privato e jacuzzi utilizzabile durante il caldo estivo); la fitNess Suite (con mini palestra in room), le loVe Suites (vasca idromassaggio, ampi specchi, giochi di luci). I materassi sono brevettati per la migliore notte da “mille e una dreaMing suite. A completare l’opera, poltrone firmate Moroso, Kartell e Vitra disegnate dallo stesso Ron Arad e complementi di Molteni & C. e B&B Italia.



Fashion - 26/06/2017

La sfilata dei designer Ied al 31esimo piano del Pirellone

Milano Moda Uomo 2017 ha avuto un epilogo insolito e suggestivo. La sfilata dei talenti dello Ied di [...]

Luxury - 21/01/2020

Anche per i gioielli una social responsability

C'erano una volta i gioielli fatti solo per sognare. Oggi è diverso: i gioielli fanno pure riflette [...]

Leisure - 10/12/2018

Boris Veliz, la street art portata sui biglietti dei tram

Quando lo incontriamo a margine di una sua nuova mostra con i biglietti dei tram con i suoi disegni, [...]

Top