Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 09/07/2021

Le cascate del Daghestan, il Caucaso che sembra un altro mondo

La guida di Ethnotravel, Serghey ci conduce nel distretto di Ciarola, un luogo dove si vive come su un pianeta sconosciuto. Ma molto famigliare.

Chi è Magomedali? Grande amico, fratello e maestro delle montagne! Abbiamo la stessa età, quando a dieci anni ero seduto a un banco di scuola, Magomedali nel tempo libero aiutava il padre a pascolare il bestiame in montagna. Un vero montanaro conosce ogni angolo, torrente e tutte le vette più alte del distretto di Ciaroda. Insieme stiamo preparando un viaggio unico, che sarà incluso nel programma individuale del viaggio “Attraverso il Caucaso”. Pernottamento in uno dei più pittoreschi villaggi alpini di Irib e cena in famiglia. Vedremo la cascata più potente del Daghestan, cavalcheremo fino al punto più alto di Ciaroda e passeremo la notte in tenda ammirando le stelle. “Attraverso il Caucaso” – tutto è reale.

Dopo aver passato la notte nel villaggio di Irib, siamo ripartiti. Lungo un serpente tortuoso, lungo le montagne giallo-verdi, in macchina. Nuovi pittoreschi aul stupiti di nuovo. Il fiume presta in 30-40 minuti ci ha portato alla cascata più potente del Daghestan Cirkaluj. Per foto e video di qualità abbiamo dovuto salire un po’. Non una singola fotografia trasmetterà tutta la potenza di questo enorme fenomeno naturale. Spessi getti d’acqua spruzzano decine di metri in direzioni diverse. Una doccia fresca al sole, o una fontana frenetica con tutti i suoi tubi che scoppiano. Su Internet si è scritto poco e la stessa cosa su questa attrazione, che ricorda ancora una volta la novità della meta turistica.Si consiglia ai turisti di indossare abiti più scuri in questo giorno, la cascata è davvero una bomba. Avrai sicuramente voglia di fare molte foto e video, dopodiché sarai bagnato dalla testa ai piedi. Quando stavamo tornando alla macchina, Magomedali ha fatto di nuovo un video divertente di me che scendevo dalla montagna. 

Rasul Magomedaliev è capoallenatore UNIVERAL Fighter MMA del Daghestan.

La vita nel distretto di Ciaroda è come essere su un altro pianeta. Le montagne in rilievo assomigliano a una galassia lontana. Lentamente a cavallo, lungo prati colorati e ruscelli squillanti, si sale ad un’altezza di circa 3000 metri sul livello del mare. Lo zio Kurban – il padre di Magomedali ci incontra qui. Siamo stati fortunati con il tempo, di notte non fa affatto freddo. Trascorrere la notte in montagna è fantastico. L’idea di passare due o tre giorni nel distretto di Ciaroda e di includerele come come tappa del villaggio “Attraverso il Caucaso” è venuta inaspettata. Avendo già esperienza in montagna posso dire con certezza che Magomedali conosce e può mostrare tutte le cose più interessanti. Cosa molto importante, per lui questa non è una routine quotidiana da turista. Un’occasione unica per trascorrere qualche giorno con un vero pastore montanaro. Quando le frontiere si apriranno, prepareremo programmi ancora più unici. Puntiamo sempre più in alto, da continuare …

Magomedali a passeggio nelle montagne del Caucaso con la guida di Ethnotravel che ha scritto questa testimonianza per The Way Magazine, Serghey Kancerov.


Quando andiamo a Roma, sogniamo di vedere il Colosseo, la romantica Torre Eiffel ci aspetta a Parigi. Viaggiare è aspettare un miracolo. Desideravo da tempo vedere finalmente il distretto di Ciaroda dall’alto del volo di un’aquila ed è successo. Dopo una pernottamento in tenda un’abbondante colazione e di nuovo a cavallo. Qualche sosta per riposarci ed eccolo qua. Il panorama dall’alto del distretto di Charoda potrebbe benissimo diventare la copertina del viaggio “Attraverso il Caucaso”. Ci sono fiori gialli di montagna sotto i tuoi piedi, intorno a montagne verdi semicircolari, non nude e taglienti ma lisce come nello spazio. In mezzo alla gola taglia un sottile serpente d’acqua. Solo i minuscoli tetti bianchi di un villaggio ci ricordano che qualcuno vive qui. Abbiamo deciso di scendere a piedi da un’altezza di quasi 4000mila metri. Abbiamo scherzato, fatto foto e video per tutto il tempo. Con Magomedali sicuramente tutto riesce bene è bravo. Sì, è andata proprio come pensavo: “Nel distretto di Charoda la vita è come su un altro pianeta!”

In Caucaso si fa molto sport: da sinistra, Abas e Murtazaali.

E in questo villaggio del Daghestan abita sono nati i miei amici ed anche Magomedali… 
Secondo varie fonti il villaggio di Irib è sorto intorno al VII-VIII secolo ed è giustamente considerato uno dei più antichi non solo nel distretto di Ciaroda, ma in tutto il Daghestan. L’altezza sopra il livello del mare è 1648 metri.Gli abitanti di Irib hanno preso parte alla lotta contro i conquistatori iraniani, hanno difeso la libertà della regione nella guerra del Caucaso. Ciò è testimoniato dalle quattro torri di guardia con passaggi sotterranei conservati nel villaggio. Erano di particolare importanza durante il periodo in cui Irib serviva come una delle fortezze importanti dell’Imam Shamil. Oggi, quando i giovani partono per le città, Irib è ancora un luogo fiorente. Il villaggio ha una scuola secondaria, un ospedale distrettuale, una biblioteca del paese, un centro culturale e una moderna palestra. Irib è anche famoso per gli atleti di proporzioni repubblicane, russe e mondiali.L’Irib di oggi è costituito da bellissime case moderne adiacenti al vecchio microdistretto, in qualche modo superandolo e competendo con esso. Sono orgoglioso dei miei amici fratelli di Irib, che sono al mio fianco in ogni situazione. L’attrazione principale della regione è la magnifica riserva Charodinsky. È qui nella misteriosa gola di Tlenserukh, circondata da splendidi paesaggi montuosi incontaminati, che il flusso della cascata più potente della repubblica di Cirkaluj cade da altezze incredibili.

Testimonianza a cura di Sergey Kancerov

Per info sul giro di Ethnotravel qui

Per seguire o contattare Serghey Kancerov qui.



Design of desire - 02/03/2020

Dentro il faro di Siracusa: dormire guardando l’Etna sul mare

Un faro lussuosamente ristrutturato con terrazza panoramica e vista sull’Etna, sul promontorio fam [...]

Design of desire - 15/12/2017

Vi sveliamo cos’è il “design degli istanti”

Interessante esperimento sul design "di breve durata" a Milano, che per una sera sola è divenut [...]

Leisure - 10/02/2017

Le crocifissioni pop invadono Affordable Art Fair

Fall in Art, il claim di Affordable Art Fair 2017 a Milano vuol dire "cadere nell'arte" ma anche "in [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!