4 Maggio 2022

Capelli estate 2022: tagli e acconciature di tendenza

I must sono gli stili di Demi Lovato e Damiano dei Maneskin. L'imperativo genderless contagia tutti.

4 Maggio 2022

Capelli estate 2022: tagli e acconciature di tendenza

I must sono gli stili di Demi Lovato e Damiano dei Maneskin. L'imperativo genderless contagia tutti.

4 Maggio 2022

Capelli estate 2022: tagli e acconciature di tendenza

I must sono gli stili di Demi Lovato e Damiano dei Maneskin. L'imperativo genderless contagia tutti.

Con l’arrivo dell’estate, la voglia di novità è tanta, anche in fatto di capelli. 
Le nuove proposte dei migliori saloni o le acconciature viste in passerella suggeriscono di puntare 
sui tagli scalati, sia medi-lunghi che corti. Le tendenze colore capelli si muovono invece tra nuove sperimentazioni e accenti classici e raffinati: biondo champagne, biondo burro, biondo freddo platino, rame o rosso copper, biondo miele, sfumature intense di mandorla e cioccolato.

Se non si è ancora pronti ad un bob o ad un pixie, si può essere comunque alla moda sfoggiando una chioma lunga e lucente. Difatti, i trend spaziano molto: si va dai capelli dall’aspetto morbido e naturale, ispirati all’estetica hippie, alle acconciature lisce e lucidissime, definite liquid hair
Per mantenere bene qualsiasi taglio o acconciatura, ci si può affidare ad un master del settore, Idea Bellezza, con le sue infinite soluzioni per capelli, come gli shampoo e le maschere per ravvivare il colore e donare un effetto lucido al capello. Scopriamo insieme tutti i tagli e le acconciature di tendenza. 

Tagli e acconciature capelli 2022: lunghezza irregolare e chiome luminose

Mossi o lisci poco importa, basta che il taglio sia scalato e che la lunghezza sia irregolare. 
Vediamo alcuni dei tagli selezionati dai migliori saloni e che vale davvero la pena provare prima della fine dell’anno.

Lob o long bob

Classico, eterno, iconico e versatile: il caschetto è senza dubbio il taglio più richiesto nei saloni, soprattutto lungo oppure leggermente mosso. Esploso durante i primi anni Duemila grazie alla Spice Girl Victoria Beckham e divenuto parte integrante della cultura pop, il caschetto ha fatto la storia dei capelli e rimane un evergreen. Ci sono tantissime varianti di long bob: da quello mosso al liquid bob glass bob, dal sliced bob al bixie (dall’unione di bob e pixie).

Liquid hair

Sta spopolando da tempo il termine “liquid hair”, soprattutto tra le star hollywoodiane, che si riferisce ad una chioma lucida e luminosa. Ed è proprio la lucentezza a contraddistinguere questo trend. 
I capelli appaiono liscissimi e fluidi, in grado di riflettere la luce come l’acqua in movimento. 
Questo effetto si ottiene con uno speciale trattamento alla cheratina che rende i capelli particolarmente lisci, andando a modificarne la struttura ed evitando completamente il fastidioso effetto crespo. 
Una volta bagnati basterà asciugarli con una spazzola e passare la piastra ben calda per un risultato impeccabile. Il tocco finale è una spruzzata di spray fissante per donare una finitura lucente ai capelli. 

Un effetto di questo tipo si può ottenere non solo sui capelli lunghi, ma anche su chiome di media lunghezza (si parla appunto di “liquid bob”). Tra le star che lo hanno sfoggiato ci sono Bella Hadid, Irina Shayk, Kim Kardashian e Dua Lipa. 

Pixie e Bixie cut

L’iconico pixie cut (detto anche taglio à la garçonne), corto e deciso, esplode tra le tendenze dell’estate 2022. La pettinatura risale agli anni Venti ed è stata simbolo dell’emancipazione femminile di quegli anni, resa poi celebre da Audrey Hepburn durante gli anni Cinquanta nella famosa pellicola “Vacanze Romane”. 
Un altro taglio di tendenza è il bixie, un taglio corto e sbarazzino molto in voga negli anni Novanta, soprattutto tra alcune star internazionali come Winona Ryder, Cameron Diaz, Drew Barrymore e Halle Berry.

Mixie cut 

Per chi ama i tagli corti e vuole osare con qualcosa di più audace, può scegliere anche un mixie cut (dall’unione di pixie e mullet), ovvero un taglio con frangia, cortissimo davanti ma che resta più lungo sulla parte posteriore. Ursula Corbero è stata una delle prime star a sfoggiarlo, insieme a Rihanna, Miley Cyrus e Demi Lovato. Lo styling è facile da gestire anche a casa perché non richiede troppa manutenzione. 
Sfoggiato anche da Damiano dei Maneskin, è senza dubbio un taglio genderless apprezzato dai giovanissimi.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?