3 Maggio 2017

Völklinger Hütte, nel cuore d’Europa la siderurgia diventa arte

Un complesso ottocentesco tedesco è patrimonio Unesco. E sede di arte e visite guidate che portano indietro nel tempo.

3 Maggio 2017

Völklinger Hütte, nel cuore d’Europa la siderurgia diventa arte

Un complesso ottocentesco tedesco è patrimonio Unesco. E sede di arte e visite guidate che portano indietro nel tempo.

3 Maggio 2017

Völklinger Hütte, nel cuore d’Europa la siderurgia diventa arte

Un complesso ottocentesco tedesco è patrimonio Unesco. E sede di arte e visite guidate che portano indietro nel tempo.

A Völklinger Hütte, nel Saarland (Saravia in italiano), Germania, la siderurgia è diventata sede d’arte e di bellezza. L’incredibile sito patrimonio dell’Unesco, in quella striscia di terra che congiunge Lussemburgo, Germania e Francia, le antiche industrie del ferro e acciaio non funzionano più dal 1986. Ma dagli anni 90 sono state recuperate e adesso sono sede di un calendario artistico che attrae milioni di visitatori all’anno.

Un frame della video-installazione Milky Way di Leslie Huppert.
Un frame della video-installazione Milky Way di Leslie Huppert.

L’annuale rassegna “SaarArt” presentanuovi sviluppi della scena artistica Saarland in diversi luoghi culturali del paese. Per 11 SaarArt da ieri è in mostra la video-installazione “Via Lattea” di Leslie Huppert, giovane artista locale che ha messo assieme sogni e divinità femminili, come la dea Kali, che è nell’induismo sia la morte che la nuova vita. Nel video si contrappongono immagini sacre e la cultura e la modernità mondo, il che riflette anche uno dei temi principali del patrimonio di Völklingen.

L’installazione si inserisce in un contesto che è già arte recuperata, l’enorme città nella città che un tempo era sede di uno degli stabilimenti siderurgici più importanti del mondo. Sono ciminiere e capannoni completamente intatti, gli unici, incredibile a pensarci, sopravvissuti così come erano stati costruiti nel 1873, in tutto il contintente. La caratteristica illuminazione colorata notturna creata apposta da light designers ne esalta i profili.

Oggi, oltre al video, si possono visitare i luoghi di lavoro, salire a 40 metri nelle piattaforme sopra le fornaci, si può camminare per 5 km tra industrie e depositi. Nel sito è stato aperto il “Ferrodrom”. il primo centro scientifico del Saarland. Accanto, ci si perde nelle mostre della storia del ferro e si può organizzare anche un tour con gli ex lavoratori che descrivono le loro giornate. park hotel

A poca distanza Saarbrucken, la capitale del Bund, che conta 180mila abitanti  e un castello medievale di rilievo. La chiamano città barocca ed è particolarmente affascinante con un paesaggio tagliato in due dal fiume Saar.

Vi consigliamo il Parkhotel con 125 camere un’ambientazione da relax estremo vicino al confine con il cuore dell’Europa (Lussemburgo e Francia). La SPA Vitalis comprende piscina, saune all’aperto e sale massaggi di tutti i tipi. È un complesso di 2,5 km quadrati di benessere in stile continentale.

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Caleida di Boccadamo, gioielli cangianti

Boccadamo, una delle eccellenze del distretto gioielliero produttivo di Frosinone dal 1998, è un produttore dal design contemporaneo. Gioielli realizzati

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”