Magazine - Fine Living People
24/09/2019 - Connessioni creative, l’installazione di Elica
Travel

Travel - 29/05/2019

Il divertimento e il business hanno reso Las Vegas grande

Parla Chris Meyer dell'Autorità del turismo e delle convention cittadine: "Da noi si scopre perché le trasferte di lavoro sono uniche".

Ha più turismo congressuale di qualsiasi altra destinanzione al mondo. La differenza di Las Vegas, Nevada, uno dei centri turistici più ricettivi degli USA, è proprio questa: riesce a essere capitale del divertimento e al contempo centro di convention di richiamo mondiale.

Quando si tratta di riunioni ed eventi, non c’è un posto simile. I numeri del 2018 parlano di 42,1 milioni di visitatori con un tasso di occupazione degli hotel oltre l’88%. La componente straniera è al 0% ma in aumento. Sono soprattutto i delegati e uditori e partecipanti di convention a destare interesse, anche economico: sono 6,5 milioni di persone all’anno.

“I fatti concreti e tutti i motivi validi per cui Las Vegas funziona da questo punto di vista – dice Chris Meyer, Las Vegas Convention and Visitors Authority – sono l’efficienza dello spazio per riunioni, le risorse e affidabilità, la tecnologia all’avanguardia, i trasporti, il divertimento e le condizioni climatiche”.

Con oltre 11 milioni di metri quadrati di spazi per riunioni, esposizioni e spazi espositivi in ​​tutta la città, Las Vegas è perfetta per riunioni di qualsiasi dimensione e forma.

L’Autorità cittadina per i congressi e i visitatori è una risorsa di pianificazione per gli hotel, l’intrattenimento, le attività di trasporto o qualsiasi altra cosa di cui hai bisogno.

In città c’è il Las Vegas Convention Center (LVCC) che ha la capacità di ospitare spettacoli all’avanguardia e high-tech con tecnologia intelligente. Un robusto backbone in fibra collega partecipanti, espositori e organizzatori. Quasi 150.000 camere di hotel e motel a Las Vegas offrono un’ampia scelta per qualsiasi budget. La maggior parte si trova a quattro miglia dal Las Vegas Convention Center.

TRASPORTI – La monorotaia di Las Vegas corre lungo il lato est della Strip di Las Vegas collegando sette stazioni su quattro miglia a otto resort e al Las Vegas Convention Center. I taxi e i servizi di limousine abbondano, mentre le compagnie di tour offrono visite turistiche nelle aree circostanti come il Grand Canyon, la diga di Hoover, la Valle del fuoco e il Red Rock Canyon.

L’alleanza KLM-Air France ha puntato sulla destinazione del Nevada. Da giugno 2019, Las Vegas sarà accessibile fino a tre volte alla settimana con un volo diretto da Amsterdam operato con B787-9 (Dreamliner) che può ospitare 294 passeggeri. Si tratta della 18esima destinazione nord-atlantica diretta per KLM. I voli saranno operati il venerdì e la domenica a partire dal prossimo 6 giugno. I Boeing 787-9 offriranno 30 posti in posti World Business Class, 45 in Economy Comfort Class e 219 in economy class. Un terzo volo settimanale sarà lanciato il martedì a partire dal 2 luglio 2019.

DIVERTIMENTO – Le opzioni di ristorazione sono ideali per tutti i gusti, dalla cucina raffinata alla cucina casual. Ristoranti gourmet e caffè a tema che reclamizzano chef famosi aggiungono un’altra dimensione al panorama culinario di Las Vegas. Di giorno o di notte, Las Vegas offre intrattenimento e attività. Oltre ai giochi, troverai intrattenimento di alto livello, shopping di classe mondiale e ristoranti; più di 40 resort termali; discoteche e lounge; attività ricreative all’aperto al Lago Mead, mt. Charleston e Red Rock Canyon; e il golf a bizzeffe.

Il tempo soleggiato e le temperature stagionali prevedibili favoriscono la pianificazione.



Design of desire - 05/09/2019

Turri, design e decor italiani per il lusso in Vietnam

Due nuove aperture italiane in Vietnam, economia in rapida ascesa del Far East, a sottolineare una v [...]

Design of desire - 22/10/2018

Libeskind a Vilnius, pronto il museo

Il nuovo museo privato MO fondato da Danguole e Viktoras Butkus ha aperto le sue porte per la prima [...]

Design of desire - 29/12/2016

Paolo De Francesco, da bassista a più grande cover artist della musica italiana

Paolo De Francesco è il creativo più ricercato dei big della musica italiana in questo momento. Su [...]

Top