Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 17/12/2018

Una notte da sogno a Bangkok, ecco i luoghi del lusso thai

I piani di apertura del Four Seasons e Rosewood. Le terrazze panoramiche del Bayan Tree e il lusso newyorkese del St. Regis versione locale.

Quella che vedete in foto d’apertura è la vista dal Bayan Tree, hotel di lusso a Bangkok nella vivace South Sathon Road. One Night in Bangkok è invece una canzone incisa dall’attore e cantante britannico Murray Head nel 1984 per il musical Chess ed è il testo che celebra la notte nella capitale thailandese che è stata sempre avvolta dalla leggenda e dal desiderio.

Qui sono arrivati ricchi occidentali negli ultimi 50 anni in cerca di ispirazione e con la sete di scoperta. Tanto che ora la fascia alta dell’accomodation si è sviluppata su standard elevatissimi inglobando esigenze del west e magia dell’est.

Il Moon Bar è uno dei bar sui tetti più in voga del mondo, costantemente primo nelle classifiche di ogni tipo. Moon Bar è stato nominato spesso nei 10 bar sul tetto più importanti del mondo. Situato al 61 ° piano accanto al Vertigo Restaurant, è il bar panoramico del Bangkok Bayan Tree.

Al Bayan Tree, per esempio, si respira aria da resort urbano nel cuore di Bangkok che è una città vibrante piena di cibo esotico, templi mozzafiato, emozionanti paesaggi urbani e shopping senza fine. Banyan Tree Bangkok si trova nella zona di Sathon / Silom. L’unico hotel a 5 stelle con sole suite della città offre le più lussuose sistemazioni di Bangkok, con esperienze culinarie di classe mondiale, spazi per riunioni ed eventi e un premiato centro benessere.

Banyan Tree Bangkok, è una mecca per gli appassionati di cibo. Con una vasta gamma di ristoranti gourmet, che offrono di tutto, dal cibo tailandese di strada, alle esperienze gastronomiche internazionali e asiatiche, al bar sul tetto e al ristorante iconico di Bangkok, sarete in grado di soddisfare tutte le vostre voglie.

Pranzi e cene speciali per le festività occidentali al Bayan Tree di Bangkok.

Al St. Regis di Bangkok, invece, nel cuore dell’esclusivo quartiere finanziario e commerciale di Bangkok, troverete uno stile raffinato, servizi per un completo relax e un eccellente servizio maggiordomo St. Regis personalizzato.

Aperto nel 2011 con nuovi “ingredienti” di lusso, il St. Regis Bangkok dispone di 227 camere.

Il lusso storico di Manhattan qui ha incontrato la moderna ospitalità tailandese con una posizione privilegiata su Ratchadamri Road, il più prestigioso quartiere dell’intrattenimento e dello shopping di Bangkok. L’hotel è stato progettato da Brennan Beer Gorman Architects, che ha curato l’ultima ristrutturazione del St Regis di New York, che ha riaperto nel 2006.

Con tre ristoranti, tra cui lo ZUMA di Bangkok, che emula il ristorante originale di Londra, gli ospiti hanno l’imbarazzo della scelta gastronomica. E al The St. Regis Bar, il Bloody Mary Menu prevede il “Siam Mary” una variazione dell’hotel Bangkok sul cocktail originale, creato al King Cole Bar di The St. Regis New York.

Nella zona delle ambasciate e dei luoghi della finanza, nel 2019 arriverà il Rosewood Bangkok.

Abbiamo incontrato a ILTM di Cannes, la fiera del turismo globale di lusso, Thomas Harlander, managing director del nuovo Rosewood Hotel a Bangkok che aprirà nel 2019. “Rosewood Bangkok aprirà nel 2019 in una posizione privilegiata nel quartiere centrale degli affari di Bangkok, lungo Ploenchit Road, all’interno di un’enclave che comprende ambasciate, nuove torri residenziali, uffici e negozi di lusso. Abbracciando la filosofia A Sense of Place® del marchio Rosewood, il design dell’hotel ultra-lusso creerà una forma dinamica ispirata al movimento grazioso della mano del wai – il semplice ma magnifico gesto thailandese di saluto e benvenuto”.

Il nuovo polo del lusso di Bangkok offrirà 159 camere spaziose, tra cui Pool Sky Villas con ampie terrazze e piscine private. Gli ospiti saranno in grado di godere di tre ristoranti e bar, centro benessere Sense® firma di Rosewood, una piscina e un centro fitness. Le strutture per riunioni comprenderanno il Padiglione, uno spazio per riunioni e funzioni in stile residenziale, e la sede dell’evento Sky Villa all’ultimo piano che offrirà viste panoramiche sulla capitale.

Presto un Four Seasons a Bangkok. Per ora la catena è presente in 3 destinazioni fuori dalla capitale thailandese.

Four Seasons ha recentemente annunciato piani per l’apertura di una nuova destinazione di lusso della catena nel centro di Bangkok. Le previsioni danno l’apertura nel corso del 2019.

Il Four Seasons Hotel Bangkok a Chao Phraya River è parte di un nuovo sviluppo dinamico lungo il fiume che includerà anche residenze private, negozi e ristoranti. Le altre destinazioni Four Seasons in Thailandia in questo momento sono: Four Seasons Tented Camp Golden Triangle, NoneFour Seasons Resort Koh Samui, Four Seasons Resort Chiang Mai .

 

Foto d’apertura al VERTIGO TOO del Bayan Tree di Bangkok. Vertigo TOO offre un’esperienza bar eccezionale al 60 ° piano. Il soffitto ad arco di questo bar interno è punteggiato di luci, che imitano una notte stellata. Arredato con comodi lettini per far godere gli ospiti della splendida vista del paesaggio urbano di Bangkok e del fiume Chao Phraya.

 



Leisure - 22/10/2017

La prima volta del contemporaneo al Quirinale

Al Quirinale per la prima volta arrivano 22 artisti di fama internazionale contemporanei. E il Colle [...]

Design of desire - 26/09/2018

Orticolario 2018, ecco le novità

La natura come ispirazione per lo stile di vita e per l'innovazione è la sensibilità che accomuna [...]

Society - 22/05/2017

Maria Rosa Fimmanò: “Il benessere è quello che si è piuttosto che quello che si ha”

Il benessere passa dalla risoluzione del malessere. Maria Rosa Fimmanò è esperta di fisica quantis [...]

Top