9 Maggio 2024

I dolci di Marchesi sposano Camparino in Galleria: una drink list nuova

9 Maggio 2024

I dolci di Marchesi sposano Camparino in Galleria: una drink list nuova

9 Maggio 2024

I dolci di Marchesi sposano Camparino in Galleria: una drink list nuova

Una cooperazione di grandi eccellenze milanesi che è segno dei tempi. I simboli della bontà prodotta in città si moltiplicano ma i punti di riferimento restano i grandi della tradizione. Ecco perché la collaborazione tra Camparino in Galleria e Marchesi è di portata epocale. La nuova carta cocktail di Marchesi realizzata insieme all’eccellenza dell’arte della mixology di Camparino in Galleria arriva nell’anno del bicentenario di Marchesi 1824, storica pasticceria meneghina.

LA NUOVA IDEA DI DRINK – Una nuova drink list dedicata agli amanti della mixology in collaborazione con Camparino in Galleria, l’iconico locale che ha fatto la storia dell’aperitivo milanesi sarà disponibile in tutte le insegne milanesi di Marchesi 1824.

La nuova cocktail list rappresenta un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera milanese, dove tradizione e innovazione si intrecciano indissolubilmente, concetto che si lega a doppio filo con la filosofia Camparino in Galleria. Un viaggio sensoriale attraverso la mixology e la maestria della pasticceria italiana di due insegne storiche di Milano.

La nuova drink list propone un’ampia varietà di proposte – dai cocktail signature alle rivisitazioni dei grandi classici –in un abbinamento che celebra l’eccellenza della pasticceria di Marchesi 1824: un food pairing inedito che esalta la collaborazione tra le due realtà storiche milanesi. Tra i signature, firmati da Marchesi 1824 e Tommaso Cecca, Global Head of Camparino Licensing and Mixology del Camparino in Galleria, da non perdere lo Strawberry con Skyy Vodka, Grand Marnier CR, marmellata di fragole Marchesi 1824, succo di lime e Ancho Reyes Verde, il Grand Peach 75 con Grand Marnier, marmellata di pesche Marchesi 1824, Champagne, lime e cannella, e il Negroni Ritual nelle tre varianti fruttate lampone, pompelmo e mela verde.

Ad accompagnare i cocktail l’alzatina del Pastry Art Director di Marchesi 1824 Diego Crosara che propone una selezione di mignon salati realizzati con i migliori ingredienti e con la maestria che contraddistingue da duecento anni Marchesi 1824.

Marchesi 1824

Meta preferita di un’elegante clientela cosmopolita, dal 1824 Pasticceria Marchesi è simbolo dello stile milanese. Con le sue preparazioni eccellenti, gli ambienti eleganti e il servizio impeccabile, accompagna i momenti di convivialità tra gusto artigianale e creatività raffinata. Oggi come allora, Marchesi 1824 è fedele alle sue tradizioni e alla produzione basata sull’accurata selezione delle materie prime, l’alta maestria pasticciera e l’attenzione ai dettagli. I suoi prodotti sono in vendita presso la storica pasticceria in Via Santa Maria alla Porta, presso le sedi milanesi di Via Monte Napoleone e Galleria Vittorio Emanuele II, nonché presso la pasticceria sita a Londra al 117 di Mount Street, Mayfair e sul sito www.pasticceriamarchesi.com. Marchesi 1824 è parte del Gruppo Prada che include inoltre i marchi Prada, Miu Miu, Church’s e Car Shoe.

La storia della Pasticceria Marchesi è intessuta di tradizione e creatività che si fondono in un’irresistibile armonia. In un elegante edificio Settecentesco nel cuore della città di Milano, in Via Santa Maria alla Porta 11/a, nel 1824 la famiglia Marchesi aprì una pasticceria che presto, grazie al duro lavoro e all’impegno costante, si guadagnò un’ottima reputazione per i suoi prodotti artigianali.

Oggi la Pasticceria Marchesi è diventata tappa d’obbligo per milanesi e turisti, è il luogo dove assaporare la magia che si sprigiona con il gusto. Per apprezzare il frutto di quasi due secoli di esperienza. Per godersi il piacere di un caffè espresso, scegliere una torta di compleanno speciale o sorprendere qualcuno con una sublime selezione di cioccolatini.

Fedele alla sua storia e tradizione, Marchesi 1824 è sinonimo di eccellenza per l’offerta di pasticceria e cioccolato, e per la produzione del panettone, il tipico dolce milanese.

Camparino in Galleria

Il Camparino in Galleria è lo storico locale fondato nel 1915 in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano da Davide Campari. Il locale venne aperto di fronte al Caffè Campari, l’esercizio che Gaspare Campari, padre di Davide e creatore dell’omonimo bitter, aveva fondato nel 1867. Entrato fin dalla nascita nel cuore dei milanesi e simbolo stesso dell’aperitivo per la città, il locale ha festeggiato nel 2015 i suoi primi 100 anni di storia. Nell’autunno del 2019, dopo un restyling degli spazi, si ripresenta al pubblico con un’identità e un’offerta rinnovate, tese a consacrarlo come punto di riferimento a livello internazionale per gli amanti della mixology e dell’innovazione gastronomica.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”