29 Marzo 2023

Salento, la vacanza active o relax di Masseria Fontanelle

Dal 20 maggio 2023 ritorna la stagione dello Slow Living nell’oasi di stile in Puglia.

29 Marzo 2023

Salento, la vacanza active o relax di Masseria Fontanelle

Dal 20 maggio 2023 ritorna la stagione dello Slow Living nell’oasi di stile in Puglia.

29 Marzo 2023

Salento, la vacanza active o relax di Masseria Fontanelle

Dal 20 maggio 2023 ritorna la stagione dello Slow Living nell’oasi di stile in Puglia.

L’autentica filosofia salentina dello Slow Living, nella sua declinazione adults-only prende vita alla Masseria Fontanelle in provincia di Lecce.

Masseria Fontanelle, nel cuore del Salento. Il 20 maggio riparte la stagione 2023.
Il mare cristallino di Marina di Ugento, il Parco Naturale Litorale, le experiences per scoprire tutti i segreti del Salento, il fitness; oppure il wellness della Sanctuarium Private Spa e il dolce far niente in pineta o a bordo piscina.

Un’oasi dedicata a benessere e tranquillità, dove le camere – fatta eccezione per le 3 Junior suite, nelle quali è possibile un terzo posto aggiuntivo – sono solo per due persone ed i bambini possono soggiornare dai 12 anni. La vacanza targata MF è sinonimo di wellbeing… che sia nella sua variante active o in quella dedita a relax e silenzio.
Masseria Fontanelle vanta di un accesso diretto (a meno di un km) alla spiaggia di dune bianche di Marina di Ugento, che si tuffa nelle acque cristalline delle Maldive del Salento. La struttura è stata recuperata da un antico convento Benedettino del XVII secolo, in base ai canoni conservativi dell’architettura rurale. Con le sue volte in tufo, la calce bianca, il carparo e i suoi curatissimi giardini, è un rifugio ameno immerso nella natura incontaminata del Parco Naturale Litorale di Ugento.

Fontanelle sono il modo più esclusivo per scoprire un territorio sorprendente, vivendo emozioni uniche. Il Local Concierge consiglia esperienze in base alle esigenze di ogni singolo ospite. Gli amanti del mare troveranno innumerevoli occasioni per esplorare la costa di Santa Maria di Leuca, ricca di calette nascoste e grotte marine del paleolitico, con pause bagno guidate per scoprire un affascinante mondo sommerso. Si va dalle escursioni in Kayak o in canoa, per i più sportivi, fino a quelle in barca a vela o a motore. Per esplorare gli interni delle grotte, si naviga a bordo di piccole imbarcazioni, di circa 9 metri, e, salvo fermo biologico, potranno essere pescati i ricci di mare e degustati in barca con un aperitivo a base di prosecco e specialità salentine.

Per un’esperienza ricercata, si sale a bordo di gozzi storici sapientemente restaurati, per raggiungere la punta estrema del Tacco d’Italia, lungo la costa di Leuca. Si navigheranno entrambi i versanti, Adriatico e Ionio, caratterizzati da alte pareti rocciose, a strapiombo sul mare, costellate dalla profumata macchia mediterranea. Si avvisteranno le antiche torri di vedetta del XVI secolo, le ville liberty, si scopriranno piccole insenature, grotte marine e i fondali limpidissimi dove divertirsi con lo snorkeling. Per chi è alla ricerca di un viaggio tra miti e leggende, infine, c’è la possibilità di trascorrere una giornata in Yacht: si approda all’isola greca di Fanò, nell’arcipelago delle Diapontie, facendo tappa alla paradisiaca Baia di Calypso, nota per la famosa grotta di cui si narra nei racconti Omerici dell’Odissea.
Per escursioni sulla terra ferma, imperdibile è la visita al frantoio ipogeo, testimone della tradizione locale di produzione dell’olio, autentico oro verde e lascito culturale di un’industriosità geniale. Mentre per scoprire alcuni tra i borghi più belli d’Italia ci sono le passeggiate in notturna di Presicce e Specchia, e le gite alla scoperta dei segreti di Lecce ed Otranto, accompagnati da esperti locali.

Chi in vacanza vuole impegnarsi nell’antico privilegio del dolce far niente, alla Masseria Fontanelle troverà l’ambiente più idoneo. Godersi il sole non è mai noioso, alternando spiaggia, mare, piscine e solarium; ma chi preferisce l’ombra può rilassarsi in pineta sotto le comode cabanas o lasciandosi dondolare delle amache, immerso magari in uno dei tanti titoli disponibili nella libreria di book-sharing; in serata, poi, ci sono i film sotto le stelle, da guardare comodamente sprofondarti nei morbidi pouf del cinema all’aperto. Sono tante le opportunità per praticare l’antica virtù dell’otium, in piena filosofia salentina, dove la vita si assapora nella sua lentezza, dedicando del tempo esclusivo a sé stessi.
Quest’anno Masseria Fontanelle riserva alcune novità ai suoi ospiti: oltra alla piscina con solarium, infatti, ne è stata ricavata un’altra ecosostenibile direttamente in pineta; inoltre, un Percorso Kneipp è stato aggiunto alla piscina esterna della spa.
La Sanctuarium Private Spa è un ritiro di charme, che accompagna l’ospite in una dimensione sospesa nel tempo. La piscina riscaldata è stata ricavata all’interno di una grotta dove, al tempo delle monache Benedettine, era situata la cisterna del convento, un luogo intimo e appartato nel quale rilassarsi alla luce soffusa delle candele. Qui trovano posto anche l’hammam, la sauna e la doccia emozionale, mentre all’esterno c’è la piscina con lettini idromassaggio e, da quest’anno, anche il Percorso Kneipp. I trattamenti, poi, sono tutti ispirati a rituali recuperati dalle antiche tradizioni pugliesi e prevedono l’uso esclusivo degli stessi prodotti che producevano già le monache nel XVII sec. Le creme e gli oli sono tutti 100% bio, a kilometro zero e a base di ingredienti locali come: il miele – ricavato dalle arnie del parco naturale di Ugento – l’olio extra vergine d’oliva, il latte d’asina, la Malvasia Reale, il mosto d’uva, le foglie di vite, i capperi, la cannabis sativa, il carrubo e la frutta di stagione.
Sanctuarium Private SPA. La Masseria Fontanelle è immersa nel Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento (LE) nella località conosciuta come Maldive del Salento per la spiaggia bianca ed il mare cristallino di Marina di Ugento. La struttura è un edificio risalente al sec. XVII, che ospitava un antico convento, oggi rispettosamente ristrutturata in base ai canoni conservativi dell’architettura rurale.

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:
jamiroquai

La scienza secondo Jamiroquai

Al secondo singolo possiamo dire che uno dei ritorni discografici dell’anno è certamente quello di Jamiroquai. Il gruppo capitanato da

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”