18 Ottobre 2022

Tutti i castelli di “Chi ha dormito in questo letto”

Seguendo la progressione delle puntate del programma di Damiano Gallo, percorriamo le strade dei tanti edifici nobiliari nel Nord-Ovest d'Italia.

18 Ottobre 2022

Tutti i castelli di “Chi ha dormito in questo letto”

Seguendo la progressione delle puntate del programma di Damiano Gallo, percorriamo le strade dei tanti edifici nobiliari nel Nord-Ovest d'Italia.

18 Ottobre 2022

Tutti i castelli di “Chi ha dormito in questo letto”

Seguendo la progressione delle puntate del programma di Damiano Gallo, percorriamo le strade dei tanti edifici nobiliari nel Nord-Ovest d'Italia.

La seconda stagione del programma di Damiano Gallo “Chi ha dormito in questo letto” sta riscuotendo molto grandimento, ma soprattutto è un magnifico esempio di televisione a servizio del territorio italiano. In questo ciclo in onda su Home & Garden TV (bouquet di Discovery Italia, al 56 del digitale terrestre) il target è quello delle dimore nobiliari più prestigiose e soprattutto le storie di chi ha vissuto in questi castelli.

Alla scoperta delle dimore nobiliari più belle. Parola ai protagonisti di questi castelli, ovvero i proprietari che hanno avuto in eredità tesori e location da sogno, che spesso oggi mettono a disposizione come mete di turismo raffinato. Le prime due puntate del programma di Damiano Gallo “Chi ha dormito in questo letto” (disponibili su Discovery Plus) sono state girate al Castello di Rivalta (Piacenza) e al Castello di Piovera (Alessandria). La terza e la quarta in onda su Home & Garden TV il 18 ottobre 2022 alle 22, sono girate a Rocca Grimalda (Alessandria) e Palazzo Capelli a Pieve di Porto Morone (Pavia). Le ultime due in onda il 25 ottobre saranno al Castello di Sannazzaro (Alessandria) e di Tabiano (Parma).

Partendo dalla foto di apertura, a Piovera il Conte Niccolò Calvi di Bergolo, la moglie Annamaria e il figlio Alessandro gestiscono il Castello dal 1967, quando il Conte lo acquistò dai cugini Doria – Odescalchi. Sorto su preesistenze medioevali nel 1300, il castello diviene fortezza per mano dei Visconti di Milano. Proprietà dei Balbi di Genova dal XVII secolo viene trasformato in residenza dagli stessi alla fine del 1800. Qui oggi si organizzano eventi, anche di team building aziendale, e, calendario alla mano, il castello è visitabile anche per ammirare il museo degli antichi strumenti di tortura conservati.

Oggi su Home & Garden TV verrà mandata in onda la terza puntata del programma sui castelli di Damiano Gallo girato a Rocca Grimalda, in provincia di Alessandria. Il presentatore e autore racconterà la storia della prestigiosa location a partire dall’inizio del ‘200, quando i primi insediamenti si svilupparono intorno alla maestosa torre circolare di avvistamento. Il castello era compreso nel feudo del marchese del Monferrato, è poi passato ai marchesi di Gavi e, nel 1431, a Gian Galeazzo Trotti, capitano di ventura dei Visconti, signori di Milano.

Meraviglia imperdibile da vedere in tv, la maestosa facciata occidentale, la cappella decorata a trompe l’oeil e il giardino pensile, recentemente restaurato e compreso nell’elenco dei giardini storici del Piemonte. Soggiornare negli appartamenti di charme all’interno del castello, tornato agli antichi splendori, significa rivisitare secoli di storia.

“Chi ha dormito in questo letto” è condotto da Damiano Gallo con Silvana Giacobini e ha come ospite in alcune puntate Christian D’Antonio di The Way Magazine.

Palazzo Capelli (protagonista della quarta puntata della serie condotta da Gallo) è invece un antico nucleo nobiliare in provincia di Pavia, nella località di Pieve Porto Morone. Qui presidenti di stato e celebri industriali nel passato hanno animato i saloni e gli ambienti al piano terreno, tutti affrescati. Più riservata e misteriosa invece l’atmosfera nelle camere da letto del primo piano, con la celebre “camera dell’Amore” di cui in questo luogo si favoleggia da secoli. Il palazzo gode anche della presenza di un immenso parco privato, arricchito da essenze secolari, viali alberati e un laghetto.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?