Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 02/07/2018

Echo Hotel, un primato per lo Starhotel di Milano

Sistemi intelligenti per consumare di meno, elettronica di precisione per controllare gli sprechi. E tanto cibo biologico nel ristorante aperto con Eataly. A due passi dalla Stazione Centrale.

Lo Starhotels Echo è un hotel eco-sostenibile nel cuore di Milano, in via Andrea Doria, nel centro delle attività business nei dintorni della Stazione Centrale. Si tratta del primo hotel certificato a impatto zero.

Come è possibile? Ciascuna delle 143 camere rispetta i principi di eco compatibilità, senza rinunciare al comfort di un hotel dal design contemporaneo.

I materiali utilizzati, gli arredi e i tessuti hanno ottenuto le più importanti certificazioni ambientali, mentre le calde tinte naturali creano un ambiente accogliente e rilassante. Un impianto intelligente di climatizzazione e di illuminazione evita  inutili sprechi energetici quando le camere non sono occupate.

LA GREEN ROOM Qui si trova il pavimento effetto parquet in grés certificato “Livegreen”, moquette dei corridoi di piano certificata “Eco Solution Q”, mentre nelle stanze si entra con una chiave elettronica per attivare/disattivare i sistemi della camera e l’illuminazione a basso consumo, potenziata in parte da pannelli solari.

Ogni camera è dotata di minibar classe A (risparmio energetico) h carta da parati con certificazione “Nordic Ecolabel” e materiali cartacei con certificazione FSC (legno da foreste sostenibili). Le sedie sono certificate “Greenguard” e “E.u. Ecolabel”, le facciate con sistema termoisolante rivelano isolamento acustico di camere 100% oscurabili. Anche i letti sono eco: realizzati con materiali riciclati e parti in legno certificato FSC con biancheria camera in fibre naturali.

Un sistema apposito recupera acque saponose per utilizzo cassette risciacquo WC, con rubinetto a basso consumo e un dispositivo recupero calore di condensazione dai gruppi frigo. La climatizzazione è con sistema di controllo della temperatura basato sulla presenza del cliente e sull’apertura delle finestre.

CIBOLa partnership con Eataly ha arricchito l’offerta enogastronomica di valore ed unicità. Le pareti del Ristorante Orto by Eataly sono decorate con gigantografie retroilluminate che riproducono un orto lussureggiante; la luce cambia a seconda delle ore del giorno, creando un’atmosfera davvero speciale.

Il menu segue il ritmo delle stagioni e le materie prime biologiche sono accuratamente selezionate, anche a chilometro zero. Il Bar Orto by Eataly è arredato con pietra e materiali naturali dalle calde tonalità. E’ un luogo ideale per rilassarsi sorseggiando un caffè o un aperitivo.



Design of desire - 13/06/2018

I Castiglioni conquistano il Max di Chiasso

Aveva anche un gusto fantasioso per i nomi, Achille Castiglioni, mirabile genio del deisgn italiano. [...]

Leisure - 17/05/2018

Quaranta anni di storia ripercorsi attraverso l’obbiettivo di Antonio Guccione

È una narrazione per immagini quella che ripercorre quarant’anni di storia contemporanea attraver [...]

Leisure - 03/11/2017

Tutta la città si accende per Jazz Mi

Lo definiamo festival multicolore non solo perché richiama musicisti di ogni provenienza e contamin [...]

Top