Magazine - Fine Living People

Il travelight: inventato in America per il mondo

Oltre a viaggiare più leggeri, il noleggio di capi di abbigliamento durante i viaggi permette di dimenticare situazioni che provocano maggiore stress in aereo.

A volte gli americani “codificano” con un nome abitudini già inventate ovunque. Succede anche in questa estate 2020 che vede la nascita di un neologismo legato ai viaggi al tempo della pandemia. Dagli Stati Uniti è infatti arrivato il “Travelight”, il fenomeno che ispirandosi alla dilagante crescita del mercato del fashion renting (2,8 miliardi di dollari entro il 2027), permette di viaggiare leggeri e trovare abiti e accessori di cui si ha bisogno durante la villeggiatura direttamente alla propria destinazione, perfino in barca.

Un fenomeno che sta conquistando soprattutto i millennial: una recente ricerca di Price Intelligently ha evidenziato come 1 giovane americano su 5 (17%) abbia già noleggiato abiti o accessori, mentre l’11% ha addirittura sottoscritto un abbonamento.

Ma non è tutto: oltre a permettere di risparmiare tempo, denaro e stress, il “Travelight” elimina anche la prima preoccupazione dei viaggiatori, ovvero smarrire la valigia messa in stiva, come evidenziato da un’indagine di Carlson Wagonlit Travel.

La sensazione di aver dimenticato qualcosa, la paura di non aver abbastanza capi, il prezzo del biglietto che sale assieme ai chili dei bagagli: preparare la valigia è spesso sinonimo di stress. In soccorso dei viaggiatori arriva però un trend amato anche da celebrities come Gigi Hadid e Jessica Biel. Un fenomeno che va di pari passo con il noleggio degli abiti e offre la possibilità di ricevere capi e accessori direttamente nella destinazione prescelta.

A fare da capofila a questa tendenza in Italia c’è DressYouCan, realtà milanese che ha saputo cogliere le opportunità di questo nuovo mercato applicato alle vacanze degli italiani. “Dopo aver accompagnato per anni le nostre clienti nella scelta dell’abito dei loro sogni, abbiamo pensato di riservare un servizio di noleggio dedicato alla sfera dei viaggi e delle vacanze – spiega Caterina Maestro, fondatrice di DressYouCan, startup di fashion renting femminile nata come soluzione di noleggio abiti per eventi e occasioni speciali come matrimoni e cerimonie – La collaborazione con il portale Sailogy.com, società leader nelle prenotazioni di imbarcazioni, ci ha permesso di garantire il nostro servizio di noleggio anche durante la navigazione in barca. Le nostre clienti potranno scegliere abiti, scarpe e accessori dal catalogo online, selezionando taglia e data di partenza, che verranno consegnati direttamente al molo. Per coloro che invece prediligono la pace e la tranquillità della montagna, abbiamo intrapreso una collaborazione con SportIt, negozio online dedicato al commercio di articoli per lo sport e il tempo libero, ampliando il nostro catalogo online con abbigliamento tecnico per donna, uomo e bambino. Infine, a differenza delle abituali tempistiche offerte, abbiamo esteso la durata del noleggio a una settimana per chi viaggia”.



Travel - 16/07/2017

Slovenia, magia della natura nella terra dell’amore (anche nel nome)

Alessio Franconi ci ha catturato con le sue foto della Sovenia, e successivamente con i suoi raccont [...]

Leisure - 04/10/2018

Hu Huiming, l’incontentabile dell’arte cinese crea visioni suggestive

Hu Huiming è un'incontentabile artista a tutto tondo che dalla Cina si sta facendo conoscere in Ita [...]

Leisure - 04/04/2016

Al TownHouse Hotel arriva lo chef stellato Felice Lo Basso

TownHouse Hotel, una posizione da invidia nel cuore di Milano e la garanzia di una cucina stellata a [...]

Top