Magazine - Fine Living People

Capodanno cinese, l’anno del topo ispira Swarovski e Twinset

Il 25 gennaio si entra nella nuova era zodiacale e il mondo festeggia. Anche con capsule collection ad hoc.

Il Capodanno Cinese è la festa popolare più importante in Cina, ricca di tradizioni e usanze affascinanti. Secondo il calendario tradizionale, ogni anno è rappresentato da un animale, seguendo cicli di 12 anni.

Quest’anno cadrà il 25 gennaio e darà inizio all’anno del topo.

Per festeggiare la ricorrenza Swarovski propone dei simpatici oggetti di home décor dedicati all’animale simbolo cinese del 2020, in diversi colori e forme.

Per l’occasione TWINSET MILANO ha realizzato una t-shirt dedicata con un simpatico topino stilizzato accompagnato da un piccolo cuore, simbolo identificativo del brand, e dalla scritta “Love” augurando a tutti un buon inizio anno ricco d’amore.

Il 25 Gennaio si celebrerà il Capodanno Cinese e si entrerà ufficialmente nell’anno dedicato al segno zodiacale cinese del topo.

La vetrina di un negozio a via Paolo Sarpi a Milano. Intorno a questa strada, dagli anni Venti del Novecento, si concentra la più grande comunità di cinesi in Italia. Anche se recentemente si è ipotizzato che il primato tocchi a Prato, vicino Firenze.

Il ratto è il primo segno zodiacale cinese. L’animale è associato al ramo terrestre e alle ore di notturne. Nei termini di yin e yang, il topo è yang e rappresenta l’inizio di un nuovo giorno.

Nella cultura cinese, i topi erano visti come un segno di ricchezza e surplus. A causa del loro tasso di riproduzione, anche le coppie sposate erano abituati a venerarli per la loro fertilità.



Travel - 15/05/2020

A Cerea, Verona, un museo sulle arti del Mobile

Villa Dionisi a Cerea (provincia di Verona) è una meravigliosa dimora palladiana sede del MAAM (Mus [...]

Leisure - 06/08/2020

Ron e Fiorella Mannoia tornano a cantare in pubblico

Ci sono molti espedienti narrativi a cui si può pensare per raccontare la più lunga epopea canora [...]

Luxury - 06/04/2018

Gli artigiani orologiai al Maxxi con l’arte ai polsi

È dalla passione di Claudio Proietti, grande collezionista di orologi e proprietario-curatore di Ma [...]

Top