25 Ottobre 2020

Il benessere dei capelli. La soluzione da un algoritmo

Un'indagine tra 15mila donne conferma la correlazione tra perdita di capelli e periodi di stress. La risposta? I prodotti personalizzati, un'idea di Shampora.

25 Ottobre 2020

Il benessere dei capelli. La soluzione da un algoritmo

Un'indagine tra 15mila donne conferma la correlazione tra perdita di capelli e periodi di stress. La risposta? I prodotti personalizzati, un'idea di Shampora.

25 Ottobre 2020

Il benessere dei capelli. La soluzione da un algoritmo

Un'indagine tra 15mila donne conferma la correlazione tra perdita di capelli e periodi di stress. La risposta? I prodotti personalizzati, un'idea di Shampora.

Si chiama Shampora ed la prima azienda che crea prodotti personalizzati ed esclusivi per il benessere dei capelli. Ogni prodotto è realizzato appositamente per le diverse esigenze del cliente e la cura personalizzata. Merito di un algoritmo che analizza i dati e trova la formulazione più adatta. (Ve l’abbiamo presentata qui)

E oggi, proprio grazie a questi algoritmi e alle soluzioni personalizzate studiate, a fronte di un’indagine tra 15mila utenti, afferma la stretta relazione tra stress e perdita di capelli. E propone una soluzione. Su misura

Shampora ha realizzato un’indagine su 15mila utenti da cui è emersa un’importante correlazione tra perdita di capelli e periodi di stress. Il 66% del campione studiato dichiara infatti di soffrire molto di stress e di esserne sottoposto quotidianamente; questo cluster dichiara di perdere tutti i giorni. Il 32% afferma invece di soffrire di stress solo in maniera occasionale e dichiara anche di perdere generalmente pochi o nessun capello (circa il 40%). Perdita di capelli o meno è curioso notare che i soggetti che si dichiarano essere “non stressati” sono comunque molto pochi, ossia solo il 2% del campione analizzato!

Se allo stress si aggiungono i fattori esterni che possono interferire con la salute del capello, tra cui abitudini quotidiane o l’uso di composizioni non corrette per la propria tipologia di chioma e cute, è logico comprendere come un grande supporto per la salute dei capelli possa arrivare dai prodotti cosmetici personalizzati sulle specifiche esigenze della persona.

Shampora può creare prodotti per capelli su misura, personalizzati in base alle esigenze. Prodotti diversi per capelli grassi, colorati, ricci, fini, crespi.

Shampora si muove in questa direzione e, grazie a un algoritmo che ha già memorizzato ad oggi i dati sulla qualità e le problematiche dei capelli di oltre 350 mila donne, propone composizioni sempre più accurate e specifiche. Le utenti poi, grazie ai feedback rilasciati, aiutano ancora di più ad affinare le formule. Tra i diversi prodotti a disposizione oltre allo shampoo, al balsamo e al leave in, ci sono anche formule specifiche come l’active water, ideale soprattutto nel periodo estivo per idratare i capelli esposti allo stress di sole e salsedine e la nuovissima prime mask. L’ultima arrivata in casa Shampora è questa maschera personalizzata per il benessere dei capelli che si applica prima dello shampoo e che si integra con gli altri prodotti della linea haircare per offrire un trattamento completo.

La personalizzazione e il su misura conquista anche il mondo del beauty e diventa una risposta alle ansie e alle preoccupazione che viviamo nella nostra quotidianità e che possono anche avere ripercussioni sulla nostra salute.

Read in:

Greta La Rocca

Greta La Rocca

Nasce come giornalista, appassionata di design e architettura, interessata a tutto ciò che è stile, alla scoperta di nuove tendenze. Cresciuta nel mondo dei social e del web, oggi si occupa di comunicazione a 360°. Scrive, parla, comunica.!
Ti potrebbe interessare:

Rkomi, il rap in un libro

Reduce dal successo di “Io in Terra”, primo disco ufficiale pubblicato nel 2017 già certificato disco d’oro e in attesa

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”