15 Giugno 2023

Hotel Byron a Forte dei Marmi, design restyling

Il nuovo look della proprietà in Toscana, i servizi e la cucina dello Chef Marco Bernardo.

15 Giugno 2023

Hotel Byron a Forte dei Marmi, design restyling

Il nuovo look della proprietà in Toscana, i servizi e la cucina dello Chef Marco Bernardo.

15 Giugno 2023

Hotel Byron a Forte dei Marmi, design restyling

Il nuovo look della proprietà in Toscana, i servizi e la cucina dello Chef Marco Bernardo.

Lo storico 5 stelle fronte mare di Forte dei Marmi in Versilia ha di recente riaperto e ritorna a essere metà di vacanzieri di stile in Italia. L’Hotel Byron si presenta con 18 nuove suite, un servizio di conciergerie dedicato e due ristoranti completamente rinnovati, La Magnolia, gourmet diretto dallo Chef Marco Bernardo, e l’Onda, per gli ospiti della struttura.

Il Byron nasce da una dimora storica degli inizi del ‘900, e prende il nome dal poeta e politico inglese George Gordon Noel Byron, che scelse questa terra come sua patria elettiva” spiega Salvatore Madonna, proprietario del Gruppo Soft Living Spaces di cui il boutique hotel versiliano fa parte. “Un progetto che nato sul territorio (sono originario di Pisa e vivo a Lucca) per il territorio, ha saputo essere visionario e capace di essere sempre contemporaneo, rinnovandosi negli anni”.

Elegante e di design, il Byron è quindi pronto ad accogliere i suoi ospiti con un servizio altamente personalizzato per esperienze tailor made.

La “Villa” e il “Sasso”, le due anime del Byron

Alla storica “Villa”, con 29 tra camere e suite rinnovate tra il 2021 e il 2022, si affianca il “Sasso”, la nuova ala realizzata in pietra locale con 18 suite, una zona bar con lounge e un parcheggio sotterraneo con 30 posti. Sono queste le due anime dell’Hotel Byron oggi, una sapiente sintesi tra tradizione e proposte contemporanee sempre al passo con i tempi.

Le stanze, spaziose e luminose, hanno infatti uno stile inconfondibile che combina classico e moderno, dalla scelta dei colori alla raffinata ricerca dei dettagli, ricreando l’atmosfera intima delle dimore di villeggiatura aristocratiche di altri tempi. Regalando un momento di relax in cui assaporare memorie passate in un contesto di lusso contemporaneo che, spiega il proprietario Salvatore Madonna, “Valorizza il Made in Italy, dalla progettualità nel suo insieme, fino alla selezione di ogni singolo arredo”.

Ogni camera presenta un décor unico dato dalla mescolanza di toni, materiali e tessuti pregiati e dettagli preziosi, come la biancheria da letto in cotone biologico italiano.

Stile inconfondibile anche per le suite, ciascuna diversa e con un carattere personale, che si affaccino sul bianco delle antiche cave delle Alpi Apuane o sulla vastità dell’orizzonte marino.

Dal fascino discreto delle suite Superior e Deluxe all’eleganza delle Duplex, delle Family Suite – ideali per una vacanza con i bambini – fino alle sontuose Penthouse dal comfort regale (una nella Villa dal 2021 e una, nuova, al terzo piano del Sasso, entrambe con terrazza che affaccia sul mare), ciascun ospite può trovare la soluzione più adatta ai propri desideri.

I ristoranti: La Magnolia e l’Onda

Il ristorante La Magnolia, oggi con table chef per tutti gli appassionati delle preparazioni gourmet, propone la cucina dell’Executive Chef beneventano Marco Bernardo, che unisce alla fresca naturalità dei prodotti del territorio, tutta la cultura di chi affonda la sua esperienza nelle radici campane senza mai perdere una visione contemporanea e internazionale: un mix di ricette che contaminano la tradizione e particolari trattamenti delle materie prime. Ecco allora, in carta, piatti come l’Occhione maturato, limone d’Amalfi e finocchio maturato, e Linguine di Gragnano, ragout di arselle, salicornia e aglio affumicato o l’Agnello nero massese, zucchine in fiore, menta e aglio fermentato.

La storia culinaria di Marco Bernardo inizia con i piatti tradizionali della nonna, ad Airola (Benevento). Queste saranno le radici, indelebili, sulle quali lo chef costruirà il suo percorso di successi internazionali. A Parigi al George Four Season e poi a Londra alla corte di Alain Ducasse a The Dorchester, tre stelle Michelin. Poi ancora a Parigi e finalmente a “La Magnolia” come Executive Chef dove porta la sua creatività, la sua esperienza e il suo talento. Una proposta giovane e divertente che si sviluppa attraverso un menù che spazia dal mediterraneo all’entroterra versiliano e dove il pane diventa omaggio al sud con i taralli napoletani, alla Versilia con la sua tipica focaccia e alla provincia di Massa Carrara col fragrante pane di Vinca cotto nel forno a legna.

