Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 26/01/2017

Il Four Seasons Ten Trinity a Londra, il sogno della City

Le 100 camere, la ballroom e il ristorante stellato sono la novità più ammirate nel panorama della ricezione in città. Il nostro viaggio virtuale.

Il classy-chic si addice al brand Four Seasons da sempre. Se poi viene coniugato con una location che più iconica non si può, ecco il nuovo indirizzo per il soggiorno perfetto. Ci troviamo a Ten Trinity Square, nel cuore di Londra, a due passi dal Tower Bridge e in un limbo elegantissimo ad Est della City.

Four Seasons Ten Trinity Square (5)

La hall del Four Seasons al Ten Trinity Square building.

Questa piazza con la grande torre in pietra di Portland, rappresenta già uno ​degli indirizzi più iconici di Londra. Costruito nel 1922 da Edwin Cooper, grazie all’accurato restauro dell’architetto Aukett Swanke e dello studio dei designer 4BI & Associates, ​Ten Trinity Square accoglie oggi​ il nuovo Four Seasons Hotel London at Ten Trinity Square.

Swanke ha messo la sua firma a numerosi progetti tra Cambridge, Birmingham e Oxford, oltre che al Kempiski di Dubai e alcuni palazzi simbolo della rinascita di Mosca. Quindi, grande maestria c’è voluta per recuperare l’edificio classificato “Grade II” accanto al Tower of London World Heritage Site, già anche sede dell’Autorità del Porto di Londra. Oggi questo è il secondo punto londinese del gruppo Four Seasons e si trova nei primi tre piani dell’edificio e offre agli ospiti 100 camere e suite, 41 residenze private, sale meeting, bar e una magnifica spa, oltre ad un’offerta culinaria senza pari.

Attesa per il debutto dell’acclamata Chef 3 Stelle Michelin Anne-Sophie Pic, con l’apertura del ristorante francese La Dame de Pic, a cui si accosterà un ristorante asiatico, specializzato in cucina cinese e giapponese e la meravigliosa lounge La Rotunda Bar & Lounge, situata nella storica rotonda art-deco dell’edificio.

Four Seasons Ten Trinity Square (4)

Questa è la leggendaria UN Ballroom. la sala da ballo delle Nazioni Unite al Ten Trinity Square building.

Il forte richiamo storico non manca nemmeno nei 730 mq riservati agli eventi, come la sala da ballo delle Nazioni Unite, dove nel 1946 si svolse il primo incontro dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che ora accoglie incontri di lavoro in un contesto senza uguali in città; il soffitto alto 9 metri, le colonne corinzie, i pannelli in noce, i magnifici lampadari di cristallo e le ampie finestre che si affacciano sulla Torre di Londra, il Tower Bridge e il Tamigi rendono questa sala da ballo una delle location più desiderate per gran galà ed eleganti cene. La Merchant Hall, invece, è la sala da ballo circolare in cima alla rotonda art-deco.

Naturalmente illuminata dalle ampie finestre, mantiene il fascino e l’eleganza di questo indirizzo; tre sale aggiuntive possono inoltre essere utilizzare per eventi più ristretti, cene private o conferenze.
In apertura ad aprile, la Spa si sviluppa in un ampio spazio che include 8 sale trattamenti, con una doppia Spa suite, e offre trattamenti all’avanguardia, dai facial fino ai percorsi benessere completi. Tra i prodotti utilizzati nella spa saranno presenti i marchi Dr. Burgener, Amala, marocMaroc ed ESPA. Non potevano mancare la wet area e una piscina coperta di 14m. Immancabile il servizio firmato Four Seasons Hotels and Resorts, emblema nel mondo dell’hotellerie e della creazione di esperienze straordinarie, nelle mete più amate al mondo.

Per info qui



Fashion - 23/01/2019

Moda rurale ed elegante per Lamberto Losani

Per la collezione maschile autunno-inverno 2019-20 Lamberto Losani, reduce dal successo della stagio [...]

Leisure - 22/11/2018

Hooverphonic: “Siamo la band con tre generazioni”

Un gruppo che sforna hit singles al di là di chi le canta è un gruppo che funziona, e che è sempr [...]

Design of desire - 13/07/2018

Storia della Capitol Records, 75 anni di giradischi

Frank Sinatra, Beatles, Duran Duran e Coldplay ci hanno passato giornate intere. Era l'approdo per i [...]

Top