Magazine - Fine Living People

Cirfood, premi e aperture per la ristorazione

Una app per il controllo calorie premiata. E poi l'apertura in Umbria di un punto vendita davvero peculiare.

Con oltre 40 anni di storia CIRFOOD – Cooperativa Italiana di Ristorazione è una delle maggiori imprese italiane attive nella ristorazione collettiva (ristorazione scolastica, sociosanitaria, aziendale, per militari e per comunità), nella ristorazione commerciale e nei servizi welfare alle imprese, con un fatturato di gruppo di 647,7 milioni di euro. Oggi è presenti in 17 regioni e 72 province d’Italia, in Olanda e Belgio producendo oltre 100 milioni di pasti l’anno grazie al lavoro di 13.000 persone, che sono la vera forza dell’impresa. “Rendere accessibile a tutta la società il piacere e la qualità della nutrizione, frutto di un lavoro che dia dignità alle persone”, questo è il nostro modo di vivere la ristorazione e di nutrire il futuro.

Recentemente l’impresa leader nella ristorazione organizzata in Italia e all’estero, è stata premiata per MovEat!, nuovo programma di welfare per il benessere delle persone, giudicato miglior progetto nella categoria “WELLNESS” all’interno del contest Benessere delle Persone e Lavoro, iniziativa di HR Community Italia.

 

L’iniziativa è finalizzata a promuovere un’alimentazione e stile di vita sani tra i dipendenti, stimolati a migliorare le proprie abitudini sia a pranzo che a cena e a praticare almeno mezz’ora di movimento al giorno. I dipendenti possono tenere sotto controllo i propri progressi con l’APP MovEat! abbinata ad un Fitness Tracker FitBit, che consente di monitorare calorie introitate e attività fisica.

Inaugura il primo locale a marchio RITA in Umbria, presso l’Ospedale San Giovanni Battista di Foligno.

Il locale, che si configura come uno snack bar, offrirà a utenti dell’ospedale, famiglie e a dipendenti della struttura un’offerta di prodotti di caffetteria e per la pausa pranzo di qualità, in un ambiente familiare e dal design che richiama prodotti e sapori del Made in Italy. L’offerta gastronomica vedrà in particolare la presenza del caffè a marchio RITA, contraddistinto da una miscela e da un aroma d’eccellenza, nonché estratti di frutta fresca, panini, focacce e insalatone. Il locale, in grado di ospitare 52 posti a sedere, si estende su una superficie totale di 258 mq, di cui 195 occupati dall’area destinata al bar, contraddistinta da un bancone di oltre 13 metri, e alla sala al pubblico.



Luxury - 22/10/2018

Per Faraone Casa d’Aste gioielli di pregio in vista del Natale

La prossima asta di Faraone Casa d'Aste in programma per il 15 Novembre al Four Seasons di Milano pr [...]

Design of desire - 24/06/2017

Antolini, pietre naturali per un nuovo bagno wellness

Antolini (pietre naturali) presenta uno spazio bagno wellness progettato da Alessandro La Spada [...]

Trends - 27/11/2018

E all’improvviso la Jugoslavia ritorna di moda

Corsi e ricorsi dell'architettura. Come la moda o il design, esiste una rivalutazione collettiva anc [...]

Top