La selezione di ingredienti ricercati, elaborati dallo Chef, regala così al palato un’esperienza gustativa fatta di sfumature e accenti, ricordi e stupore.

L’Onda, invece, sempre sotto la direzione dello Chef Bernardo, accoglie gli ospiti dell’Hotel a bordo piscina con un’offerta gastronomica che spazia da un menu internazionale componibile per il pranzo a proposte della tradizione italiana con eccellenze del territorio toscano, in particolare versiliese, per la sera.

I servizi del Byron

Grazie ai servizi offerti dall’Hotel, gli ospiti del Byron potranno sentirsi “a casa”, e al tempo stesso coccolati dal lusso contemporaneo di un 5 stelle attento ai dettagli e a ogni singola richiesta.

Tra le proposte: la splendida piscina esterna, bar e lounge bar, una terrazza, il giardino, il parcheggio interrato, biciclette per gli ospiti, un fisioterapista su richiesta, organizzazione di escursioni, campo da tennis e da golf nelle vicinanze, servizio baby sitter e attività ad hoc per i bambini come le lezioni di cucina per i più piccoli, per trasformare una vacanza in famiglia in un’esperienza unica e indimenticabile.

Infine, è possibile fare del Byron la location perfetta per le proprie nozze, con un servizio customizzato dedicato a 360 gradi, dal menu al transfer in luxury car o elicottero, fino alle decorazioni e al servizio fotografico e video.

Arte al Byron

Circondato da bellezze storiche e studi di scultori provenienti da ogni parte del mondo, il Byron ha scelto di celebrare l’arte accogliendo periodicamente mostre di artisti contemporanei, italiani e internazionali, che lavorano nella zona.

Il territorio: arte, natura, cultura, sport e paesaggi

L’Hotel Byron gode di una posizione privilegiata che permette agli ospiti di rilassarsi e godere il lungomare di Forte dei Marmi. Ma non solo. Nei dintorni si possono visitare piccoli borghi dall’antico splendore o città ricche di monumenti ed opere d’arte, da Pietrasanta a Lucca, fino a Pisa, con le loro costruzioni, i capolavori di pittori e scultori, le architetture civili e religiose. E, ancora, è possibile in pochi minuti immergersi nella variegata natura del territorio, con il bianco scenografico delle Alpi Apuane, l’azzurro delle Cinque Terre, il verde dell’entroterra, tra parchi in cui addentrarsi per scoprire flora e fauna uniche nel loro genere. Un territorio che offre innumerevoli occasioni di sport, (dal surf alla canoa, dal beach volley al trekking, dalle escursioni a cavallo all’arrampicata) e svago, grazie agli storici locali che scandiscono la movida notturna tra musica di ogni genere e party a ridosso di scorci mozzafiato.

Informazioni

Hotel Byron

Viale Repubblica 59, 55042 Forte dei Marmi

Telefono +39 0584 787052

E-mail: info@hotelbyron.net

Soft Living Places

Il progetto Soft Living Places nasce nel 2004 per volontà dell’hotelier Salvatore Madonna che, da subito, punta sulla qualità della relazione con l’ospite e sulla capacità di trasformare ogni soggiorno in un’esperienza di benessere e stile. Questa filosofia ha definito un vero e proprio “metodo” di gestione delle strutture alberghiere che investe tutti i livelli: dall’atmosfera dei luoghi alla scelta dei materiali e degli arredi, dalla composizione dei menù alla selezione del personale, fino alla comunicazione.

Gli edifici vengono recuperati nel rispetto della tradizione, lasciando che il sapore del passato aleggi nelle camere e negli spazi comuni. Il patrimonio naturale e culturale legato alle strutture viene valorizzato al massimo.

Oggi Soft Living Places gestisce due alberghi storici: l’Hotel Byron a Forte dei Marmi, con il ristorante gourmet La Magnoliae l’Hotel Plaza e de Russie a Viareggio, con il ristorante stellato Lunasia.

www.softlivingplaces.com/

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Luca Carboni nelle foreste di Arezzo

Torna da venerdì 19 a domenica 21 luglio “ASPETTANDO NATURALMENTE PIANOFORTE”, l’evento fatto di musica, incontri e appuntamenti che ha

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”