31 Gennaio 2024

Experience Lab mette in luce la bellezza personale

La manifestazione dedicata al beauty di ricerca ed eccellenza, in occasione della sua quarta edizione - in programma dal 6 marzo al 9 marzo 2024 ad Allianz MiCo, Milano Convention Centre - si veste di una bellezza non convenzionale.

31 Gennaio 2024

Experience Lab mette in luce la bellezza personale

La manifestazione dedicata al beauty di ricerca ed eccellenza, in occasione della sua quarta edizione - in programma dal 6 marzo al 9 marzo 2024 ad Allianz MiCo, Milano Convention Centre - si veste di una bellezza non convenzionale.

31 Gennaio 2024

Experience Lab mette in luce la bellezza personale

La manifestazione dedicata al beauty di ricerca ed eccellenza, in occasione della sua quarta edizione - in programma dal 6 marzo al 9 marzo 2024 ad Allianz MiCo, Milano Convention Centre - si veste di una bellezza non convenzionale.

Sarà la bellezza personale di ognuno dei visitatori il fil rouge della nuova edizione di Experience Lab – International Beauty Exhibition, la manifestazione dedicata al beauty di ricerca ed eccellenza, in occasione della sua quarta edizione – in programma dal 6 marzo al 9 marzo 2024 ad Allianz MiCo, Milano Convention Centre. La fiera quest’anno, in linea con i trend del momento, si veste di una bellezza non convenzionale, quella più autentica e personale. Experience Lab si terrà in concomitanza con Esxence – The Art Perfumery Event, l’appuntamento di riferimento della profumeria artistica a livello mondiale, che sta preparando la sua quattordicesima edizione in nome della cultura olfattiva più autentica e ricercata.

Anna Giuntoli presenta la nuova edizione di Experience Lab, attesa a Milano a marzo. Anche per questa edizione, grazie a CFF – Creative Flavours & Fragrances SpA, sponsor di Esxence -The Art Perfumery Event, in partnership con Federico Fumo di Laboratori EFFE, sarà possibile partecipare a un’esperienza olfattiva esclusiva che consentirà di conoscere le originali materie prime usate dalla casa essenziera per poi coniugarle a un prodotto cosmetico. Un giardino inesplorato di materie prime naturali e sintetiche innovative. Le prenotazioni saranno aperte prossimamente sui canali Instagram di entrambe le manifestazioni @experiencelabmilano ed @esxenceofficial

Experience Lab si conferma un evento imperdibile per chi è alla ricerca di un’esperienza sensoriale profondamente coinvolgente. Gli allestimenti di quest’anno sono stati concepiti con l’obiettivo di contribuire ad una vivace interazione con i visitatori, di stimolare ogni senso, trasportandoli in un viaggio unico.

Il filo conduttore della manifestazione è un messaggio potente e inclusivo che celebra la bellezza nelle sue forme più autentiche e peculiari. In questo spazio, la bellezza è intesa non solo come estetica, ma come un vero e proprio stile di vita, un equilibrio interiore che si manifesta in tutto ciò che ci circonda.

In questa direzione, Experience Lab 2024 si rivolge ai curiosi, a chi sceglie di circondarsi di bellezza. A chi seleziona con cura la qualità negli oggetti di uso quotidiano, a chi ricerca la gratificazione estetica, sia di un oggetto, sia di un rituale.  Una simbiosi perfetta tra funzione e performance, conoscenza e sviluppo, ricerca ed esperienza. Perché ognuno possa trovare il proprio dress beauty code.  

È pensato come un laboratorio in cui scoprire da vicino le innovazioni all’interno del panorama internazionale e vede la partecipazione di un parterre di espositori italiani e stranieri, selezionati dal comitato tecnico, molti dei quali riconfermati dalla passata edizione e circa un 50% di nuovi espositori, per un totale di più di 50 brand. 

Le aziende esporranno prodotti di skincare, haircare, oral care, suncare, make-up, beard grooming, bath & body, nail care, baby care e beauty tools, che avranno la possibilità di mostrare i propri concept mirando a creare rapporti commerciali diretti con i buyer presenti e a condividere con il pubblico le novità. 

Il leitmotiv di questa edizione è l’utilizzo e la provenienza etica e sostenibile degli ingredienti, oltre alla sinergia tra discipline, la simbiosi di culture, la creazione di formule e texture innovative, l’utilizzo di diagnosi su misura e di innovativi principi attivi sviluppati con le più moderne biotecnologie. 

Il trend del beauty contemporaneo a tutte le latitudini è quello di esaltare la bellezza personale che non obbedisce a canoni prestabiliti o imposti.

PROGRAMMA – Nel programma, si parte giovedì 7 marzo con la presentazione del Prof. Umberto Borellini, noto cosmetologo, che approfondirà il legame tra neuroscienze e sensazioni olfattive. Seguiranno interventi sul valore della filiera d’eccellenza nel settore della cosmetica, con un focus particolare sull’importanza della trasparenza e della qualità da parte di Massimo Novati, Profumiere CFF, Federico Fumo, fondatore Laboratori Effe Società di ricerca e Formulazione Cosmetica, e il team di Marketing CFF Creative Flavours & Fragrances SpA.  Silvia Andreani, Luxury Beauty & Fashion Client Officer presso Ipsos, terrà un’interessante discussione che mira a esplorare come i progressi tecnologici, in particolare nell’intelligenza artificiale, stiano venendo utilizzati per migliorare e personalizzare le esperienze nel settore della bellezza, sottolineando la relazione simbiotica tra tecnologia e tocco umano nel panorama della bellezza in evoluzione. A chiudere le conferenze della giornata, attraverso Be Indie, Giulia Paladini si propone di creare una rete di supporto e di condivisione per tutti coloro che credono nella bellezza come espressione di autenticità e indipendenza, creando la prima piattaforma che esalta il valore e l’impatto delle iniziative beauty indipendenti.

Venerdì 8 marzo, la giornata si concentrerà sull’importanza emotiva e sociale della bellezza, esplorando il tema della pelle non solo come confine fisico, grazie agli interventi di Annalisa Betti, giornalista ed esperta beauty, Matteo Locatelli, CEO di Pink Frog Cosmetics e Andrea Amari, CEO di ActiveBox – cosmetically different™.

Sabato 9 marzo inizia con discussioni incentrate sul linguaggio dei social nel settore beauty, a cura di Cristian Cavagna, Divulgatore e Formatore – Esperto di Fragranze nonché fondatore del brand omonimo di profumi e Annalisa Betti, proseguendo con approfondimenti sulla salute della pelle, sia da un punto di vista interno che esterno, con Gisberto Caccia, chimico farmaceutico e docente. Non mancheranno momenti di riflessione sulle potenzialità strategiche e politiche della bellezza attraverso la biografia di Cleopatra, presentata da Roberta Deiana, Scrittrice, Podcaster, Perfume copywriter, e sulla scienza e il mercato cosmetico attuale, con Marisa Ascioti, farmacista, cosmetologa e Direttore corso ICQ®, che condividerà la sua esperienza nel settore.

La partecipazione ad ogni talk sarà completamente gratuita e la sala conferenze sarà aperta al pubblico per tutte le quattro giornate di manifestazione. 

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”