Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 28/07/2017

Terme in Slovenia e Croazia, oasi di relax per corpo e mente

Sono anche curative. E il turismo insegue gli effetti benefici di queste acque per un lifestyle naturale e salutista in contesti incontaminati.

In tempo di vacanze gli stabilimenti termali possono essere un ottimo modo per poter passare del tempo in totale relax.

Tra Slovenia e Croazia, a soli 30km di distanza tra di loro, si trovano gli stabilimenti termali di Terme Tuhelj (Croazia) e Terme Olimia (Slovenia).

Le Terme Olimia, sono situate in un attraente e incontaminato paesaggio collinare dall’aria fresca, lungo il fiume Sotla, nella località di Podčetrtek: queste sorgenti termali erano note già ai celti e agli antichi romani e frequentate da sempre dagli abitanti della zona.

I viaggiatori si fermavano sempre alla fonte, per lavarsi il viso e immergervi le gambe, e intanto si spargeva la voce di una sensazione piacevole e rinfrescante, di colpo si riacquistano le proprie forze e ci si sente subito ringiovanire.

Aperte al pubblico ufficialmente nel 1966 le Terme Olimia sono oggi un popolare centro benessere frequentato da turisti provenienti da tutta Europa che rimangono affascinati dal paesaggio fiabesco dello Zagorje e dalle proprietà curative delle acque termali e dei fanghi.

Se le Terme Tuhelj offrono come valore aggiunto arte e benessere, alle Terme Olimia è l’architettura a rapire gli occhi del turista. Tutto ruota intorno al concetto qui coniato e promosso del selfness: prendersi cura di sè per avere successo nella vita e nel lavoro una volta usciti. Ognuno deve trovarsi il suo punto-privacy nell’affascinante dedalo architettonico predisposto.

Una panoramica dell'architettura delle Terme Olimia.

Una panoramica dell’architettura delle Terme Olimia.

Il Centro Orchidelia è riconosciuto da 8 anni come il migliore in tutta la Slovenia. L’acqua, ricca di silicio, sgorga a 520m di profondità a una temperatura di 44°C.

L’offerta, già ampia, con l’apertura del nuovo Luxury Camping Glamping Olimia Adria Village, il campeggio glamour e di lusso dove è possibile soggiornare in un grazioso resort in contatto con la natura, in lussuose tende completamente attrezzate con bagno privato, cucina privata e vasca idromassaggio.

È usanza locale trovare ogni mattina, sul terrazzo, un cesto di squisite pietanze caserecce prodotte dai contadini locali. Un’offerta unica grazie anche alle pittoresche colline dello Zagorje croato, l’area situata a nord-ovest del paese. La posizione strategica, offre la possibilità agli ospiti di gite giornaliere alle vicine Maribor, Zagabria, ai numerosi castelli e monasteri o escursioni nel parco naturale del Kozjansko.



Francesco D'Agostino
Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Leisure - 20/04/2018

La carbonara di Anna Buffa unisce Italia e Olanda

Se c'è un trend imperante di questa design week 2018, questo è il cibo. Avete letto bene, anche ne [...]

Society - 12/10/2016

Urban Strangers: “Il nostro stile è nel nostro nome”

Gli Urban Strangers, amatissimi da un pubblico giovane e attento alle mode, non hanno dubbi su che s [...]

Society - 21/06/2018

Da un’isola vulcanica della Corea, l’arte di Park Gil-Ju

C'è anche la possibilità di visitare le sale del Consolato della repubblica di Corea a Milano graz [...]

Top